Eryd 40 xsm, questo 12 m è un piccolo superyacht veloce

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Una novità tutta italiana ta per arrivare sul mercato, stiamo parlando del nuovo Eryd 40 disegnato da Emanuele Rossi dell’Eryd Yacht Design, società specializzata nella progettazione e ingegnerizzazione di barche a vela, che negli ultimi anni ha lanciato la propria linea di imbarcazioni a vela.

Fin dal primo Eryd 32 infatti il brand ha scelto una strada ben precisa, quella dei progetti semi custom dedicati allo stile dei day sailer sportivi. Il nuovo 40 è un passo avanti in questa strada, ma non sarà un day sailer puro in quanto al suo interno ci sarà spazio anche per una dimette generosa, con spazi garantiti da una buona larghezza

Eryd 40, evoluzione della specie

Non c’è dubbio che il nuovo Eryd 40, con un design anti convenzionale, sarà una barca che non passerà inosservata. Sono tanti i dettagli che la caratterizzano infatti da un punto di vista estetico, a cominciare dalla particolare linea di coperta curva, proseguendo con le forme delle murate, quasi a doppio spigolo. Pur avendo una linea filante, esaltata dalla coperta flush deck, la barca in realtà ha un baglio massimo generoso di 4 metri. La barca sarà disponibile in varie configurazioni e personalizzabile, con ruota singola o doppia, o per i più tecnici anche con timone a barra.

Lo stesso progettista della barca e titolare di ERYD, Emanuele rossi, ci racconta che caratteristiche ha il nuovo 40, che è stato pensato anche per le regate:

“L’ ERYD 40 xsm nuovo modello della gamma ERYD è stato progettato anche in considerazione dei regolamenti IRC ed ORC . La carena è stata studiata attentamente con l’ausilio dei piu’ sofisticati vpp e metodi di CFD (computational fluid dynamics) per ottenere un comportamento il piu’ equilibrato e performante possibile sia in condizioni di regate windward/leeward che costal races. Alla versione race con timone a barra e doppio paterazzo si affianca la versione performance cruiser con timone a ruota centrale o doppia timoneria a ruota.

La versione Race con timone a barra.

Gli interni prevedono una spaziosa dinette e 6 posti letto. Cucina a babordo e bagno a tribordo. La costruzione , molto curata , prevede tessuti unidirezionali e biassiali di vetro in sandwich di corecell e resina epossidica. Albero ,boma e bompresso sono in carbonio. Il particolare design conferisce all’insieme una rigidità strutturale superiore e permette di contenere i pesi. Il primo esemplare dell’ ERYD 40 xsm nella versione race sarà varato in primavera”.


ERYD 40 – La scheda tecnica

Lunghezza ft: 12 m
Baglio: 4 m
Dislocamento: 5 t versione race / 5,6 t versione performance
Pescaggio: 2,95 m versione race / 2,60 versione performance
Superficie velica: 93 mq
Motore saildrive: 38 hp

www.eryd.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi