Tra One-Off e Serie, ecco 5 stupende Classic Boat condivise da Voi lettori

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Cantiere del Pardo
Grand Soleil 39

Trattando di Classic Boat, inevitabilmente, si copre un periodo ricco di diversità e differenti filosofie progettuali. Un percorso lungo oltre 30 anni in cui cantieri, progettisti e regate, hanno saputo plasmare il mondo della vela, rendendolo così come lo conosciamo oggi. Nell’ultimo anno vi abbiamo raccontato oltre 300 differenti modelli di serie, senza considerare i tanti one-off da regata, le piccole gemme e tante delle Vostre “classiche”. Ora, per render merito anche ai singoli e specifici scafi, i Vostri scafi, vi raccontiamo 5 barche che avete deciso di condividere con noi attraverso la sezione “Le Vostre Classic Boat”. L’inizio di un percorso che ci porterà a vedere alcune tra le oltre 300 barche che Voi, a vostra volta, avete deciso di raccontare e condividere con noi.

5 Vostre splendide Classic Boat

Trecento barche, tra one-off e progetti di serie, non sono pochi. Sono gli scafi che avete deciso di raccontare nella sezione dedicata del nostro sito, una pagina unica mirata alla condivisione e alla celebrazione delle Vostre Classiche. Barche che, in questo caso, non rappresentano un singolo progetto, ma sono diventate uniche con il tempo, ognuna con la sua storia e le sue peculiarità. Qualità che, pensiamo, meritano di essere condivise. In questo articolo ne vedremo cinque, 5 scafi Classici divisi tra 2 one-off e 3 progetti di serie.

Prima, però, alcune informazioni che potrebbero interessarvi: 

  • Se volete condividere con noi e con gli altri lettori la vostra barca, la pagina “Le Vostre Classic Boat” è il modo ideale per farlo! La trovate a Questo Link! Farlo, è semplicisimo.
  • Avete una Classic Boat e vorreste regatarci? Abbiamo la soluzione perfetta per voi: il circuito della Vela Cup, l’unico evento dove vengono premiate le Classic Boat. Per saperne di più leggi QUI! 
  • Avete una Classic Boat ma vorreste venderla? Il nostro Mercatino dell’Usato è sempre a disposizione, gratis, ovviamente!
Hans Christian 41

ATENA – S&S 48 | ONE OFF

Cantieri Sangermani | 14.71 x 4.21 m | 1973 | Sparkman & Stephens

I Cantieri Sangermani rappresentano un nome pressoché leggendario nel mondo della vela. Altrettanto vale per una firma quale S&S, Sparkman & Stephens, studio di architetti all’apice del settore. Atena (ex Splash), unisce i due mondi, partendo, di per sé, dalle migliori basi.

Lunga 14.71 metri fuori tutto (LOA), 11.3 al galleggiamento (LWL) e 4.2 al baglio massimo, Atena è uno sloop perfettamente integrato nel suo panorama progettuale, i primi anni ‘70, dei quali sono evidenti le linee, i grandi slanci che vanno riducendo e l’iconico flush deck. Scafo elegantissimo, Atena è però anche qualcosa di più: è, quasi a tutti gli effetti, la “mamma” dello Swan 48. Poco dopo la realizzazione dello scafo da parte di Sangermani, infatti, il progetto è stato acquistato da Nautor Swan per dare vita agli stampi del best-seller Swan 48!  Progetto n°2079 dello studio, condivide infatti con lo Swan 48 la maggior parte delle adozioni progettuali, tra cui un elemento chiave, successivo “marchio di fabbrica” Nautor, la coperta flush con tuga a incudine.

Atena; Sangermani S&S 48

SAVANNAH – Hans Christian 41T | SERIE

Andersen Yachts Ltd | 12.40 x 4.04 m | 1985-1995| Scott Sprague

Costruita nel 1990, “Savannah” è un Hans Christian 41T, un progetto a chiglia lunga firmato da Scott Prague e prodotto in 55 unità tra il 1985 e il 1995. Classica come pochi scafi suoi contemporanei e decisamente figlia della tradizione nordica, come ben sottolineano le sue linee da double-ender, si tratta di uno scafo solido, armato a cutter e notevolmente marino, progettato, infatti, per essere un bluewater.

La lunga delfiniera, la tuga profonda e alta, così come le linee complessive, ne fanno uno scafo dal sapore perduto, piacevole alla vista così come durante la navigazione. La chiglia lunga offre infatti un passaggio particolarmente morbido sull’onda, e il dislocamento di 16 tonnellate, così come l’ampio skeg, fanno bene il resto. Anche la qualità costruttiva, poi, vuole qui la sua parte, sia in termini di spessori e attenzione alla scelta materica, sia in termini di realizzazione e finiture. È uno scafo forte, insomma, della tradizione, rigorosamente concepito per navigare e propenso ai venti più freschi e alle portanti.

