17 novità che potrai vedere al Salone di Düsseldorf 2024 (da 7 a 21 m)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Il Boot di Düsseldorf, il più importante salone europeo indoor dedicato al mondo della nautica da diporto, è ormai alle porte e si preannuncia ricco di novità! La settimana prossima, dal 20 al 28 gennaio, andremo a curiosare tra gli stand dei cantieri per raccontarvi i modelli “caldi” in arrivo per la prossima stagione.

Boot Düsseldorf

Boot di Düsseldorf, le novità più interessanti del 2024

Ancora non tutto è stato svelato, ci sono cantieri come Hanse e Cantieri del Pardo che riservano le sorprese migliori per il Salone. Questa è la nostra lista delle proposte più “gustose” della fiera tedesca di Düsseldorf: modelli esposti e progetti in divenire che vedremo esposti al Salone.


Arcona 50 (15,80 x 4,60 m)

La nuova ammiraglia del cantiere svedese è una barca orientata alla crociera di lungo raggio. L’estetica richiama al mondo dei performance-cruiser (c’è il “tocco” di Jeppesen, fondatore di X-Yachts), con volumi generosi ma equilibrati, uscite di prua quasi inverse e accattivanti anche per chi ama le barche sportive. In controtendenza rispetto a molti cruiser puri, non ha alcun spigolo sullo scafo, ma anzi le uscite di poppa sono morbide, con un leggero ginocchio che strizza più l’occhio al mondo delle barche sportive. Scopri di più


Bavaria C46 (14,86 x 4,70 m)

New entry nella gamma C-Line di Bavaria, la serie di imbarcazioni da crociera performante su progetto dello studio italiano Cossutti Yacht Design. Una barca con una carena “classica” a V che parte da prua, sottile lungo la linea di galleggiamento che si allarga man mano che raggiunge il ponte, garantendo maggior volume prodiero. Lo spigolo è molto pronunciato verso poppa e il baglio massimo è arretrato: altra soluzione per aumentare lo spazio nelle cabine, comfort abitativo e luminosità. Scopri di più


Beneteau Oceanis 37.1 (11,93 x 3,92 m)

Marc Lombard ha curato le linee d’acqua, Nauta coperta e interni, disponibili in vari layout. Una barca in continuità, come filosofia ed estetica, con il resto della gamma Oceanis più recente. Offerta in una versione con piano velico standard che prevede una randa classica, o avvolgibile, e fiocco autovirante, con doppia pala del timone e chiglia a L. Per chi ama navigare a vela e cerca qualche cavallo in più, sarà disponibile un pacchetto “First“, con randa square top e fiocco a bassa sovrapposizione. Scopri di più


Contest 63CS (19,29 x 5,50 m)

Progettato per prestazioni elevate in tutte le condizioni meteorologiche, il nuovo Contest 63CS, si distingue per delle linee equilibrate disegnate dagli architetti navali di judel/vrolijk & co. e uno stile degli interni firmato da Wetzels Brown Partners. La certificazione completa di Lloyd’s Register garantisce gli alti standard di Contest. Unico nella sua categoria, offre due suite VIP identiche davanti al quadrato, ideale per famiglie e amici. Le soluzioni intelligenti e le manovre elettriche la rendono un’imbarcazione adatta anche a equipaggi ridotti, nonostante le dimensioni. Scopri di più


Dufour 44 (13,91 x 4,45 m)

Il design richiama il “family feeling” del Dufour 41, anch’esso disegnato dallo studio italiano Felci Yachts. Caratterizzato da uno scafo slanciato con ampie finestrature a murata, che alleggeriscono i pesi e aumentano la luminosità degli interni. A prua trova spazio la delfiniera che ospita il musone dell’ancora (con le prue verticali è ormai una soluzione obbligata). Doppia ruota del timone ma singola pala, nell’ottica di ridurre le resistenze idrodinamiche e favorire la sensibilità. Gli interni, a cura di Ardizio Design, offrono spazi luminosi, con opzioni di cucina “frontale” o “laterale” e diverse configurazioni di cabine. Scopri di più


Elan Impression 43 (13,60 x 4,25 m)

La ricerca dell’armonia tra design, prestazioni e comfort è stata la linea guida del nuovo Elan Impression 43 che porta la firma di Rob Humphreys e Pininfarina. Questo 13 metri, ideale per il charter e le crociere in famiglia, è realizzato con la tecnica 3D VAIL (Vacuum Assisted Infusion Lamination), ovvero una laminazione per infusione a vuoto assistita, che garantisce una maggiore resistenza e leggerezza della struttura. Lo scafo presenta uno spigolo vivo che aumenta la sezione e il volume della barca, migliorando le prestazioni e la stabilità. Il sistema a doppio timone con doppia pala in acqua assicura maneggevolezza e una maggiore sensibilità alla ruota. Gli interni, luminosi e spaziosi, presentano una cucina completa, dinette a C e bagni comodi. Scopri di più


