Tre barche sotto i 10 metri che puoi visitare con un click

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

a27 - Performante
a27 – Performante

Trovare barche sotto ai dieci metri nel mondo della vela è sempre più difficile, perché i cantieri spesso si concentrano su metrature più importanti e non lanciano nuovi modelli “piccoli”. All’interno del nostro salone digitale Boat Show ci sono però alcune eccezioni, e le potete visitare semplicemente con un click. Ne abbiamo selezionate tre, vediamole insieme.

 

Scopri tutte le ultime novità esposte all’interno del nostro Boat Show

a27 (8,18 x 2,40 m)

a27 - Pure
a27 – Pure

 

L’a27 è la prima imbarcazione presentata dal cantiere austriaco A-Yachts e disegnata dallo studio Lorenzo Argento Yacht Design. Si tratta di una barca a vela di 8,18 metri caratterizzata da prua voluminosa e poppa quasi senza spigoli, con spazi molto generosi in pozzetto, dotato di panche larghe e comode. Lo scafo è stato costruito in infusione sandwich con una presenza della fibra di carbonio superiore all’80%. L’ultima evoluzione dell’a27 porta a tre il numero di versioni disponibili per questa barca: pure, solar e performante Ognuna con le sue caratteristiche.


Dufour 37 (10,77 x 3,80 m)

Dufour 37 - Esterni

 

Il Dufour 37 è un progetto che porta ancora una volta la firma del team Felci Yacht Design e conferma l’impegno del marchio Dufour nella continua innovazione e sviluppo della sua gamma. Questo nuovo yacht di 10,8 metri fuori tutto (inclusa la delfiniera) è la seconda barca più piccola della gamma, dopo l’entry level Dufour 32. Sulla fiancata il Dufour 37 ha una lunga finestra continua, così come sulla tuga. Per quanto riguarda le appendici la barca ha una chiglia a L e un timone singolo, il layout delle manovre invece prevede 4 winch, con tutte le manovre che corrono a vista e gli stopper delle drizze sul paramare.


Beneteau Oceanis 34.1 (10,77 x 3,57 m)

Beneteau Oceanis 34.1 - Esterni

 

Il team di Marc Lombard con il progetto del Beneteau Oceanis 34.1 ha voluto fare un ulteriore passo in avanti all’ormai ben noto compromesso tra comfort e prestazioni. Per fare questo ha disegnato uno scafo più largo a prua. Così si ha un doppio vantaggio: maggior controllo e stabilità quando si è in bolina, in particolare con il timone più stabile quando si sbanda. La sezione anteriore più larga di fatto serve per ridurre il beccheggio durante la navigazione di bolina.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Tre barche sotto i 10 metri che puoi visitare con un click”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Cosa sappiamo del nuovo Leopard 46 a propulsione ibrida

La notizia dell’esistenza di questo progetto circolava già da un po’, ma adesso il Leopard 46 è diventato realtà. Il cantiere al momento sta mantenendo un certo riserbo nella comunicazione riguardante la barca, e la foto che abbiamo ricevuto arriva

Registrati



Accedi