vela

Tablet in barca

Internet a bordo, perché no? (Cosa serve per costruirsi una rete affidabile)

Al giorno d’oggi disporre di una buona connessione internet a bordo vi farà veleggiare più tranquilli. Vicino alla costa, potrete utilizzare il vostro smartphone o tablet (che, attivando la funzione “tethering”, condividerà la connessione con eventuali altri dispositivi, quali i laptop) …

Internet a bordo, perché no? (Cosa serve per costruirsi una rete affidabile) Leggi tutto »

ponza

Partito il nuovo porto di Ponza. Nel 2020 450 posti barca in una delle isole più belle del mondo

Il nuovo Porto di Ponza è realtà. Il sindaco Piero Vigorelli ha dato l’ok al progetto presentato da Marina di Cala dell’Acqua, il 12 luglio l’ufficializzazione. A gennaio 2018 l’inizio dei lavori e nel giugno del 2020 chi vorrà godersi …

Partito il nuovo porto di Ponza. Nel 2020 450 posti barca in una delle isole più belle del mondo Leggi tutto »

avvolgifiocco

Ma 'ndo vai, se l'avvolgifiocco non ce l'hai (semplificati la vita in crociera!)

L’avvolgifiocco a prua consente di  ridurre con continuità la superficie della vela semplicemente “terzarolandola” lungo l’inferitura, senza muoversi dal pozzetto. La vela è inferita lungo un apposito strallo cavo, un estruso che oggi viene realizzato in due materiali, alluminio (il più …

Ma 'ndo vai, se l'avvolgifiocco non ce l'hai (semplificati la vita in crociera!) Leggi tutto »

Torna su