FC3 56 (18 m): come un Imoca 60 ma da crociera, parola di Finot-Conq

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

FC3 56
FC3 56 (18,90 x 5,24 m)

Pascal Conq e Jean Marie Finot sono due progettisti pionieri nel mondo delle barche open da oceano, essendo cresciuti professionalmente, prima ancora che con le barche da crociera, con quelle da regata per fare il giro del mondo. Dalle loro matite è uscito un moderno fast cruiser denominato FC3 56. Un nome particolare, di cui vi andremo a breve a svelare il significato.

FC3 56 – Che barca è

FC3 56 – Il dettaglio dei volumi di prua

La barca ha volumi simili a quelli delle barche da regata moderne, larga a poppa e con una prua piuttosto rotonda e potente per gestire le andature portanti senza ingavonarsi con vento forte. La particolarità di questo progetto è però quella di essere una barca da crociera a tutti gli effetti per quanto riguarda comfort e accessori.

Il nome scelto ha un significato preciso: 56 come i piedi; FC come Finot-Conq, Full Carbon e Fast Cruiser, da cui la sigla FC3. Il cantiere costruttore della barca è tedesco, Knierim Yachtbau, specializzato nella costruzione di progetti custom. La barca infatti è già stata varata e sta navigando.

Le particolarità

All’interno lo stile e moderno, cono utilizzo di materiali compositi e carbon look, ma i layout a disposizione sono abbastanza classici. All’esterno in pozzetto spicca un tavolo pieghevole in carbonio, a poppa trova spazio un ampio garage tender.

Il layout delle manovre prevede 5 winch, 4 per drizze e vele di prua, uno centrale a poppa, su colonnina, per servire la randa. La scelta per il piano velico è stata abbastanza “estrema”, ovvero uno square top alla randa senza paterazzo o volanti, solo retto sulle crocette acquartierate. Di conseguenza, con una randa square top, diventa inevitabile il carrello randa, che è stato posizionato all’estrema poppa, di fatto fuori dalla zona “social” del pozzetto.

FC3 56 – Scheda barca

Lunghezza f.t.: 18,90 m
Lunghezza scafo 17,10 m
Larghezza 5,24 m
Pescaggio da 1,65 a 4,00 m
Dislocamento 11,9 t
DesignFinot-Conq
Superficie velica bolina 197 m²

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Shogun 43

VIDEO – Shogun 43, il cruiser affilato come una lama

Arriva dalla Svezia anche se il suo nome, Shogun 43, ricorda quasi l’Oriente, ma non ha certo i canoni tipici della barca nordica. L’ultima nata del brand Shogun, del cantiere Linjett Yachts, è un fast cruiser, costruito in carbonio, che ha

Registrati



Accedi