Grandi Classic Boat, 4 “nuovi” cult anni ’80 e ’90 (16.7 – 18.8 m)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

HALLBERG RASSY 62

Le Classic Boat di valore storico by Giornale della Vela non smettono mai di aggiornarsi! In quest’ottica, anche grazie ai vostri suggerimenti, sono arrivate 19 nuove barche, 19 nuove Classic Boat da celebrare e valorizzare.  Abbiamo ormai superato la quota delle 300 barche (300 Classic Boats!) che, giustamente, stanno e potranno aumentare in valore, ricevendo finalmente il riconoscimento che meritano, così come la cura ed il rispetto loro necessari. Ovviamente, altre si aggiungeranno all’elenco. Insomma, avere una Classic Boat sta finalmente pagando, e non solo in termini di passione e soddisfazioni.

Alla scoperta di 4 nuove Classic Boat da 16.7 a 18.8 metri

Insomma, ci sono ormai 300+ barche per tutte le tasche e di tutte le dimensioni (6-30 metri) che aumentano di valore e che possono rivelarsi veri affari, sia per chi le ha già, sia per chi vuole comprarne una. Perché, sì, le Classic Boat aumentano di valore. Ma un valore non solo affettivo. Un reale incremento del valore che meritano grazie alle loro caratteristiche di innovazione, bellezza, qualità, prestazioni. Barche che valgono e varranno più di altre e che nel tempo verranno ancora più celebrate. Se volete scoprirle tutte, esplorate le nostre sezioni Classic Boat Storiche e Classic Boat News. Qui di seguito, invece vi porteremo alla scoperta di 4 nuove Classic Boat da 16.7 a 18.8 metri.

Baltic 55DP

BALTIC 55 DP

Baltic Yachts; 1984 – 1989; 16,70 m x 4,92 m; Doug Peterson

Appena 9 Baltic 55 DP nacquero dal brillante disegno di Peterson, ma i numeri non ingannino, fu un piccolo capolavoro. Prima ancora di un anno dal varo del primo esemplare, il palmares era già di tutto rispetto, con un terzo posto nella Newport-Bermuda Race del 1984. Niente male per un cruiser racer. Il 55DP, infatti, è uno scafo che vuole correre, slanciato, facile da gestire, eppure comodo e più che consono alla crociera. Non manca poi di eleganza, con un flush deck incredibile, poppa a “la Peterson” e linee ben bilanciate.

BALTIC 55 DP

SOLARIS 57 CC

Se.Ri.Gi; 1992; 17,20 m x 4,70 m; Doug Peterson

Nel 1992 Se.Ri.Gi lancia sul mercato una piccola serie, ma una grande barca. Linee eleganti, doppia opzione di pozzetto e qualità ineccepibile. È il Solaris 57 CC, un 17.2 metri progettato dal grande Doug Peterson. Lo scafo è veloce, marino, gli interni sono curatissimi, rigorosamente artigianali. Fu disponibile in due distinte versioni, una più classica, a pozzetto centrale e poppa dritta, e una più sportiva, con doppio pozzetto e poppa rovescia. Ne emerge uno scafo pregiato, dal sapore classico, una chicca.

SOLARIS 57 CC

CENTURION 61

Wauquiez; 1992; 18,75 m x 5,05 m; Ed Dubois

Ed Dubois e Wauquiez, nel 1992, firmano una piccola chicca migliorando il progetto del precedente 59 piedi. Nasce così il Centurion 61, uno scafo pensato secondo i regolamenti IMS, ma impostato per poter offrire il suo meglio anche in crociera. La coperta è snella, elegante, le manovre ben disposte, per poterne usufruire sia short-handed, sia in equipaggio. Emerge dal disegno una bella barca, con slanci non eccessivi, ampi volumi e performance piacevoli. Un gran cruiser.

CENTURION 61

HALLBERG RASSY 62

Hallberg Rassy; 1997 – 2011; 18,88 m x 5,15 m; Germán Frers

Pochi cantieri possono condividere la fama che ha Hallberg Rassy, notoriamente il cantiere dei bluewater per eccellenza, le barche giramondo su tutte. Nel 1997, una nuova chicca prende il mare. È l’Hallberg Rassy 62, firmato da Germán Frers. Lungo 18.88 metri, segue la tradizione: è comodo, è marino e va ovunque. Fu l’ammiraglia dell’anno, costruita dal 1997 al 2011 in ben 25 esemplari. Un piccolo capolavoro del binomio Hallberg Rassy / Frers.

HALLBERG RASSY 62

I tre step per valorizzare la tua Classic Boat

Bene, la vostra barca è una Classic Boat? Ora vi spieghiamo come dare dignità alle Classic Boat by Giornale della Vela e aumentarne il valore. Abbiamo creato una rete di professionisti dedicata proprio a questa valorizzazione.

  • Il primo step obbligatorio per valorizzare una Classic Boat storica by Giornale della Vela è la perizia. Abbiamo individuato due periti “top” (Davide Zerbinati e Danilo Fabbroni) in grado di stilare una reale certificazione di Classic Boat e vedere riconosciuto il valore storico della barca. Solo con un’attenta analisi dello stato del bene e della sua manutenzione negli anni, oltre a controllare che non sia stato stravolto il progetto originario, si può certificare il suo valore.
  •  L’assicurazione è il secondo passo indispensabile, dopo la perizia. Oggi è difficile che una compagnia assicurativa valuti una barca con almeno 25 anni di vita per il suo reale valore. Con l’iniziativa Classic Boat, una volta ottenuta la perizia dei nostri due periti, il valore intrinseco della barca viene recepito anche dal broker assicurativo David Assicurazioni. E se la perizia ha certificato l’ottimo stato della barca… il premio diviene più conveniente! QUI puoi scoprire di più sull’assicurazione!
  • La compravendita è il terzo step che richiedeva professionisti dedicati: abbiamo coinvolto uno dei maggiori broker italiani (Abayachting) in grado di recepire il reale valore di ognuna delle attuali 188 barche selezionate, sia nel caso di vendita che di acquisto. Vi aiuta a venderla o a comprarla al miglior prezzo, selezionando l’acquirente o il compratore migliore, eseguendo una valutazione dello stato della barca.
  • Il nostro “dream team” di periti, assicuratori e broker è contattabile con un click direttamente dalle schede delle barche (Qui il link).
  • SCOPRI QUANTO VALGONO LE 300 CLASSIC BOAT BY GIORNALE DELLA VELA

BARCHE USATE Che affare essere una Classic Boat!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi