Foiling Awards: classe Waszp piglia tutto, ecco tutti i vincitori degli oscar del foil

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Si sono svolti nella cornice dei Magazzini del Cotone di Genova i Foiling Awards 2024, organizzati da We Are Foiling, la realtà che da ormai diversi anni in Italia e nel mondo porta avanti il “verbo foil” organizzando anche eventi di successo come la Foiling Week. Gli Awards sono il momento in cui si fa il bilancio di tutta l’industria nautica a tema foil, a motore e a vela, one off o di serie, destinati alle regate o al divertimento.

Il parterre di invitati racchiudeva un po’ tutto il mondo della vela, dai giornalisti di settore italiani ad alcuni stranieri, con tanti velisti e tecnici nostrani e internazionali. Tra gli ospiti presenti Luigi Maggiofi della Gottifredi Maffioli, Andrea D’Amato di Garmin, Edoardo Bianchi del cantiere genovese specializzato nell’high tech Sangiorgio Marine, e ancora i rappresentanti della classe Waszp, vera mattatrice della serata, e tanti addetti ai lavori. A presentare la serata i giornalisti Bacci del Buono e Francesca Frazza.

Foiling Awards, tutti i premiati

In totale erano 13 le categorie in gara, più il Forlanini Awards che rappresentava una sorta di premio generale della manifestazione assegnato alla realtà che ha dato il contributo più significativo nel mondo dell’industria foil. Tutti i premiati categoria per categoria:

  • Motor Boat: Future Foiling
  • Sailing Team: 11Th Hour Racing Team
  • Commercial Project: Artemis EF 20H Commercial Patrol
  • Production Boat: Switch Foiler 
  • Foiling Pathway: Waszp Class
  • Female Sailor: Hattie Rogers
  • One Off Boat: Baltic Raven 111
  • Foiling event: Sail GP S.Tropez
  • Innovation Technology: AC40 control system
  • Project: Seair flying chase Boat
  • Male Sailor: Sam Street
  • Water Toy: Hydrofoiler
  • Forlanini Awards: Wasp Class

Foiliong Awards – Classe Waszp piglia tutto

Il Waszp

Non c’è dubbio sul fatto che la classe Waszp, il piccolo monotipo singolo foiler, sia stata la grande protagonista di questi Foiling Awards. Va a loro il premio generale Forlanini Awards, come a due velisti Waszp va il premio riservato a uomini e donne (Sam Street e Hattie Rogers), così come il Foiling Pathway.

La ragione per cui è stata considerata in questo modo la classe Waszp è per i numeri e per l’accessibilità della classe, che ha costi economici contenuti, e per la qualità degli eventi nazionali e internazionali che questo piccolo monotipo propone.

Foiliong Awards – La super barca coi foil premiata come progetto One Off

Baltic Yachts
Il Baltic 111 Raven

Baltic 111 Raven è un superyacht a vela dotato di foil e lungo 34 metri. È una barca ad alte prestazioni, ma al tempo stesso confortevole, concepita per brevi crociere ad alta velocità. Il progetto è stato realizzato da Botin Partners e PURE Design, due nomi all’avanguardia nella costruzione di yachts anche di America’s Cup. Tra le sue caratteristiche principali ci sono due enormi superfici laminari a forma di T, montati su due bracci laterali a comando idraulico, che sono in grado di sostenere parte del dislocamento della barca (55 tonnellate).

A poppa Raven è dotata di “flap Interceptor” capaci di regolare l’assetto di prua e di poppa in velocità, come sulle barche a motore. Inoltre è presente una zavorra di acqua mobile, con due serbatoi incorporati, che aiuta ad aumentare il momento di raddrizzamento durante la navigazione.

La costruzione dello scafo e della coperta è in pre-preg in fibra di carbonio IM con un sandwich a nido d’ape in Kevlar. Gli interni di Raven, ideati da Jarkko Jämsén, sono realizzati in carbonio a vista con anima in Nomex per garantire pesi contenuti e uno stile ultramoderno. Spiccano i lati vetrati del grande pozzetto che forma una sorta di “cupola” di osservazione invertita con vetrate in Perspex che consente agli occupanti di vedere gli interni. Il sistema di propulsione del Baltic 111 Raven è un ibrido diesel-elettrico, per ridurre le emissioni ed ottenere un’efficiente distribuzione del peso.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

69esima Regata dei Tre Golfi. Ecco come sta andando

È partita da Napoli ieri pomeriggio la 69esima edizione della Regata dei Tre Golfi. 150 miglia tra le isole dei tre golfi, passando per Ischia, Procida, Zannone, Ponza e Capri. Oltre 100 le imbarcazioni iscritte. A 15 miglia dall’arrivo, Magic

Registrati



Accedi