Flaar 24 (7,23 x 2,50 m)

Barca ungherese full carbon progettata per ridurre i costi di manutenzione senza compromettere le prestazioni in regata o in crociera. Ottimizzato per laghi, presenta uno scafo, una chiglia mobile, un’attrezzatura velica e un layout interno pensati per quest’ambiente. Un elemento distintivo è la chiglia sollevabile tramite verricello elettrico, consentendo l’uso in acque basse rendendola facilmente trasportabile senza gru. L’interno accogliente può ospitare comodamente quattro persone. La motorizzazione è disponibile in opzione con motore elettrico integrato o fuoribordo. Scopri di più


Hallberg-Rassy 69 (20,96 x 5,89 m)

Al Salone di Düsseldorf finalmente potremo toccare con mano il nuovo Hallberg-Rassy 69, il più grande yacht mai costruito dal cantiere. Questo 69 piedi, naturalmente disegnato da Germán Frers, è stato progettato per essere gestito in famiglia, tramite l’uso di winch elettrici, ma, per chi lo desidera, a bordo c’è anche spazio per un marinaio o lo skipper. L’interno è su un unico livello in tutta la barca. Come ogni Hallberg-Rassy che si rispetti, il pozzetto di 3,5 metri di lunghezza è protetto da un parabrezza in vetro temperato e i paramare alti gli corrono tutto attorno.  C’è ovviamente un’ampia sala macchine, facilmente accessibile per permettere di intervenire in caso di necessità anche in navigazione. Scopri di più


Hanse 410 (12,55 x 4,29 m)

Hanse al Salone Düsseldorf sarà presente con ben 3 novità, di cui due (una barca sotto i 40 piedi e una sopra i 50 piedi) ancora sotto embargo. Il nuovo Hanse 410, su cui abbiamo già avuto occasione di salire a bordo al Salone di Genova, sarà anch’esso esposto a Düsseldorf. Una barca che porta la firma dello studio francese Berret-Racoupeau e si distingue per la prua inversa, delfiniera integrata e uno scafo dalle forme promettenti per prestazioni ottimali. Gli spigoli continuano da prua a poppa, migliorando la stabilità e sfruttando al massimo i volumi interni. Le finestrature cambiano, rispetto al 418 che sostituisce, saranno sempre tre, ma con quella centrale ben più estesa e filante. Sul “vecchio stile”, invece, la configurazione della tuga e dei paramare che corrono a poppa. Meno motore, meno consumi, con l’opzione di propulsione elettrica per navigare a zero emissioni. Scopri di più


Jeanneau Yachts 55 (16,93 x 4,99 m)

Ultimo tassello della gamma dedicata alla crociera di lusso del cantiere francese, Jeanneau Yachts 55 è un super cruiser senza compromessi. Progettato da Philippe Briand, in collaborazione con Andrew Winch per gli interni, presenta innovative soluzioni molto interessanti, tra cui l’ingresso diretto dal pozzetto alle cabine di poppa, tramite degli ingressi dedicati, e un tavolo da carteggio esterno (e protetto). L’interno può essere trasformato in un open space, grazie alla cabina di prua che può essere dotata di porte scorrevoli, al posto di quelle tradizionali. Infine, le due zone del timone sono state avanzate di molto, per ricavare a poppa una più ampia zona prendisole. Scopri di più


Moody 48 DS (15,42 x 4,85 m)

Il progetto del Moody 48 DS è di Bill Dixon, che ha concepito una barca che lo stesso cantiere definisce come un “monomarano”, ovvero come un monoscafo con alcune caratteristiche tipiche dei catamarani da crociera. Dotato di una tuga panoramica, il pozzetto di poppa coperto è collegato alla dinette interna su un unico livello, e di un pozzetto anteriore davanti all’albero, con tanto di tavolino e sedute, tipico dei catamarani. Gli interni sono disponibili in opzione fino a tre cabine, con altrettanti bagni con docce separate. Scopri di più


RM 1080 (10,80 x 4 m)

Rendering di RM1080RM1080, noto anche come RM-K, è un 36 piedi ancora in fase di sviluppo. Progettato da Marc Lombard, presenta delle linee moderne, un dritto di prua invertito e una delfiniera imponente. La caratteristica distintiva è il pozzetto full beam convertibile, offrendo versatilità tra navigazione e relax. Con paramare estesi e sprayhood semirigido, garantisce una protezione ottimale. Il pozzetto può essere configurato in diverse modalità, creando ampi prendisole a poppa. Gli interni privilegiano la vista panoramica, con zona cucina e quadrato rialzati. La filosofia dietro il progetto RM1080 riflette la tradizione RM di navigazione piacevole su monoscafi performanti. Il varo del primo RM1080 è previsto a luglio 2024. Scopri di più


Saffier SL46 (14,90 x 4,45 m)

Il cantiere olandese Saffier, specializzato nelle imbarcazioni da daysailing, si reinventa e presenta a Düsseldorf una novità assoluta: un 15 metri che coniuga prestazioni ed eleganza dei modelli più piccoli in un nuovo formato più grande. Questa nuova ammiraglia appartenente alla gamma Saffier Luxury, che affianca le Worldclass Daysailers (SC e SE), e sarà varata a giugno nelle versioni MED e NORTH. L’SL 46 MED si contraddistingue per una poppa aperta, con sedili per il timoniere trasformabili in lettini prendisole.

