Vuoi valorizzare una barca usata con più di 25 anni? Ecco come fare

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Hallberg Rassy 42 E, una delle 300 Classic Boat di valore storico by Giornale della Vela

Le Classic Boat di Valore Storico sono ora 300, e continueranno a crescere. Intanto, grazie alla sezione del nostro sitoClassic Boat Storichepotrete però già trovare le 300 barche con almeno 25 anni di vita che si rivalutano rispetto alle altre. Ora, però, vi spieghiamo come usufruire dei vantaggi che il regime Classic Boat implica. Vantaggi di non poca differenza, grazie ai nostri servizi di perizia, assicurazione e compravendita. Basta registrarvi con la mail e il gioco è fatto. Per sapere quali sono i 300 modelli Classic Boat  vi basta cliccare QUI.

Classic Boat: come far percepire il valore acquisito

Abbiamo selezionato 300 Classic Boat, vagliate dai nostri esperti secondo criteri di innovazione, qualità, originalità, caratteristiche veliche e progetto. Attenzione però, non tutte le barche usufruiscono della rivalutazione storica. Tra le attuali 300, comunque, non c’è da preoccuparsi: ce ne sono di ogni misura, da 6 a oltre 24 metri, e per ogni tasca, con range di prezzo che partono da poche migliaia di euro, come potrete verificare voi stessi aprendo la pagina del sito (QUI). Nella tabella, infatti, abbiamo messo a confronto i valori attuali di mercato dell’usato (mininimo/max) con quelli rivalutati di “Valore Storico” (minimo/ medio/ max). 

Il comet 383, una delle Classic Boat di Valore Storico by Giornale della Vela

Potrete subito rendervi conto che il valore storico delle imbarcazioni inserite regala almeno un 15% in più rispetto alla quotazione dell’usato di mercato. A patto, ovviamente che la barca non sia stata stravolta rispetto all’originale, mentre il costante aggiornamento tecnologico negli anni è un fattore premiante. Visitate la sezione QUI e troverete oltre alla valutazione anche foto e testi di ciascuna barca dove si spiega perché quel determinato modello è diventato una “Classic Boat by Giornale della Vela”.

Ora, però, veniamo al dunque. Come fare per valorizzare una barca usata con più di 25 anni? Come farle percepire il valore che il suo status le permetterebbe di ottenere? Semplicissimo.

Qui entra in gioco il servizio che Il Giornale della Vela concretamente mette a disposizione di chi vuole usufruire concretamente dei vantaggi della certificazione “Classic Boat by Giornale della Vela”. Sono tre i passi che bisogna effettuare:

Passo 1: LA PERIZIA

Il passo iniziale è che la Classic Boat venga visionata e verificata da un’esperto perito certificato “by Giornale della Vela”. Dopo aver valutato lo stato della barca, è in grado di compilare una scheda valutativa e di certificare il valore storico dell’imbarcazione. Nella scheda di ogni barca troverete il contatto dei nostri periti top di riferimento.

Passo 2: L’ASSICURAZIONE

Il secondo passo, importantissimo, è quello di assicurare la barca ad un valore congruo, che recepisce il valore attribuito dal perito che utilizza anche come parametro la quotazione “Classic boat di valore storico by Giornale della Vela”, utilizzando primarie compagnie assicurative. Il broker assicurativo è selezionato dal Giornale della Vela e trovate il contatto nelle schede di ogni barca.

Passo 3: COMPRARE O VENDERE

Il terzo passo eventuale è: vuoi comprare o vendere una “Classic boat by Giornale della Vela”? Abbiamo selezionato uno dei maggiori broker (contatto nelle schede barca) che può effettuare una ricerca sul mercato delle barche disponibili in caso di acquisto o di mettere in vendita una Classic Boat, ricercando un compratore affidabile.

Il processo è semplicissimo e, per ognuno dei tre step, potrete agire direttamente dalla scheda della barca, sia questa la vostra, o quella che vorreste acquistare.

Grand Soleil 34
Grand Soleil 34, il primo capolavoro del Cantiere del Pardo. Ovviamente, una Classic Boat anche lei

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ellessedi ovvero il senso di far rivivere una (bella) Classic Boat

Lino D’Onofrio ha appena rimesso a nuovo un “one-off” di prestigio. Ellessedi, One Tonner IOR di Vallicelli che torna al suo splendore dopo 44 anni: la trovate in mostra sul nostro “bachecone” dedicato alle  Classic Boat caricate da voi (www.giornaledellavela.com/classic-boats).

Registrati



Accedi