Savannah; Hans Christian 41T

MIRIT – Grand Soleil 39 | SERIE

Cantiere del Pardo | 12.50 x 3.76 | 1983 – 1990 | Alain Jezequel

Varata nel 1985, “Mirit” è uno dei grandi progetti del mitico progettista Alain Jezequel, un Grand Soleil 39, il cosiddetto Spaghetti Swan. Forte di un notevole slancio positivo prodiero, largo baglio massimo centrale e specchio inverso e ristretto, il Grand Soleil 39 fu, infatti, scafo di grande successo, per nulla una versione “spaghettata” delle nordiche, ma anzi un oggetto qualitativamente pregiato e positivamente performante. Insomma, uno scafo premium forte di quell’extra tocco “Made in Italy”.

Equilibrata sul timone e particolarmente riuscita in termini di volumi e bilanciamenti, è rimasto uno scafo capace di regalare soddisfazioni ancora oggi, marina più di tante “moderne” e felice boliniera anche con mari formati. Una Classic Boat da non sottovalutare.

Mirit; Grand Soleil 39

ROMAN-OFF – FIRST 38s5 | SERIE

Beneteau | 11.6 x 3.76 m | 1989 – 1994 | Jean Berret + Philippe Starck

Nel 1989 Beneteau introduce un nuovo 38 piedi. È il First 38s5 e rimarrà in produzione fino al 1994. Lo firmano il grande architetto navale Jean Berret e Philippe Starck, designer. È il ritorno di Philippe Starck nel mondo Beneteau e, dal duo, nasce uno scafo dalle spiccate doti corsaiole, merito del baglio arretrato e delle linee fini firmate da Berret, reso però un unicum confortevole e apprezzabile dagli interni del designer.

Una combinazione di capacità progettuali e qualità effettive che dona vita ad uno scafo apprezzatissimo, bello sia sotto che sopra il galleggiamento. Con circa 120 esemplari, registra un più che degno successo. “Roman-Off” è appunto un First 38s5, parte dell’ultimo “batch” di esemplari, varato nel 1994.

Roman-Off; Beneteau FIRST 38s5

ZURICH – Mayfair Marine | ONE OFF

Mayfair Marine | 11.98 x 3.80 m | 1991 | Judel / Vrolijk

La competizione è sempre stata un grande motore dell’innovazione e, neanche a dirlo, l’Admiral’s Cup è sempre stata un grande fulcro di questa. Per l’edizione 1991 il duo Judel / Vrolijk progetta e fa realizzare da Mayfair Marine  uno scafo tiratissimo, caratterizzato da un pozzetto molto ampio e da una tuga particolarmente avanzata. L’impressione è quella di confrontarsi con un “derivone”, oggi abbastanza uno standard presso gli scafi da regata. Nasce “Zurich”.

Realizzata in un blocco unico di carbonio leggerissimo, forte di grande ballast in pinna, Zurich è uno scafo ultraleggero ad alto coefficiente di raddrizzamento. Candelieri, pulpiti, scaletta per scendere sottocoperta, asse del timone e rinforzi vari – sono in titanio per risparmiare sul peso. Uno scafo d’avanguardia, figlio del suo tempo e di una competizione portata sempre più verso l’estremo, eredità più che presente nei progetti di oggi. Performerà bene sia alla One Ton Cup di Napoli, sia a quell’Admiral’s Cup del 1991.

Zurich; Mayfair Marine

I tre step per valorizzare la tua Classic Boat

Bene, la vostra barca è una Classic Boat? Ora vi spieghiamo come dare dignità alle Classic Boat by Giornale della Vela e aumentarne il valore. Abbiamo creato una rete di professionisti dedicata proprio a questa valorizzazione.

  • Il primo step obbligatorio per valorizzare una Classic Boat storica by Giornale della Vela è la perizia. Abbiamo individuato due periti “top” (Davide Zerbinati e Danilo Fabbroni) in grado di stilare una reale certificazione di Classic Boat e vedere riconosciuto il valore storico della barca. Solo con un’attenta analisi dello stato del bene e della sua manutenzione negli anni, oltre a controllare che non sia stato stravolto il progetto originario, si può certificare il suo valore.
  •  L’assicurazione è il secondo passo indispensabile, dopo la perizia. Oggi è difficile che una compagnia assicurativa valuti una barca con almeno 25 anni di vita per il suo reale valore. Con l’iniziativa Classic Boat, una volta ottenuta la perizia dei nostri due periti, il valore intrinseco della barca viene recepito anche dal broker assicurativo David Assicurazioni. E se la perizia ha certificato l’ottimo stato della barca… il premio diviene più conveniente! QUI puoi scoprire di più sull’assicurazione!
  • La compravendita è il terzo step che richiedeva professionisti dedicati: abbiamo coinvolto uno dei maggiori broker italiani (Abayachting) in grado di recepire il reale valore di ognuna delle attuali 188 barche selezionate, sia nel caso di vendita che di acquisto. Vi aiuta a venderla o a comprarla al miglior prezzo, selezionando l’acquirente o il compratore migliore, eseguendo una valutazione dello stato della barca.
  • Il nostro “dream team” di periti, assicuratori e broker è contattabile con un click direttamente dalle schede delle barche (Qui il link).

BARCHE USATE Che affare essere una Classic Boat!

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

BARCHE USATE Vendono 5 grandi Classic Boat da 8,9 a 13,8 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate (anche le Classic Boat storiche by Giornale della Vela!), accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino

Registrati



Accedi