L’SL 46 North offre invece un pozzetto più riparato e garage sotto al prendisole per il gommone. Questo modello si distinguerà, come gli altri del cantiere, per facilità di conduzione in equipaggio ridotto, alte performance e comfort. A Dusseldorf avrete la possibilità di vederne un mock-up, la barca sarà varata intorno al luglio 2024. Scopri di più


Sunbeam 29.1 (8,99 x 2,49 m)

Sunbeam, noto marchio austriaco, ha scelto una direzione innovativa focalizzandosi su imbarcazioni più piccole sotto i 32 piedi. Il nuovo SUNBEAM 29.1 segue il successo del 32 piedi, offrendo uno stile moderno e sportivo ideale per brevi crociere. Con chiglia basculante idraulica, può navigare in acque basse ed è carrellabile. Gli interni luminosi e versatili, insieme all’alto standard di qualità costruttivo, garantiscono un grande comfort di bordo. Il design dello scafo, l’armo moderno e l’equipaggiamento di qualità si traducono in prestazioni di navigazione eccellenti. Scopri di più


Sun Odyssey 350 (10,40 x 3,59 m)

L’erede del popolare Sun Odyssey 349 (quasi 1000 scafi prodotti) debutterà al prossimo Salone Nautico di Düsseldorf. Il nuovo 350 è frutto del lavoro dello studio di architettura navale Lombard Yacht Design e dalla firma di architettura e design navale Piaton Yacht Design. Offre personalizzazioni e diverse versioni di chiglia (profondo, basso o pivottante). La configurazione poppa-prua senza scalini semplifica la circolazione, mentre l’eliminazione del paterazzo amplia lo spazio per il timoniere e del pozzetto. Disponibile anche con una propulsione elettrica, per la navigazione costiera. Scopri di più


Swan 51 (16,90 x 4,85 m)

Dopo aver svelato i primi rendering allo scorso Salone di Cannes, il cantiere del cigno offrirà a Düsseldorf un’esperienza 3D immersiva del nuovo Swan 51. Il modello, evoluzione del primo Swan 51 del 1981, prima imbarcazione a portare la firma del celebre architetto navale Germán Frers, come il suo predecessore è stato concepito per colmare il gap tra gli attuali Swan 48 e Swan 55, completando la gamma dei “piccoli” performance cruiser. Swan 51 è disponibile in tre diverse configurazioni Standard (da crociera), Comfort e Sport che si adattano allo stile di navigazione dell’armatore. La versione Comfort, include una novità assoluta nel mondo Swan: l’Arch Concept, un roll bar simile a quanto visto su X-Yachts X6, che funge da guida per la scotta della randa, per mantenere il pozzetto libero, e da supporto per il bimini. Scopri di più


Wauquiez 55 (17,50 x 5,25 m)

Con Wauquiez 55 il cantiere francese famoso per i Pilot Saloon (imbarcazioni con la tuga completamente finestrata e il quadrato rialzato, in modo da avere anche dall’interno un’ampia visuale sulla coperta, sulle vele e sull’ambiente circostante) sfida la tradizione e presenta un’imbarcazione dal design audace e moderno. La sfida è quella di combinare l’efficienza di una barca da regata con il comfort di un deck saloon. Uno yacht dalla doppia identità caratterizzato da un design particolare (con gli spigoli “ad arco” che corrono lungo le murate, la prua inversa e una lunga delfiniera integrata che porta la lunghezza fuori tutto a 17,50 m) e, soprattutto, attrezzato per essere un perfetto blue water da lunghe navigazioni. Gli interni, curati da Stéphane Roséo, coniugano eleganza e praticità, con cabine spaziose e finiture di qualità. Scopri di più


Il Giornale della Vela al Boot di Düsseldorf 2024

Saremo presenti al Boot di Düsseldorf con i nostri giornalisti e vi racconteremo tutte le novità in diretta dal Salone! Seguiteci sul nostro sito e sui nostri social!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Barche usate natanti 8-10 m

BARCHE USATE Vendono 5 natanti “tutti i gusti” da 8,60 a 9,99 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate (anche le Classic Boat storiche by Giornale della Vela!), accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino

Registrati



Accedi