Le eliche italiane all’avanguardia. C’è anche quella che diventa un idrogeneratore

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

C’è un’elica che vi permette di guadagnare fino a 1,5 nodi di velocità e in più può ricaricare le batterie di bordo. Si chiama EnergyMatic ed è un0’eccellenza tutta italiana prodotta da Ewol. EnergyMatic è dotata di ritorno automatico, quindi capace di posizionarsi a bandiera senza dover spegnere il motore e ingranare la marcia indietro, in più quest’elica si può trasformare in un vero e proprio idrogeneratore.

Scopri tutte le ultime novità esposte all’interno del nostro Boat Show

L’elica performante che ricarica anche le batterie.

EnergyMatic è l’elica in acciaio inossidabile SuperDuplex che oltre a tutte le caratteristiche della gamma Ewol, tra le quali la regolazione micrometrica del passo, abbina una tecnologia innovativa. Infatti EnergyMatic è l’elica che può funzionare anche come un idrogeneratore. Proprio così, quando si naviga a vela, infatti, l’elica si può posizionare in posizione “Ricarica” e si trasforma in una turbina elettrica, che può generare energia utile per esempio a ricaricare le batterie di bordo.

Al momento la versione di elica Ewol compatibile con la tecnologia EnergyMatic è l’elica a 3 pale Orion, consigliata per diametri da 17” a 25” e ideale per imbarcazioni a vela da 10 a circa 16 metri, in abbinata a motori elettrici da 15 a 80 Kw o motori diesel da 40 a 160 cv di potenza. Presto però EnergyMatic sarà disponibile anche sulle eliche a 4 pale Gemini e Pegasus. Di seguito le specifiche delle quattro eliche di Ewol.

Le quattro opzioni (a 3 o a 4 pale) di Ewol

  • Andromeda (3 pale) – Elica a 3 pale orientabili in acciaio inossidabile Super Duplex dotata di regolazione micrometrica del passo, Andromeda è adatta ad imbarcazioni dai 6 agli 11 metri e motori da 7 a 40 CV.
  • Orion (3 pale) – Elica a 3 pale orientabili in acciaio inossidabile Super Duplex dotata di regolazione micrometrica del passo, Orion è adatta a barche a vela dai 9 ai 18 metri e con una potenza compresa tra i 40 e 160 CV. Disponibile in versione EnergyMatic
  • Gemini (4 pale) – Elica a 4 pale orientabili in acciaio inossidabile Super Duplex dotata di regolazione micrometrica del passo, Gemini è l’elica adatta a yacht mediograndi dai 15 ai 21 metri e con motori dai 100 ai 250 CV. Presto disponibile in versione EnergyMatic.
  • Pegasus (4 pale) – Elica a 4 pale orientabili in acciaio inossidabile Super Duplex dotata di regolazione micrometrica del passo, Pegasus è adatta a imbarcazioni tra i 18 e i 30 metri di lunghezza e fino a circa 500 CV di potenza motore. Presto disponibile in versione EnergyMatic.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Come stare in rada sicuri e comodi come in porto

Ancoraggio in baia sereni come in porto. Passare una notte all’ancora in tranquillità è più facile con le app meteo e le recensioni online che ci aiutano a individuare i luoghi giusti in anticipo, e gli allarmi ancora ci permettono

L’autopilota che timona come gli skipper più forti del mondo

Le barche a vela di ultima generazione sono sempre più veloci, tecnologiche e performanti. È un’evoluzione che vediamo certamente sulle superbarche della Coppa America, ma anche sugli scafi che affrontano regate d’altura come gli Ultim, gli Imoca o i Class40,

Registrati



Accedi