Il 27 maggio puoi incontrare (gratis) l’uomo che ha fatto la storia della vela

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Sir Robin Knox-Johnston onboard his Open 60 yacht, Grey Power ahead of the start of the Route du Rhum.
Sit Robin Knox-Johnston

Sabato 27 maggio alle ore 18.30 presso l’Auditorium del Galata Museo del Mare, ad ingresso libero, il giornalista nautico Fabio Pozzo dialogherà con Sir Robin Knox-Johnston, la leggenda della vela, primo uomo a vincere il mitico giro del mondo in solitario nel 1969. Un appuntamento imperdibile con la storia della vela.

Robin Knox-Johnston all’arrivo del giro del mondo nel 1968

Robin Knox-Johnston, la leggenda

Sir Robin è il primo uomo ad aver circumnavigato il globo in solitaria non-stop, unico ad arrivare con la sua barca Suhaili dopo 312 giorni di navigazione nella mitica Golden Globe 1968/69, la regata che vide Bernard Moitessier abbandonare la gara e scegliere la sua “lunga rotta” verso il Pacifico per “salvarsi l’anima”, ma anche impazzire e forse uccidersi Donald Crowhurst.

Passato alla storia, Sir Robin non si è fermato: ha compiuto altri due giri del mondo, uno in cerca del record di velocità nel Jules Verne Trophy (non stop in equipaggio) con il multiscafo Enza e l’ultimo, all’età di 68 anni, nella Velux 5 Oceans (a tappe, in solitaria), con l’ex Fila di Giovanni Soldini. Nella sua sacca di marinaio, tante altre regate, tra cui anche la Whitbread, l’odierna The Ocean Race, e nelle vesti di imprenditore la costruzione di diversi marina e l’ideazione della Clipper Race, il giro del mondo a tappe in equipaggio aperto a tutti. È stato nominato Commander of the Order of the British Empire nel 1969, Cavaliere nel 1995. È stato presidente della Sail Training Association.

Gli altri incontri in Blu

L’appuntamento con Robin Knox-Johnston è nell’ambito della rassegna “Incontri in Blu”. Gli Incontri in Blu proseguiranno sabato 10 giugno con Francesca e Rachele Fogar, un incontro dedicato al padre Ambrogio Fogar, che sarà raccontato dalle figlie. Un uomo che è venuta l’ora di ricordare: ha portato l’avventura nelle case degli italiani, ha sfidato anche il mare, resta uno dei pochi italiani che ha compiuto il giro del mondo non stop in solitaria contro i venti e le correnti dominanti.

Giovedì 21 settembre, Massimo Perotti, presidente e ceo del gruppo Sanlorenzo, secondo produttore al mondo di superyacht. L’incontro si terrà alle 19:00 al Salone Nautico internazionale di Genova, come dopo salone.

Martedì 10 ottobre, nell’ambito del programma della Genoa Shipping Week 2023, si terrà l’incontro con Costanza Musso, AD del Gruppo Grendi, trasporti e linee marittime, per continuare con la rassegna delle donne dello shipping.

Il 18 novembre a chiudere la rassegna 2023 sarà Chiara Obino, apneista, una delle cinque donne che s’immergono oltre i -100 m, ma anche imprenditrice e medico.

Tutti gli incontri ad ingresso libero con grandi personaggi di rilievo nazionale ed internazionale legati al mondo del mare si terranno al Galata Museo del Mare di Genova alle 18.30 tranne quello con Massimo Perotti, presidente e ceo del gruppo Sanlorenzo, il 21 settembre, che si terrà al Salone Nautico Internazionale alle ore 19.00 come evento dopo salone.

La più rilevante rassegna sul tema del mare in Italia, finalizzata a promuovere la cultura del mare nelle sue diverse forme, è ideata e diretta dal giornalista e scrittore Fabio Pozzo, voluta dal Comune di Genova, Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, Genova Cultura Scarl, e realizzata con il contributo di numerosi sponsor e partner al Galata Museo del Mare di Genova e al Salone Nautico Internazionale.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Attacchi delle orche alle barche. Cosa fare, anche in Mediterraneo

Le orche assassine di barche da diporto diventa un caso ufficiale e lambisce anche il Mediterraneo. Due importanti associazioni nautiche, il RYA (Royal Yachting Association) e la Cruising Association hanno ufficialmente diramato un comunicato in cui, con l’arrivo della bella

noleggiare la barca 2024

Dove e quando noleggiare la barca nel 2024

Dopo avervi svelato quanto costa noleggiare la barca nel 2024, a seconda della sua tipologia (monoscafo o catamarano), lunghezza, della location e del periodo dell’anno, è il momento di capire dove noleggiare la barca. Dove e quando andare con la

Registrati



Accedi