Coppa America a Jeddah: Luna Rossa convince, AC 40 show con brezza tesa

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Coppa America
Luna Rossa alle preliminari di Coppa America a Jeddah

Seconda giornata delle Preliminari di Jeddah e finalmente arriva uno spettacolo degno della Coppa America, con gli AC 40 che si esaltano in 15-18 nodi di brezza termica regalando regate spettacolari e combattute. Dopo una giornata d’esordio positiva, con la prima vittoria di queste Regate Preliminari portata a casa, Luna Rossa Prada Pirelli era chiamata a dare continuità ai progressi emersi ieri, e possiamo dire che l’obiettivo è stato centrato in pieno.

Coppa America – Ottima Luna Rossa ai preliminari di Jeddah

Funziona alla grande l’equipaggio composto da Ruggero Tita (timoniere di dritta), Marco Gradoni (timoniere di sinistra), Vittorio Bissaro (trimmer di dritta), Umberto Molineris (trimmer di sinistra), a loro agio nelle regate dove c’è il corpo a corpo ravvicinato con gli avversari. Reagiscono alla grande nelle situazioni di tensione i due timonieri, come visto nella race 3, prima di giornata, capaci di venire fuori bene anche da situazioni complesse. Confortante anche la regata numero 6 della serie, dove Luna Rossa parte male, ultima con una penalità, ma rimonta fino a giocarsi il podio al fotofinish. La giornata del team italiano si chiude con il parziale di 1-2-4, che lo conferma al secondo posto in classifica dell’evento di Jeddah, dietro a un Team New Zealand nel ruolo consueto della barca da battere, e davanti ad Alinghi Red Bull Racing.

Domani sono in programma altre due regate di flotta, più la finale di match race tra il primo e secondo team in classifica.

Regate Preliminari di Jeddah – Race 4

Arriva la brezza termica forte su Jeddah, con una sea breeze strutturata tra i 15 e i 18 nodi di intensità e un chop a rendere le cose più interessanti. La velocità di bolina degli AC 40 sale infatti fino a 30 nodi abbondanti di bolina. Bene la partenza di Luna Rossa, lanciata e precisa sul tempo. Regata tiratissima nella prima bolina con 3 barche in 10 metri, e Luna Rossa in lotta per la testa. Battaglia ravvicinata tra Luna Rossa e American Magic con gli americani che alla fine riescono a passare con un attacco da sottovento. Sul finire della bolina Luna Rossa resiste in una posizione scomodissima sulla poppa degli americani, mure a destra, con Ruggero Tita al timone, e American Magic splitta andando al gate di destra mentre gli italiani scelgono quello di sinistra.

Coppa America – Guarda gli highlights di Race 4

In poppa le velocità salgono sopra i 40 nodi e prosegue la battaglia in testa tra Luna Rossa ed American Magic. Incrocio siderale a metà lato, con Marco Gradoni che passa mure a sinistra su American Magic in un frangente ad alto rischio, gli americani protestano ma gli umpires non intervengono. Luna Rossa gira il cancello di poppa con 5 secondi di vantaggio su Paul Goodison e compagni. La barca italiana allunga nella seconda bolina, dimostrandosi solida anche sotto il profilo della velocità pura. Seconda bolina in controllo per il quartetto italiano composto da Marco Gradoni, Ruggero Tita, Umberto Molineris e Vittorio Bissaro.

Coppa AmericaAssolo di Luna Rossa nella seconda poppa, veloce e in controllo, con 20 secondi di vantaggio sugli inseguitori. Non cambia la musica nella terza bolina, con Luna che stabilizza il vantaggio intorno ai 300 metri e la regata si mette in discesa. Il vantaggio sale a quasi 400 metri in poppa, con Luna Rossa che taglia in testa il traguardo davanti a Emirates Team New Zealand e American Magic. Funziona la coppia Tita-Gradoni al timone, funziona l’intesa con i trimmers Bissaro e Molineris, ed è una Luna splendente.

