Multiscafi, le 5 tendenze del momento. Cosa abbiamo visto al Multihull Show di La Grande Motte

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Multiscafi, come stanno cambiando? Dal Multi Hull Show di La Grande Motte, tendenze e curiosità

 

 

Siamo andati alla Grand Motte all’International Multi Hull Show 2024, il più importante salone nautico riservato ai multiscafi.

Una manifestazione  non grande nelle dimensioni, soprattutto se comparata con i boat show d’autunno, come Cannes o Genova, ma anche estremamente interessante perché molto verticale, molto specifica. Qui si parla solo di catamarani e trimarani.

Qui si possono vedere e visitare modelli nuovi e vecchi e provenienti da tutto il mondo e si possono capire tutte le tendenze del momento
Cosa abbiamo visto?

Velocità vs Spazio

Prima di tutto che si sta allagando la forbice tra cat da crociera pura, i “cat-casa”, e quelli sportivi e performanti. In entrambe le direzioni si vedono scelte sempre più estreme.

Power cat alla riscossa

Il fenomeno power-cat sta diventando sempre più importante. Una volta erano i modelli a vela semplicemente privati dell’albero, ora sta diventando una vera e propria categoria a parte, interessante ed evoluta.

Design, prima di tutto

Sempre di più i cantieri stanno lavorando su design ed estetica. In termini di interni ed esterni. Una volta “figli minori”dei “mono”, da questo punto di vista, ora stanno trovando una loro identità.

Si allarga la forbice charter-armatori privati

-I numeri della nautica mondiale dicono che il rapporto tra produzione per il charter e quello per armatori privati nel mondo dei multi è 70-30%.

Multiscafi e sostenibilità

Si nota, in questo mondo, una vera tendenza verso la sostenibilità, a fatti e non a parole, sia per quanto riguarda i materiali che le propulsioni.

Servizio di Luca Sordelli

Di cosa parliamo nel nostro video?
00:00 Intro: piccolo ma interessante
00:54 Le 5 tendenze del momento
01:10 “Cat casa” vs cat super sportivi
01:30 Arrivano i power-cat
02:05 Un design sempre più evoluto
02:30 Si allarga la forbice charter-armatori privati
03:20 Una attenzione, vera, alla sostenibilità

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Barche usate diverse 9-17 m

BARCHE USATE Vendono 5 barche “diverse” da 9,00 a 17,21 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate (anche le Classic Boat storiche by Giornale della Vela!), accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino

ClubSwan 43 (13,10 m): in acqua il nuovo monotipo di Nautor

Sarà lui l’erede del Club Swan 42? Sulla carta viene presentato così il ClubSwan43, il nuovo monotipo di Nautor che avrà il compito di raccogliere l’eredità lasciata dal 42, una barca di grandissimo successo apprezzata ancora oggi. Il cantiere finlandese

Registrati



Accedi