Classic Boat by Giornale della Vela – 5 “nuovi” classici anni ’70 (e quanto valgono)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Classic Boat
Carter 33

Ci sono barche che valgono più di altre e che nel tempo varranno ancora di più: si tratta delle Classic Boat by Giornale della Vela, barche costruite in vetroresina e in serie a partire dal 1967 e con un minimo di 25 anni sulle spalle, selezionate sulla base di canoni ben precisi che trascendono l’età del manufatto e che si concentrano sul suo valore storico intrinseco, a partire dal complesso delle qualità di progetto e dall’originalità della barca nel suo contesto. Ne abbiamo identificate 188 QUI (con scheda barca, misure, anno di progettazione, quotazioni di mercato) ma l’elenco è in continuo aggiornamento.

I tre step per valorizzare la tua Classic Boat

Bene, la vostra barca è una Classic Boat? Ora vi spieghiamo come dare dignità alle Classic Boat by Giornale della Vela e aumentarne il valore. Abbiamo creato una rete di professionisti dedicata proprio a questa valorizzazione.

  • Il primo step obbligatorio per valorizzare una Classic Boat storica by Giornale della Vela è la perizia. Abbiamo individuato due periti “top” (Davide Zerbinati e Danilo Fabbroni) in grado di stilare una reale certificazione di Classic Boat e vedere riconosciuto il valore storico della barca. Solo con un’attenta analisi dello stato del bene e della sua manutenzione negli anni, oltre a controllare che non sia stato stravolto il progetto originario, si può certificare il suo valore.
  •  L’assicurazione è il secondo passo indispensabile, dopo la perizia. Oggi è difficile che una compagnia assicurativa valuti una barca con almeno 25 anni di vita per il suo reale valore. Con l’iniziativa Classic Boat, una volta ottenuta la perizia dei nostri due periti, il valore intrinseco della barca viene recepito anche dal broker assicurativo David Assicurazioni. E se la perizia ha certificato l’ottimo stato della barca… il premio diviene più conveniente! QUI puoi scoprire di più sull’assicurazione!
  • La compravendita è il terzo step che richiedeva professionisti dedicati: abbiamo coinvolto uno dei maggiori broker italiani (Abayachting) in grado di recepire il reale valore di ognuna delle attuali 188 barche selezionate, sia nel caso di vendita che di acquisto. Vi aiuta a venderla o a comprarla al miglior prezzo, selezionando l’acquirente o il compratore migliore, eseguendo una valutazione dello stato della barca.
  • Il nostro “dream team” di periti, assicuratori e broker è contattabile con un click direttamente dalle schede delle barche (Qui il link).

Classic Boat by Giornale della Vela – 5 “nuovi” classici anni ’70 (e quanto valgono)

E ora continuiamo con il presentarvi 5 Classic Boat by Giornale della Vela. Oggi vediamo alcuni modelli iconici degli albori, gli anni ’70.


Carter 33

Olympic Marine; 9,93 x 3,35 m; 1971; Dick Carter

Fu uno dei progetti più popolari tra i disegni che il grande architetto propose direttamente per la produzione in serie. Costruito in 200 esemplari, questo 33 piedi è uno scafo votato alla crociera d’altura, una barca pensata con la grande navigazione in mente, ma non dimentica delle notevoli conoscenze progettuali relative al mondo della regata. Era importata in Italia da Carter Offshore.

Scopri quanto vale il Carter 33

Carter 33
Carter 33

Nicholson 39

Camper & Nicholson; 11,89 x 3,51 m; 1975; Camper & Nicholson/Ray Wall

Costruito in un totale di 63 esemplari, fu un ketch che cercava comfort e sicurezza sopra ogni altro parametro. Marinità e volumi interni dettano quindi i canoni concettuali su cui si basa il progetto, pensato in primo luogo per navigare ovunque.

Scopri quanto vale il Nicholson 39

Nicholson 39
Nicholson 39

Alpa A42

Alpa; 12,40 x 3,43 m; 1973; Sparkman & Stephens

Firmato da Sparkman & Stephens e prodotto a partire dal 1974, l’Alpa A42 è un progetto spesso sottovalutato. L’alta opera morta e le linee da bluewater d’una volta possono infatti trarre in inganno, eppure, la firma newyorkese fa invece il suo bel lavoro sotto il galleggiamento, con una Middle Sea Race vinta e performance inaspettate a primo acchito.

Scopri quanto vale l’Alpa A42

Classic Boat
Alpa A42

Nicholson 42

Camper & Nicholson; 12,75 x 3,71 m; 1974; Ray Wall

Nel 1974 Raymond Wall progetta il Nicholson 42, un 12.7 metri pensato per navigare in serenità, dimentichi della regata e dei sacrifici di comfort che questa comporta. Prodotta in 14 esemplari, è una barca per navigare, un bluewater ante-litteram.

Scopri quanto vale il Nicholson 42

Classic Boat
Nicholson 42

Swan 441

Nautor Swan; 13,52 x 4,06; 1979; Ron Holland

Affidabile ed elegante, è uno dei progetti che Nautor fa firmare al grande Ron Holland. Erede degli studi portati avanti sui prototipi da regata, lo Swan 441 è un 13.5 metri veloce e performante, molto apprezzato per la sua notevole stabilità, forte di un coefficiente di zavorra/dislocamento importante, il 44.5%. Uno degli Swan classici meno chiacchierati, forse, eppure da non sottovalutare.

Scopri quanto vale lo Swan 441

Swan 441


Tre “chicche” sulle Classic Boat by Giornale della Vela

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ellessedi ovvero il senso di far rivivere una (bella) Classic Boat

Lino D’Onofrio ha appena rimesso a nuovo un “one-off” di prestigio. Ellessedi, One Tonner IOR di Vallicelli che torna al suo splendore dopo 44 anni: la trovate in mostra sul nostro “bachecone” dedicato alle  Classic Boat caricate da voi (www.giornaledellavela.com/classic-boats).

Registrati



Accedi