Ecco il dreamteam che sarà su Luna Rossa: c’è anche Camboni

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Luna Rossa Prada Pirelli Team in allenamento con l’AC 40 a Barcellona.

Mentre entra nel vivo la Coppa America, noi vi raccontiamo chi sarà a bordo di Luna Rossa. Qualche conferma, tante sorprese. 

Le regate Preliminari della Coppa America 2023 sono sempre più vicine, con la prima tappa che è in programma in Spagna, a Vilanova i la Geltrú (Catalogna), dal 14 al 17 Settembre. Queste regate e le successive di Jeddah, dal 29 Novembre al 2 Dicembre, si correranno con gli AC 40, le stesse barche destinate alla Youth e Women America’s Cup, manifestazioni parallele alla Coppa America riservate agli equipaggi under 25 e femminili.

Chi sono gli uomini di Luna Rossa

A meno di 50 giorni dalle prime regate ufficiali, con che equipaggio si presenterà Luna Rossa all’appuntamento di Vilanova? Occorre innanzitutto fare una distinzione, sugli AC 40 si regata in 4 persone e non sono previsti i grinders; sugli AC 75 con cui si correrà la futura Coppa America si va in 8 e ci saranno i grinders ciclisti.

La “rosa” di Luna Rossa che vedremo in acqua a Barcellona sarà quindi parziale, ma è possibile delineare un quadro generale di quelli che sono gli uomini chiave che compongono l’equipaggio ad oggi.

Equipaggio Luna Rossa – C’è anche Mattia Camboni

Mattia Camboni, secondo da sinistra, si allena come cyclor a fianco di Emanuele Liuzzi.

Campione Europeo nella tavola RS:X, vice campione del Mondo, due Olimpiadi alle spalle di cui una, quella di Tokyo, chiusa a un passo dal podio con il doloroso OCS in Medal Race, Mattia Camboni è una delle ultime new entry in Luna Rossa. Dopo il passaggio alla tavola nuova tavola olimpica iQFoil, il civitavecchiese non è riuscito inizialmente a raggiungere lo stesso livello di risultati che aveva in RS:X, mentre contemporaneamente nella stessa classe esplodeva Nicolò Renna.

L’ingresso in Luna Rossa, dove dovrebbe essere nella batteria di grinders ciclisti, apre per Camboni nuovi scenari per continuare la sua carriera ad alto livello, sia pur al momento nel ruolo forse meno “velico” dell’equipaggio e mettendo in stand by la sua carriera olimpica. Non lo vedremo in acqua a Barcellona, perché sugli AC 40 non sono previsti i grinders, ma è molto probabile che un atleta con la grinta e la determinazione di Camboni possa trovare posto sull’AC 75. La concorrenza sarà dura, perché nella batteria di grinders troverà tra gli altri i canottieri Emanuele Liuzzi, Bruno Rosetti, Luca Kirwan e il fondista Davide Cannata. Cannata e Liuzzi sono alla seconda campagna.

Equipaggio di Luna Rossa – I trimmer sicuri

Su due nomi non si cono tanti dubbi, Umberto Molineris e Andrea Tesei. I report ufficiali degli allenamenti, sia sul prototipo che sull’AC 40, li danno quasi sempre tra i titolari. Già lanciati nella scorsa Coppa America di Auckland, sono tra i confermatissimi. Con ogni probabilità saranno loro i due trimmer titolari per la prima tappa delle regate preliminari a Barcellona e anche in ottica AC 75 sono tra quelli che vedremo maggiormente in barca. Attenzione anche a Vittorio Bissaro, il Nacrista azzurro (in corsa per un posto alle prossime Olimpiadi con Maelle Frascari) è disimpegnato da eventuali coinvolgimenti al timone, e in questi mesi è stato alternato con gli altri nel ruolo di trimmer o di flight controller. Non è detto che sarà tra i “titolari” a Vilanova, anche per il suo impegno in Nacra, ma sull’AC 75 è probabile che sarà della partita, da vedere con precisione in quale ruolo, tra flight controller e trimmer randa o vele di prua.

Equipaggio di Luna Rossa – I timonieri

Da sinistra verso destra: Marco Gradoni, Ruggero Tita, Francesco Bruni, sull’Amerigo Vespucci a Cagliari.

Francesco Bruni, James Spithill, Ruggero Tita e Marco Gradoni, sono questi i timonieri ad oggi nell’organico di Luna Rossa. Per Gradoni è previsto il ruolo di timoniere dell’AC 40 nella Youth America’s Cup, ma non è escluso che possa fare anche un esordio con i “grandi” durante le regate preliminari già a Vilanova.

Per gli altri tre sarà concorrenza aperta, con un fattore da considerare: Ruggero Tita è l’oro olimpico in carica, in coppia con Caterina Banti, nei Nacra 17, e al momento sembra poco plausibile che voglia rinunciare a difendere la medaglia, al netto di una selezione interna alla squadra azzurra tutta da decidere. Le Olimpiadi saranno dal 26 luglio all’11 agosto 2024, il 22 di agosto è prevista a Barcellona la cerimonia inaugurale dell’America’s Cup 2023, seguiranno le prime regate della selezione sfidanti: tempi strettissimi per competere al top su due fronti. Se Ruggero Tita e Caterina Banti, come plausibile, resteranno in corsa per la selezione Nacra 17, una parte importante del lavoro nei mesi che precedono l’Olimpiade dovranno verosimilmente dedicarli al catamarano.

Scenario quindi ancora tutto da definire, con Bruni e Spithill che restano ancora piuttosto “solidi”, e soprattutto il siciliano è stato impiegato spesso al timone durante i mesi di allenamento a Cagliari, stando ai report ufficiali dei Recon.

Equipaggio di Luna Rossa – Giovani e donne

Sul fronte Young e Women le gerarchie sono ancora in evoluzione anche perché l’AC 40 per gli allenamenti è arrivato tardi, solo a primavera inoltrata. Alcuni nomi, oltre a quello di Gradoni, possiamo però darli piuttosto sicuri, a partire da Guido Gallinaro, campione del mondo giovanile Laser, e Federico Colaninno, finnista di talento molto attivo nel mondo dei monotipi. Nel rooster potrebbero trovare spazio anche i nomi dei nacristi Stefano Dezu, Margherita Porro e Maria Giubilei, le ultime due nell’equipaggio Women con la 470ista Alessandra Dubbini. Non sono i soli nomi che ha testato Luna Rossa per formare gli altri due equipaggi, anche il talento ILCA (Laser) Mattia Cesana è finito sull’agenda di coach Francesco Marrai, che ha seguito il programma di selezione.

Mauro Giuffrè

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Ecco il dreamteam che sarà su Luna Rossa: c’è anche Camboni”

  1. Se Bruni sale in barca, stavolta mi aspetto che Sirena gli dica chiaramente ” non stai a portare un moth, fai quello che c.zzo ti dice di fare Spithill!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

69esima Regata dei Tre Golfi. Ecco come sta andando

È partita da Napoli ieri pomeriggio la 69esima edizione della Regata dei Tre Golfi. 150 miglia tra le isole dei tre golfi, passando per Ischia, Procida, Zannone, Ponza e Capri. Oltre 100 le imbarcazioni iscritte. A 15 miglia dall’arrivo, Magic

Registrati



Accedi