Luna Rossa vara a Jeddah la coppia Gradoni – Tita al timone dell’AC 40

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

L’AC 40 di Luna Rossa

La Coppa America si prepara a sbarcare per la prima volta in Arabia Saudita, con le Regate Preliminari di Jeddah in programma, sugli AC 40, dal 30 novembre al 2 dicembre. Come vi avevamo raccontato nella nostra presentazione dei timonieri di Luna Rossa, le Preliminari di Jeddah sono un’ottima occasione per provare nuove formazioni d’equipaggio, e per dare anche ad altri componenti del team l’occasione di entrare nella modalità regata. Luna Rossa Prada Pirelli ha annunciato i convocati per la trasferta in Arabia, e non mancano i nomi nuovi rispetto alle Preliminari di Vilanova.

Luna Rossa Prada Pirelli – I convocati per Jeddah

I membri di Luna Rossa Prada Pirelli convocati per la Preliminary Regatta di Jeddah (l’equipaggio definitivo sarà selezionato su base giornaliera) sono: Ruggero Tita (timoniere), Marco Gradoni (timoniere), Umberto Molineris (trimmer), Vittorio Bissaro (trimmer), Federico Colaninno (trimmer). Rispetto alla trasferta di Vilanova il team italiano cambia quasi tutti gli elementi, il solo che è stato riproposto è Umberto Molineris, e adesso gli occhi sono puntati tutti sui timonieri.

Per la prima volta dopo 4 anni al timone di Luna rossa non ci saranno James Spithill e Francesco Bruni, bensì Marco Gradoni e Ruggero Tita. Il tre volte campione del mondo optmist Gradoni e l’oro olimpico Nacra 17 Tita regateranno per la prima volta insieme e, se il primo è certamente destinato all’equipaggio Youth, il secondo è a caccia di un posto sull’AC 75. Le altre novità sono quelle di Vittorio Bissaro, che conclusa la campagna olimpica si dedicherà totalmente a Luna Rossa, e Federico Colaninno, anche lui molto probabilmente destinato poi all’equipaggio Youth.

«È la prima volta che l’America’s Cup naviga nelle acque del Mar Rosso», ha detto Max Sirena, Skipper e Team Director di Luna Rossa Prada Pirelli, «e siamo quindi felici e curiosi di confrontarci su un campo di gara che è una novità assoluta per tutti. Nel rispetto del nostro approccio sportivo, che mira a ruotare i membri del sailing team al fine di trovare il mix perfetto per la 37^ America’s Cup, a Jeddah avremo un equipaggio diverso da quello di Vilanova, con diversi volti nuovi».

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Torna su

Registrati



Accedi