La Grande Motte 2023: 5 catamarani novità (da 11 a 16 m)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Si tiene in questi giorni, dal 12 al 16 aprile, a La Grande-Motte, nel sud della Francia vicino a Montpellier, il Salon International du Multicoque, il salone dei multiscafi più famoso al mondo. Grazie alle loro doti di stabilità, confort in navigazione, e grandi spazi, i catamarani non sono più oggi indirizzati principalmente verso il mercato del charter ma stanno “convertendo” anche un numero sempre più numeroso di armatori privati. Vediamo assieme le novità e alcuni modelli “fuori dal coro” esposti al salone.


Le novità presenti a La Grande Motte


Outremer 52 – 15,73 m – Leggero come un Gunboat

Presentato in anteprima mondiale a La Grande Motte, questo catamarano per la lunga crociera porta la firma dello studio VPLP, uno dei maggiori interpreti del design navale moderno, soprattutto per le barche oceaniche. Prendendo in prestito delle soluzioni tecnologiche sviluppate dal cantiere Gunboat (anch’esso parte del Grand Large Yachting Group), Outremer è riuscito a ridurre il peso della struttura pur mantenendo la resistenza. Nuovi metodi di laminazione e nuovi materiali, che offrono maggiore solidità allo scafo, hanno permesso di aumentare le superfici vetrate e le aperture nella barca.

Outremer 52
Outremer 52

Dati tecnici: lungh. f. t.: 15,73 m; largh: 7,89 m; pesc.: 1,07 – 2,30 m; disloc.: 12.500 – 15.700 kg;  sup. vel.: 155 mq; cantiere: Outremer.


Nautitech 40 Open – 11,98 m – Il giusto compromesso

Una nuova, inedita, versione armatoriale a 3 cabine viene presentata al Salon International du Multicoque del Nautitech 40 Open. Progettato da Marc Lombard la navigazione in equipaggio ridotto, questo lussuoso catamarano offre il giusto compromesso tra comfort e prestazioni di navigazione eccezionali. Il salone e il pozzetto protetto da hard top sono stati accorpati per ottimizzare lo spazio a bordo, in questo sta il concetto di “Open”. Ampi volumi, luce naturale con vista a 360 gradi e comfort sono le caratteristiche principali di questo eccezionale catamarano che può ospitare fino a 8 persone.

Nautitech 40 Open
Nautitech 40 Open

Dati tecnici: lungh. f. t.: 11,98 m; largh: 6,91 m; pesc.: 1,35 m; disloc.: 8.500 kg;  sup. vel.: 91 mq; cantiere: Nautitech.


I catamarani “fuori dal coro” da La Grande Motte


Dazcat Ocean Cruiser 55 – 16,76 m – Cockpit a prua

Caratteristica principale di questo nuovo Dazcat Ocean Cruiser 55 è l’adozione di un pozzetto/stazione di manovra a prua. Un’altra postazione di guida si trova a mezza altezza, a dritta. I pesi sono ben bilanciati al centro e le derive mobili in carbonio contribuiscono a garantire eccellenti prestazioni di bolina. L’hard top è stato progettato per ottimizzare la superficie dei pannelli solari, che coprono in gran parte della superficie. In opzione sull’Ocean Cruiser 55 può essere installato un motore con trasmissione ibrida diesel/elettrica.

Dazcat Ocean Cruiser 55
Dazcat Ocean Cruiser 55

Dati tecnici: lungh. f. t.: 16,76 m; largh: 8 m; pesc.: n.d.; disloc.: 12.000 kg;  sup. vel.: 151 mq; cantiere: Dazcat.


Code ​C.69 Black Pepper – 21 m – Full carbon

Nuovo progetto del cantiere francese Black Pepper Yachts, Code C69 è un catamarano di 21 metri in carbonio disegnato da François Pérus. Al suo interno, un lussuoso spazio abitativo con materiali e attrezzature di lusso garantisce il massimo comfort. Code C.69 è stato progettato per essere manovrato in sicurezza con un equipaggio ridotto. Questo nuovo catamarano sarà lanciato sul mercato nel 2024.

Code ​C.69 Black Pepper
Code ​C.69 Black Pepper

Dati tecnici: lungh. f. t.: 21 m; largh: 9,50 m; pesc.: 1,20 – 2,80m; disloc.: 17.500 kg;  sup. vel.: 220 mq; cantiere: Black Pepper.


Squalt CK64 – 19,51 – Ecosostenibile

Prodotto dal cantiere Squalt Marine dal 2019, questo catamarano in alluminio di 19,51 metri dispone di 4 cabine ospiti ed ha un pescaggio di 1,30 metri. Squalt CK64 è un multiscafo con certificazione CE classe (A) fatto per la navigazione oceanica. L’uso dell’alluminio come materiale di costruzione è più ecosostenibile della vetroresina, nonché più rigido e sicuro. Si tratta dell’ultimo modello realizzato da Claude Kermoal, costruttore di catamarani con oltre 30 anni di esperienza nel settore.

Squalt CK64
Squalt CK64

Dati tecnici: lungh. f. t.: 19,51 m; largh: 5,49 m; pesc.: 1,30 m; disloc.: 21.500 kg;  sup. vel.: 250 mq; cantiere: Squalt Marine.

Giacomo Barbaro

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi