Queste sono le scarpe da barca high tech da avere nel 2024

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Equipaggio indossa le scarpe Wave di U-Sail
Equipaggio indossa le scarpe Wave di U-Sail

La scarpa da barca è stata per anni un grande classico dell’abbigliamento “smart-casual”, cioè quella via di mezzo tra l’elegante e lo sportivo che permette di vestirsi in maniera adeguata più o meno in qualsiasi situazione. Al classico mocassino che siamo abituati ad immaginare, però, si sono aggiunte negli anni calzature molto più tecniche e performanti, con materiali e tecnologie di altissimo livello. Queste scarpe sono modelli leggerissimi, comodi e molto aderenti, con suole antiscivolo non-marking (cioè che non lasciano segni sulle superfici) e materiali ad asciugatura rapida, che fanno scivolare via l’acqua che si dovesse accumulare all’interno.

Tra cuoio e materiali di ultima generazione

Tra i modelli più diffusi ci sono sia vere e proprie scarpe da regata, che garantiscono aderenza e stabilità anche in condizioni estreme sul bagnato, sia scarpe più classiche che si possono tranquillamente indossare per andare a cena in banchina o in porto.
Poi ci sono loro: le Crocs. Forse non tutti sanno che gli “zoccoli di plastica” più famosi del mondo fecero capolino per la prima volta in anteprima al salone nautico di Fort Lauderdale del 2002. La presentazione fu un successone, tant’è vero che allo stand vendettero più di 1.000 paia durante i tre giorni di fiera. Oggi Crocs è diventato un colosso mondiale quotato in borsa, che ha venduto oltre 300 milioni di paia in tutto il mondo, e le loro scarpe sono ancora tra le più apprezzate da chi va in barca. Non fanno accumulare l’acqua grazie ai buchi, hanno una suola antiscivolo e possono essere indossate sia come “ciabatte” sia utilizzando il laccetto posteriore. C’è chi non le ama per il loro design, sicuramente più votato alla funzionalità che all’estetica, ma è indubbio che siano tra le scarpe più diffuse a bordo delle barche a vela di mezzo mondo.
Parlando invece di scarpe apprezzate per il loro look, non si può non parlare delle sneaker di Prada presentate nel 1997 in occasione della prima sfida (che sarebbe avvenuta nel 2000) all’America’s Cup. Queste scarpe in pelle sono state pensate per l’equipaggio di Luna Rossa, ma sono diventate ben presto un’icona, e ancora oggi sono in vendita – sempre uguali – nella collezione del marchio italiano. Fu il primo esempio, quasi trent’anni fa, di una scarpa sportiva di alta moda, che fosse quindi comoda ma anche elegante: perfetta per essere indossata anche in occasioni formali. Un trend che verrà seguito negli anni successivi da tutti gli altri grandi marchi, e oggi è una consuetudine a cui tutti siamo abituati.
Ma tra i modelli che vi proponiamo trovate scarpe per tutte le tasche, dall’alta moda, appunto, alle infradito: la calzatura che non può mai mancare a bordo di nessuna barca.


Foil AC-37 Low – Helly Hansen

3GRANDE_Helly_Hansen
Foil AC-37 Low – Helly Hansen

Scarpa da vela leggerissima con suola in gomma antiscivolo e intersuola in EVA per assorbire gli urti e gli impatti, mentre la tomaia è in tela cerata. Nonostante i materiali innovativi non hanno un look eccessivamente tecnico, quindi sono perfette da indossare anche una volta scesi dalla barca.

www.hellyhansen.com


Dynamic Pro II – Musto

11GRANDE DA SCONTORNARE_Musto Dynamic Pro II
Dynamic Pro II – Musto

Una calzatura pensata per sorreggere il piede e tenerlo sempre ben saldo in posizione, grazie ai cordoncini elastici che mantengono la linguetta sempre in posizione. Questo, unito alla suola aderente, consente a chi le indossa di muoversi in sicurezza anche sul bagnato.

www.musto.com


Spider Shoes Wave – Usail

1_U-Sail Olicor_Wave Spider Shoes
Spider Shoes Wave – Usail

Da uno dei distretti calzaturieri più importanti del mondo – quello marchigiano – nascono le Spider Shoes Wave di USail. Leggerissime (269 grammi) e ad asciugatura rapida, sono famose per la loro suola con battistrada ultragrip che impedisce di scivolare su superfici lisce e bagnate.

www.usail.it


Palermo Trainer – Dubarry

7_Dubarry Palermo
Palermo Trainer – Dubarry

Il produttore irlandese famoso per i suoi stivali ha in realtà una vasta scelta di abbigliamento e altre calzature da barca. Nonostante l’utilizzo di una tela leggera e ad asciugatura rapida, le scarpe sono rinforzate nei punti critici, come le dita, per garantire protezione a chi le indossa.

