Come funziona il nuovo fuoribordo elettrico per barche fino a 2 tonnellate

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Il Travel XP di Torqeedo usato per spingere un Beneteau First 21.7
Il Travel XP di Torqeedo usato per spingere un Beneteau First 21.7

Travel XP è la novità presentata da Torqeedo al Mets di Amsterdam. Il produttore tedesco degli iconici motori elettrici arancioni ha presentato la nuova famiglia del suo modello bestseller Travel. Ancora più potente e con autonomia maggiore, il Travel è disponibile in quattro nuove versioni, ciascuna dedicata ad un utilizzo diverso.

I quattro nuovi modelli della Travel

La nuova Travel Family di Torqeedo
La nuova Travel Family di Torqeedo

Tra tutti i motori elettrici prodotti da Torqeedo, il Travel è di gran lunga il modello più apprezzato e più venduto sul mercato. La casa tedesca famosa per i suoi fuoribordo arancioni ha deciso di rinnovare il suo iconico fuoribordo Travel presentando al Mets di Amsterdam le nuove versioni. Sì perché dopo aver venduto oltre 100.000 unità in tutto il mondo, Torqeedo ha studiato quattro nuove versioni del fuoribordo elettrico Travel. La decisione è stata presa anche grazie ai continui feedback da parte dei clienti, ciascuno con il suo tipo di utilizzo differente, offshore, tender, barca a vela, che hanno spinto il brand a creare quattro nuove versioni dedicate ognuna ad un uso specifico. È così che è nata la “Travel Family”, con quattro packages diversi tra cui scegliere in fase di acquisto, per avere quello più adatto al nostro utilizzo.

  • Pacchetto Essential – Travel S

Si tratta del più simile al Travel “originale”. È stato ridisegnato e abbina al motore fuoribordo da 1.100 W (3 cv) di potenza una batteria da 1.080 Wh. Adatto per tender, derive e daysailer fino a 1,5 tonnellate. Peso: 11,6 kg.

  • Pacchetto Avventura – Travel Ultralight

Qui troviamo le stesse caratteristiche del Pacchetto Essential ma con un nuovo sistema di montaggio e di conduzione, che permette di raggiungere anche punti con pescaggio molto limitato potendo cambiare l’angolazione del Travel in tutta facilità. È adatto per essere montato anche su canoe e kayak. Peso: 9,8 kg.

  • Pacchetto Range – Travel S

Nel pacchetti Range troviamo una batteria più capiente rispetto a quella installata di serie. Ben 1.425 Wh per avere molta più autonomia ed alimentare ancora più a lungo il fuoribordo elettrico. Adatto per tender, derive e daysailer fino a 1,5 tonnellate. Peso: circa 12 kg,

  • Pacchetto Power – Travel XP S

Travel XP - Torqeedo
Travel XP – Torqeedo

Questo pacchetto permette di avere la stessa batteria del pacchetto Range, ma oltre a sfruttarla per avere un’autonomia maggiore, nel pacchetto Power viene utilizzata anche per alimentare il motore più potente, da ben 1.600 W, circa 5 cv di potenza equivalente. Adatto anche per navigazioni offshore e imbarcazioni fino a 2 tonnellate. Peso: 12,6 kg.

Com’è fatto il nuovo motore Travel S

Tutti i nuovi motori Travel S partono da una potenza minima di 1.100 W (circa 3 cv di potenza equivalente) e da una batteria di minimo 1.080 Wh. Nella dotazione standard sono presenti il caricabatterie da 180 W e il display a colori retroilluminato, per tenere sempre sotto controllo l’autonomia. Grazie a TorqLink è possibile anche utilizzare dall’app di Torqeedo per smartphone e tablet tutta una serie di funzioni, tra cui mappe, registri di viaggio e aggiornamenti over-the-air.

Il design della batteria è 100% plug-and-play, non ci sono cavi o connettori da sistemare: basta inserire la batteria nell’alloggiamento e si è pronti per partire. La nuova barra consente uno sterzo ancora più preciso e permette di azionare rapidamente anche la retromarcia. Con il nuovo design, il Travel S ha uno specchio di poppa inclinabile di 90° con diversi tipi di inclinazione tra cui scegliere (c’è anche l’opzione per sollevare completamente il motore dall’acqua) e la leva di controllo permette di bloccare il raggio di sterzo in 3 posizioni: fisso, +/- 60° e 360°.

  • I nuovi motori saranno disponibili all’inizio del 2024. Per informazioni visitate il sito del produttore torqeedo.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Knut Frostad - Nuovo presidente esecutivo di Henri-Lloyd

Un top manager e velista per Henri-Lloyd. Sarà la volta buona?

Henri-Lloyd è pronta a tornare un punto di riferimento nel mondo dell’abbigliamento da vela con la nomina a Executive Chairman (presidente esecutivo) di Knut Frostad. L’ex velista, norvegese, 56 anni, già direttore del consiglio di amministrazione di Monte Rosa Sports

Tre consigli per cambiare le vele alla tua barca

Le vele sono un po’ come il motore dell’auto, e quindi cambiarle può – a volte – fare veramente una grande differenza nelle prestazioni della barca. Tanto in crociera quanto, ovviamente, in regata. Le vele moderne possono beneficiare di materiali

Torna su

Registrati



Accedi