Dal 1968 all’IMS, ecco 5 vostre Classic Boat che sono milestone mitiche

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Rush, il Farr IMS 39 gemmello di Flash Gordon, che vedremo in questo articolo

Trattando di Classic Boat, inevitabilmente, si copre un periodo ricco di diversità e differenti filosofie progettuali. Un percorso lungo oltre 30 anni in cui cantieri, progettisti e regate, hanno saputo plasmare il mondo della vela, rendendolo così come lo conosciamo oggi. Nell’ultimo anno vi abbiamo raccontato oltre 300 differenti modelli di serie, senza considerare i tanti one-off da regata, le piccole gemme e tante delle Vostre “classiche”. Ora, per render merito anche ai singoli e specifici scafi, i Vostri scafi, vi raccontiamo 5 barche che avete deciso di condividere con noi attraverso la sezione “Le Vostre Classic Boat”. L’inizio di un percorso che ci porterà a vedere alcune tra le oltre 300 barche che Voi, a vostra volta, avete deciso di raccontare e condividere con noi.

5 Vostre splendide Classic Boat

Trecento barche, tra one-off e progetti di serie, non sono pochi. Sono gli scafi che avete deciso di raccontare nella sezione dedicata del nostro sito, una pagina unica mirata alla condivisione e alla celebrazione delle Vostre Classiche. Barche che, in questo caso, non rappresentano un singolo progetto, ma sono diventate uniche con il tempo, ognuna con la sua storia e le sue peculiarità. Qualità che, pensiamo, meritano di essere condivise. In questo articolo ne vedremo cinque, 5 scafi Classici divisi tra 2 one-off e 3 progetti di serie.

Prima, però, alcune informazioni che potrebbero interessarvi: 

  • Se volete condividere con noi e con gli altri lettori la vostra barca, la pagina “Le Vostre Classic Boat” è il modo ideale per farlo! La trovate a Questo Link! Farlo, è semplicisimo.
  • Avete una Classic Boat e vorreste regatarci? Abbiamo la soluzione perfetta per voi: il circuito della Vela Cup, l’unico evento dove vengono premiate le Classic Boat. Per saperne di più leggi QUI! 
  • Avete una Classic Boat ma vorreste venderla? Il nostro Mercatino dell’Usato è sempre a disposizione, gratis, ovviamente!
Grand Soleil 39, uno dei modelli presenti in questo articolo

FLASH GORDON – FARR 39 | PROTO

Cookson Boats (NZ) | 11.95 x 3.79 | 1993 | Bruce Farr

Progettata sul tramonto dello IOR, con il neonato IMS a prender piede, “Flash Gordon” è uno dei due esemplari di FARR 39 dell’omonima archistar Bruce Farr. Costruita in sandwich di kevlar e PVC in resina epossidica, è un missile tra gli 8 e i 12 nodi di vento. Tuga stretta, poppa aperta e pozzetto enorme ne fanno un’antesignana di tante a venire.

Nato nel 1992 e firmato come design n°279 dallo studio, insieme con Rush – sua unica gemella– questi due prototipi si riveleranno un successo ben più grande di quanto i primi risultati, seppur vittoriosi, non lasciassero a intendere. Dalle due, infatti, nasceranno le fortunatissime serie dei Farr 39ML (design n°336) e dell’iconico Farr 40, monotipo per eccellenza di fine anni ‘90. Tra le grandi performance di Flash, la vittoria all’IMS Championship 1993 e la doppietta con Rush sui più alti gradini del podio alla Key West Race Week dello stesso anno.

Flash Gordon; IMS 39

MORNING GLORY – S&S 34 | SERIE

Winfield / Aquafibre / Niccolò Puccinelli | 10.45 x 3.08 m | 1968 | Sparkman & Stephens

Sul finire degli anni ‘60 l’iconico studio Sparkman & Stephens firma uno tra i suoi più grandi progetti, l’S&S 34. È un grande piccolo sloop, uno scafo dalle linee slanciate ed eleganti, ma ben capace di farsi valere in navigazioni d’altura, così come tra le boe. In pochi anni viene prodotto dai più disparati cantieri con piccole differenze. In Italia, sarà conosciuto come Impala 35.

In questo caso, invece, Morning Glory è proprio un S&S 34, costruito da Winfield & Partners e varato nel 1970. Si tratta di uno scafo particolarmente marino, ampio al baglio massimo e armato a cutter. Proprio un S&S 34 vinse, per farne cogliere le qualità, la mitica Sydney Hobart del 1969.

