developed and seo specialist Franco Danese

giornale della vela

8 agosto 2020

Mollano tutto, vendono casa e partono per il giro del mondo in barca

“Per quelli del settore noi siamo la classica famiglia che parte in barca e noi, per non rientrare in questa categoria, non volevamo che il nostro […]
7 agosto 2020
gardini

Raul Gardini Story / 2 | L’uomo che reso popolare la vela in Italia

Ora che la Coppa America, con l’annuncio della Prada Cup e l’entusiasmo attorno a Luna Rossa, è tornata sotto ai riflettori, vogliamo ricordarci di quando l’Italia, […]
6 agosto 2020
gardini

Raul Gardini Story | L’uomo che ha reso velisti gli italiani

Ora che la Coppa America, con l’annuncio della Prada Cup e l’entusiasmo attorno a Luna Rossa, è tornata sotto ai riflettori, vogliamo ricordarci di quando l’Italia, […]
5 agosto 2020

TECNICA Conoscere e sfruttare al meglio il vostro AIS

Assieme al navigatore oceanico Sergio Frattaruolo, vi sveliamo tutti i segreti di un dispositivo fondamentale per la sicurezza di bordo, in mare aperto e in acque […]
4 agosto 2020

VISTA PER VOI Hallberg-Rassy 57, un grande futuro dietro le spalle

L’Hallberg-Rassy 57 incarna la storia del cantiere svedese. La qualità è al primo posto, con alcuni elementi classici imprescindibili, ma anche uno sguardo alle novità Dal […]
31 luglio 2020

Non è mai troppo tardi per volare sui foil

Cosa può provare un ottuagenario a bordo di un AC75 volante, sospeso sull’acqua a 40 nodi in punta di foil? Di certo non paura o apprensione […]
30 luglio 2020

500 volte VELA! Il nuovo numero del Giornale della Vela è in edicola e in digitale!

Benvenuti a bordo del numero di agosto del Giornale della Vela, in edicola e in digitale! Il numero 500, per la precisione. Un traguardo che, nel lontano […]
27 luglio 2020

La vela riparte da Chiavari. Che successo la TAG Heuer VELA Cup!

Alla faccia del Covid! La TAG Heuer VELA Cup VELAFestival di Chiavari, in collaborazione con il Marina Resort Calata Ovest, ha segnato il ritorno delle regate […]
27 luglio 2020

Come ancorare in rada senza distruggere il fondale (e l’ambiente)

Non c’è niente di meglio, in crociera, che dare fondo in rada per godersi al 100% la natura che vi circonda. Ma bisogna farlo responsabilmente mettendo […]