Questo è il punto di riferimento per chi ha (o vuole avere) uno Swan nell’Adriatico

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

 

L'area della laguna di Marano dove sorge il Marina Sant'Andrea
L’area della laguna di Marano dove sorge il Marina Sant’Andrea

Avere uno Swan è il sogno di tanti armatori: sono barche dal design unico e senza tempo: eleganti, sicure e adatte a navigare in tutti i mari del mondo. Gli appassionati italiani hanno un vantaggio in più per entrare nel mondo Swan (nuovo e usato), una porta d’accesso speciale garantita dal cantiere finlandese: la consulenza dei punti di riferimento ufficiali Nautor Swan. Oggi vi parliamo del punto di riferimento per gli armatori Swan nell’Adriatico: Nautor Swan Adriatic.

Nautor Swan Adriatic

La realtà Nautor Swan Adriatic ha sede presso lo Shipyard & Marina Sant’Andrea all’interno della laguna di Marano, tra Grado e Lignano Sabbiadoro. L’area dove sorge il Marina Sant’Andrea, che si estende per circa 200mila metri quadrati e può contare su oltre 700 posti barca – è uno dei punti di riferimento per chi ha una barca nell’Alto Adriatico. All’interno del cantiere si trovano le attrezzature per eseguire qualsiasi servizio di assistenza, manutenzione e refitting, grazie al lavoro di maestranze specializzate. Il cantiere, dove tra impiegati diretti e indiretti lavorano circa trenta persone, può eseguire lavorazioni su barche fino a 120 piedi, dalle verniciature alla carpenteria (anche in carbonio) passando per tutta l’impiantistica elettronica, idraulica e motoristica. Dal 2004 Shipyard & Marina Sant’Andrea è Service Yard ufficiale del cantiere finlandese: chi ha uno Swan qui trova la cura e l’affidabilità certificati e garantiti dal centro assistenza di riferimento per l’Adriatico. Diversi armatori hanno scelto di portare qui il proprio yacht per un refit, non solo Swan ma anche – ad esempio – barche IOR, progetti Sparkman & Stephens e Jongert. Da qualche anno è stata aperta qui l’agenzia di riferimento nel Nord Adriatico per la vendita del nuovo e dell’usato targato Nautor Swan. Il vantaggio di un armatore che sceglie di acquistare un “cigno” qui è la sicurezza di poter realizzare manutenzione, eventuali riparazioni e lavori di refit direttamente all’interno di un centro di assistenza ufficiale del cantiere finlandese.


Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Torna su

Registrati



Accedi