Morning Glory; S&S 34

NEREIDE – IW40 | SERIE

IW-Varvet (SWE) | 12,10 x 3,50 m | 1975 | Sparkman & Stephens

Nel 1975 il cantiere svedese IW-Varvet vara un 40 piedi da non sottovalutare, l’IW-40. Firmato da Sparkman & Stephens, è uno scafo elegante e di qualità, forte di buone doti velocistiche e progettato per i crocieristi più esigenti, coloro che non accettano compromessi tra comfort e performance. È, insomma, la “sorella grande” del già popolare IW-31.

Immatricolata come n°23 su 35, Nereide ne è un ottimo esemplare, un esempio della vitalità del mercato scandinavo di allora, forte di qualità al top, coperte estremamente pulite e flush, slanci abbondanti e linee tipicamente classiche.

Nereide; IW40

SOLEIL – Grand Soleil 39 | SERIE

Cantiere del Pardo | 12,50 x 3,36 m | 1983 – 1990 | Alain Jezequel

Negli anni ‘80 uno dei grandi collaboratori del Cantiere del Pardo è Alain Jezequel, figura mitica nel mondo della progettazione. Dalle sue mani nasce anche questo piccolo capolavoro, Soleil, un Grand Soleil 39.

È uno scafo al top sia in termini di linee e performance, sia in termini di qualità ed eleganza, una barca premium “made in Italy” che saprà competere con la temibile concorrenza scandinava. Un bello scafo, insomma, non per niente soprannominato come “Spaghetti Swan”.

Soleil; Grand Soleil 39

 

MAGIC TWELVE (Ex Blue Diamond) – Class 12M | PROTO

Bénéteau | 11.96 x 3.80 m | 1987 | Group Finot

Durante la Golden Age della vela l’Admiral’s Cup fu a lungo un appuntamento immancabile. Un appuntamento verso il quale le più grandi menti si proiettavano nel tentativo di progettare il miglior scafo possibile. È in quest’ottica che nasce Magic Twelve (ex Blue Diamond). P

rogettata dal Groupe Finot per competere nell’edizione dell’Admiral’s 1987, Magic Twelve è l’ultima superstite navigante dei tre prototipi esistenti sviluppati da Beneteau per l’evento, uno scafo tirato e capace di far sognare i più, speranzosi in una produzione in serie che, appunto arriverà. Il suo DNA sopravvive, infatti, nella serie First Class 12 Metri di Bénéteau.

First Class 12; Beneteau

I tre step per valorizzare la tua Classic Boat

Bene, la vostra barca è una Classic Boat? Ora vi spieghiamo come dare dignità alle Classic Boat by Giornale della Vela e aumentarne il valore. Abbiamo creato una rete di professionisti dedicata proprio a questa valorizzazione.

  • Il primo step obbligatorio per valorizzare una Classic Boat storica by Giornale della Vela è la perizia. Abbiamo individuato due periti “top” (Davide Zerbinati e Danilo Fabbroni) in grado di stilare una reale certificazione di Classic Boat e vedere riconosciuto il valore storico della barca. Solo con un’attenta analisi dello stato del bene e della sua manutenzione negli anni, oltre a controllare che non sia stato stravolto il progetto originario, si può certificare il suo valore.
  •  L’assicurazione è il secondo passo indispensabile, dopo la perizia. Oggi è difficile che una compagnia assicurativa valuti una barca con almeno 25 anni di vita per il suo reale valore. Con l’iniziativa Classic Boat, una volta ottenuta la perizia dei nostri due periti, il valore intrinseco della barca viene recepito anche dal broker assicurativo David Assicurazioni. E se la perizia ha certificato l’ottimo stato della barca… il premio diviene più conveniente! QUI puoi scoprire di più sull’assicurazione!
  • La compravendita è il terzo step che richiedeva professionisti dedicati: abbiamo coinvolto uno dei maggiori broker italiani (Abayachting) in grado di recepire il reale valore di ognuna delle attuali 188 barche selezionate, sia nel caso di vendita che di acquisto. Vi aiuta a venderla o a comprarla al miglior prezzo, selezionando l’acquirente o il compratore migliore, eseguendo una valutazione dello stato della barca.
  • Il nostro “dream team” di periti, assicuratori e broker è contattabile con un click direttamente dalle schede delle barche (Qui il link).

BARCHE USATE Che affare essere una Classic Boat!

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Quattro “nuove” mitiche Classic Boat da 13.6 a 16 metri

Le Classic Boat di valore storico by Giornale della Vela non smettono mai di aggiornarsi! In quest’ottica, anche grazie ai vostri suggerimenti, sono arrivate 19 nuove barche, 19 nuove Classic Boat da celebrare e valorizzare.  Abbiamo ormai superato la quota

Registrati



Accedi