Regate Preliminari di Jeddah – Race 5

Non cambia al momento l’intensità del vento per la seconda regata di giornata, con sea breeze stabile sui 15 nodi. Luna Rossa sceglie la zona centrale della linea, con Ineos Orient Express e American Magic che partono OCS. A metà bolina prendono la testa i neozelandesi, seguiti a breve distanza da Luna Rossa. Ottima la velocità di bolina di Luna, che tiene i kiwi e gira appena 1 secondo dopo Team New Zealand il gate di bolina.  I kiwi provano ad allungare nella prima poppa, con l’AC 40 italiano saldamente secondo.

LR arriva al gate di poppa con un centinaio di metri di ritardo, 4 secondi sull’acqua. Si riaccende il duello di bolina, con un duello di virate ravvicinato con i kiwi. Momento decisivo sul finale di bolina, con Team New Zealand che lascia la marcatura e Luna Rossa che passa, Ruggero Tita riesce a prendere una layline lunghissima molto complessa da calibrare. Il vantaggio questa volta al cancello è di Luna Rossa per 4 secondi. Gradoni incrocia avanti nuovamente con le mura a sinistra, e Luna cerca di difendere un margine di poche decine di metri. Luna si presenta mure a dritta all’incrocio finale per il cancello di poppa e passa comoda con ancora 4 secondi di vantaggio.

Coppa America – Guarda gli highlights di Race 5

 

Approccio mure a sinistra invece al primo incrocio dell’ultima bolina, Luna è costretta a poggiare dietro per lasciare acqua ai neozelandesi. Situazione ribaltata all’incrocio successivo, con Luna che controsorpassa i neozelandesi e vira in faccia. I kiwi scappano a sinistra, la barca italiana si ripresenta mure a dritta all’ultimo incrocio di bolina prima del gate e tiene la testa all’inizio della poppa con 3 secondi di vantaggio. Al primo incrocio di poppa passa però New Zealand con le mure a dritta, ma il distacco è minimo. I kiwi riescono a chiudere e vincono la regata con 4 secondi, ma è una Luna Rossa che continua a convincere. 

Coppa America – Regate Preliminari – Race 6

Vento costante anche per la sesta regata della serie, fisso tra i 15 e i 18 nodi. Luna Rossa aggressiva in partenza, cerca di stare vicina alla linea e parte sulla destra ma incappa in un tuffo in acqua e commette fallo su Alinghi per avere fatto una virata troppo ravvicinata alla barca svizzera. Inizio in salita per la barca italiana che è costretta a inseguire in ultima posizione. In testa alla flotta la lotta è tra il solito Team New Zealand e Alinghi Red Bull Racing. Luna Rossa gira il gate di bolina con 18 secondi di ritardo. In poppa supera Britannia, poi anche Orient Express, a conferma di un’ottima velocità.

Al gate di poppa è in testa New Zealand, Luna Rossa transita con 20 secondi di ritardo con un finale di poppa con qualche sbavatura nella scelta del gate. In testa alla regata si affaccia invece Alinghi, con un’ottima seconda bolina, con Luna Rossa che lotta contro Britannia per il quarto posto con gli italiani che accorciano il ritardo della testa a 16 secondi.

Coppa America – Guarda gli highlights di Race 6

I kiwi tornano in testa alla fine della terza bolina,  con gli italiani in netto recupero anche sul terzetto di testa, superano Alinghi in prossimità del gate, sulla scia di New Zealand ed American Magic, con appena 8 secondi di ritardo. I kiwi vanno a vincere la regata, con American Magic seconda, Alighi terza al fotofinish con Luna Rossa per un finale da brivido. Una regata tutta in rimonta da parte del team italiano, che conferma la crescita in questa secondo appuntamento con le Preliminari.

Mauro Giuffrè

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Coppa America: Luna Rossa va forte a Barcellona. FOTO

All’inizio della Louis Vuitton Cup e della Coppa America mancano poco più di due mesi, la selezione sfidanti inizierà infatti il 29 agosto, dopo le ultime regate preliminari in programma dal 22. A Barcellona le basi dei team sono in

Registrati



Accedi