Hanse 510

Comodità e facilità di conduzione sono i focus principali e imprescindibili di questa barca che ha ben 4,91 metri di larghezza massima. I progettisti hanno tenuto un filo continuo con il modello più piccolo, l’Hanse 46, da un punto di vista estetico oltre che di concept della barca. Viene riproposto infatti lo spigolo di prua che corre quasi lungo tutta la fiancata, espediente utile ad aumentare lo spazio interno senza appesantire troppo il look della barca. A poppa l’immancabile garage tender per conservare un gommone armato e pronto ad andare in acqua. Tra le varie opzioni che il cantiere mette a disposizione ci sarà anche quella di un hard top rigido per la copertura quasi totale del pozzetto.

LA BARCA

Il garage tender di poppa

 

Saranno oltre 100 le combinazioni di layout possibili per configurare l’Hanse 510 in base alle proprie esigenze. Che si tratti di uno yacht con la cabina armatoriale, con bagno privato e due comode cabine di poppa, o di uno yacht charter con 10 cuccette, tre bagni e una cabina skipper aggiuntiva, tutto è possibile. Anche la cucina può essere completamente adattata ai desideri del cliente. Oltre a diverse opzioni di frigorifero e congelatore, c’è spazio per un refrigeratore per vini, una lavastoviglie e un fornello a gas a tre fuochi con forno nella dispensa longitudinale o a U, che può essere personalizzata con diversi colori e materiali di superficie.

Gli interni dell’Hanse 510

Scheda tecnica

Lunghezza: 15,25 mt

Lunghezza scafo: 15,05 mt

Lunghezza galleggiamento: 14,40 mt

Larghezza: 4,91 mt

Immersione: 2,43 mt

Dislocamento: 16.540 kg

Superficie velica con fiocco autovirante: 119 mq

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

 

Può interessarti anche

Prodotti correlati

Richiedi informazioni sul prodotto

Registrati



Accedi