Vision 444 (13 m): dal Sudafrica un catamarano che rompe gli schemi

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Vision 444

Il Sudafrica è un paese dove sorgono già da tempo diverse realtà cantieristiche di successo a livello mondiale, anche nel mondo dei catamarani. Qui sorge anche il cantiere Vision Yachts, specializzato in multiscafi, che produce il Vision 444, un moderno catamarano da crociera.

Lungo 13,5 metri e largo 7,60, il Vision è un cruiser che cerca di rompere il paradigma tipico del catamarano “villa sul mare”, mixando alcuni elementi di design tipicamente dedicati al comfort ad altri che tengono conto delle caratteristiche di navigazione.

Vision 444 – Che cat è

La timoneria del Vision 444

Da crociera dicevamo, con un pozzetto interamente coperto, la zona comando esterna asimmetrica, posizionata su un semi flybridge coperto dove viene collocata la timoneria e i winch primari. Timoneria che viene ripetuta ovviamente anche all’interno sfruttando l’ampia tuga vetrata.

Le prue sono fini, con la rete tra i due scafi, un elemento che contiene il dislocamento complessivo della barca e, grazie a volumi magri, lascia intravedere anche una buona propensione a navigare di bolina. Il piano velico conta su una randa Square top di generose dimensioni, e di un fiocco autovirante che sfrutta una discreta J di prua. Interessante la decisione di posizionare le rotaie del fiocco a prua della tuga, cosi da avere un profilo della vela che arriva più in basso possibile massimizzando la superficie totale. Corte e trapezoidali le due chiglie, più orientate a ridurre il pescaggio che alle prestazioni.

Vision 444 – Gli interni

Gli interni

Parola d’ordine: luce naturale. Con una tuga così, totalmente panoramica, la luce non manca a bordo del 444. Il layout a 4 cabine soddisfa un po’ tutte le esigenze, da quelle armatoriali al charter, e gli interni hanno un buon mix di composito e mobili in legno che, da un lato fa bene all’estetica, dall’altro non appesantisce troppo il catamarano. Non mancano anche le finestrate, numerose, lungo gli scafi, che vanno a servire le cabine e i servizi interni, seguendo il mantra del progetto di portare più nuce naturale possibile a bordo.

Vision 444 – Scheda tecnica

Lunghezza 13,5 m

Larghezza 7,60 m

Dislocamento 9 tonnellate

Superficie velica 96 mq

Pescaggio 1,15 m

Motore 37 cv

www.visionyachts.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Vision 444 (13 m): dal Sudafrica un catamarano che rompe gli schemi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Come nasce una super barca? Viaggio nel mondo Mylius

Quando si pensa al made in Italy nel mondo dell’industria viene in mente generalmente qualcosa di bello, di ricercato, degli oggetti dove il design incontra la tradizione. Anche nella nautica questo paradigma legato alla nostra industria ha un grande valore,

Registrati



Accedi