www.tomasoni.itwww.dubarry.com


Pro Sailing Shoes – Slam

13_SLAM_A473001S00_W050_01
Pro Sailing Shoes – Slam

Il ritorno ai capi di alta gamma di Slam è testimoniato anche da prodotti come questa scarpa. Per realizzare lo strato più critico, quello della suola, è stata scelta un’azienda italiana super specializzata – Vibram – che ha studiato una soluzione no marking antiscivolo.

www.slam.com


Scarpe da barca 500 LOW Cuoio – Decathlon

Scarpe da barca 500 LOW Cuoio – Decathlon
Scarpe da barca 500 LOW Cuoio – Decathlon

Una scarpa da barca dal look abbastanza diversa da quella a cui siamo abituati. Sembra una sneaker da città, e in effetti è perfetta anche per essere indossata tutti i giorni. La suola non-marking e la struttura che fa scivolare via l’acqua la rendono tuttavia perfetta anche per l’utilizzo in barca.

www.decathlon.it


T-New Total Grip – SeaStorm

2_SeaStorm
T-New Total Grip – SeaStorm

La scarpa di SeaStorm è pensata per un utilizzo prolungato e in condizioni estreme. La suola è antiscivolo mentre soletta interna in gel e i rinforzi presenti su punta e tallone garantiscono comfort e stabilità alla calzata, anche quando le scarpe sono bagnate.

www.abbigliamentonautica.com


Classic Clog – Crocs

5_Crocs
Classic Clog – Crocs

La prima apparizione mondiale delle Crocs avvenne nel 2002 al Fort Lauderdale Boat Show. Pensate per la vita in barca, costruite con una speciale resina traspirante, impermeabile ed antiscivolo, con i famosi “buchi” per far uscire l’acqua e con la classica forma ergonomica, coronata dal laccetto posteriore.

www.crocsitalia.it


Sneaker Hitch Logo – North Sails

10_North Sails YIB
Sneaker Hitch Logo – North Sails

Scarpe pensate sia per un utilizzo in barca che per la corsa e per la vita di tutti i giorni. Il look sportivo ma sobrio ed elegante – con richiami alla nautica nella zona dei lacci e della tomaia – fa di queste scarpe l’alleato perfetto in ogni situazione.

www.yib.modawww.northsails.com


Top Nautical – Havaianas

8_Havaianas_Nautical
Top Nautical – Havaianas

Diciamolo, spesso le calzature più indossate d’estate sono proprio loro: le infradito. Utili anche in barca, perché le infili in un secondo, anche una volta sceso dal tender, e non occupano spazio. Queste con grafica in stile marinaio sono perfette da tenere sempre a bordo.

www.havaianas-store.com


Plastimo Sport – FNI

9_Plastimo
Plastimo Sport – FNI

Scarpe sportive pensate per essere super resistenti e confortevoli. Sono solide e morbide allo stesso tempo, grazie alla tomaia realizzata in pelle di vacchetta pull up e agli interni foderati in vacchetta. La soletta è in tessuto traspirante antibatterico mentre la suola è in gomma ad alta aderenza.

www.forniturenauticheitaliane.oltrevela.com


Hurricane – Sebago

6_Sebago Hurricane
Hurricane – Sebago

La prima vera sneaker da barca mai creata da Sebago è tornata in superficie, ritrovando i suoi bozzetti originali, ed è stata riproposta quasi identica dal brand. La tomaia è in pelle pieno fiore martellata, con dettagli su puntale e tallone rifiniti in pelle scamosciata, mentre il battistrada è in gomma antiscivolo.

www.sebago.com


Sneaker America’s Cup – Prada

4_Prada America's Cup Sneaker - Versione personalizzabile fronte
Sneaker America’s Cup – Prada

Da quasi trent’anni queste scarpe sono sempre presenti nelle collezioni che Prada presenta ogni stagione al pubblico, da quando Patrizio Bertelli decise di puntare alla sifda di Coppa. Eleganti e comode, in pelle e tela con dettagli in rosso Linea Rossa, sono un classico intramontabile che si vede spesso indossato in città e in banchina.

www.prada.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

5 commenti su “Queste sono le scarpe da barca high tech da avere nel 2024”

  1. Dovreste mettere sull ‘avviso che la durata delle suole è generalmente limitatissima.
    Si incrudiscono e perdono aderenza, anzi diventano saponette pericolosissime

  2. Sarebbe utile quando fate queste belle rassegne se metteste anche i prezzi. Come fanno le riviste francesi tipo Voiles et Voiliers o Voile Magazine.

  3. Segnalerei anche le Zhik Fuze Trainer, sneakers idrorepellenti con ottima suola antiscivolo adatte anche per l’uso in deriva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi