In poppa senza spi: come navigare a farfalla con il fiocco

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

navigare a farfalla

Qual è l’andatura più impegnativa e divertente per un timoniere? Senza dubbio quella a farfalla. Con una tecnica semplice e comoda vi spieghiamo come navigare col fiocco a farfalla, aiutandovi col tangone.

Navigare in poppa: la farfalla

Con vento medio, in poppa a filo, la concentrazione deve essere al massimo, onde evitare di sgonfiare il fiocco o favorire strambate involontarie, mai piacevoli. Quando il vento aumenta, e con esso l’onda, la sensibilità del timoniere è fondamentale se non volete ritrovarvi la barca per cappello. Sicuramente, in crociera, è un’andatura più facile da gestire, soprattutto con un equipaggio meno esperto, rispetto alla poppa con spinnaker.

Come navigare col fiocco a farfalla con l’aiuto del tangone

Nella sua versione “base”, la farfalla prevede la navigazione con randa e fiocco su mura opposte, con il vento perfettamente in poppa. Il consiglio è quello di approntare una ritenuta per il boma o comunque un frenologa per impedire pericolose strambate.tangone-fiocco

Ma il modo più “figo”, che sta tornando di gran moda, è la navigazione a farfalla con l’utilizzo del tangone. Non solo stabilizza il fiocco, ma consente anche di andare al gran lasco con entrambe le vele libere.

farfallaNormalmente infatti la randa crea un effetto copertura sulla vela di prua.

Approntando il tangone, governato da ammantiglio, caricabasso e bracci di sopravento e sottovento, potrete spostare il punto di mura del fiocco sulla linea immaginaria perpendicolare alla prua (e persino oltre) con un doppio vantaggio: avrete l’aria sul fiocco più pulita e impedirete il passaggio sottovento del fiocco anche ad angoli più stretti rispetto alla poppa.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

4 commenti su “In poppa senza spi: come navigare a farfalla con il fiocco”

  1. Ma dai, in crociera chi ce l’ha più il tangone… Se non c’è di serie, non ci vuole niente a realizzare un barber. E perché uno, in crociera, si deve complicare la vita in poppa piena?

  2. This article is perfect timing. I was able to share this technique with two amazing sailors today, Alessandro & Nunzio while cruising downwind in the Aeolian Islands today. No pole used this time around. I hope everyone enjoyed the show. Alessandro said he’s only read about it and seen pictures because no one uses it here. I was happy to share a bit of my American Sailing skills with my Sicilian Sailing Brothers from Charternautica.com & they will become the resident experts to teach others too.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi