Cinque intramontabili Classic Boat da 8,9 a 9,13 m

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

La terza tranche delle 100 memorabili Classic Boat: 5 capolavori tra gli 8.9 e i 9.13 metri

Firma, unicità e qualità di progetto possono fare di una barca un piccolo capolavoro. Caratteristiche essenziali, ma non uniche definizioni di grandezza, perché, come abbiamo illustrato nel nostro Manifesto sulle Classic Boat, non tutte le barche riescono uguali e, alcune, nascono decisamente meglio. Per questo abbiamo selezionato 100 Classic Boat costruite dal 1967 al 1998 che sono più preziose di altre e, giunti alla terza tranche di presentazioni, iniziamo ad attestarci verso dimensioni differenti, barche dai volumi maggiori e dalla più ampia versatilità d’uso. Ecco quindi 5 Classic Boats da 8.90 a 9.13 metri.

5 Classic Boat da 8.90 a 9.13 metri

Dal’olandese Van De Stadt al neozelandese Ron Holland, passando per Italia e Francia, queste 5 barche sono tutte figlie di menti brillanti e tutte presentano storie o caratteristiche uniche, che muovono ben oltre la sola qualità. Dalla consulenza del grande Cino Ricci, per il Comet 9.10, all’intramontabile Balanzone, dei fratelli Sciomachen, queste 5 Classic Boat sono spesso al pari di oggetti di culto, chiavi di volta nella via alla nautica del secolo scorso.


  • Avete una Classic Boat da segnalarci? Scrivete una mail a deluise@panamaeditore.it 
  • Volete Scoprire le 5 barche precedenti? Le trovate QUI.

STAG 29

Mark 3 | 8.90 x 3.00 m | 1984 | Luca Taddei

Luca Taddei ha un suo spazio nell’hall of fame dei designer degli anni ’80. Progettati in tandem con il cantiere Mark 3 del lago di Garda, la serie degli Stag (18-24-29-32) trova nel 29 il suo modello più riuscito, ancor oggi utilizzabile per divertirsi a vela. La caratteristica di questa barca è di avere una poppa allungatissima che la rende unica.

Mark 3 – STAG 29 – 1984

SHOW 29

Barberis | 8.97 x 3.02 m | 1973 | Alain Jèzèquel

Il cantiere italiano Barberis, sulla scia del successo del Comet 9.10, si affida al genio della regata Alain Jèzèquel per realizzare lo Show 29. Successo immediato, merito di una barca che è velocissima pur avendo volumi enormi per uno scafo di neppure 9 metri. Piccolo capolavoro dell’epoca.

Barberis – SHOW 29 – 1973

Ti piacerebbe avere uno Show 29? Sul nostro mercatino dell’usato ne trovi uno in vendita! (QUI)


BALANZONE

Intercarene | 9.00 x 3.07 m | 1977 | Studio Sciomachen

Prodotto per oltre 10 anni, è la via italiana, perfetta, alla classe half tonner IOR. Progettata dagli estrosi fratelli bolognesi Franco ed Ernesto Sciomachen, fu così ‘pop’ che il cantiere stesso venne costruito intorno alla barca, anziché viceversa. Abitabile, è perfetta per la piccola crociera, ma tante se ne vedono anche alle regate di circolo. Eterna.

Intercarene – BALANZONE – 1977

COMET 910

Comar / Sipla | 9.10 x 3.06 m | 1971 | Van De Stadt & Jean Marie Finot

La costruzione in serie con la vetroresina è appena nata. A Forlì c’è la Comar che ha come consulente Cino Ricci che, spesso, naviga in Francia. Così, la strana coppia composta dal francese Finot e dell’olandese Van De Stadt, progetta l’italiano Comet 910. Un successo incredibile, 490 barche varate che ne fanno un’icona della vela.

Comar / Sipla – COMET 910 – 1971

Leggi di come Cino Ricci vinse una Middle Sea Race su di un COMET 910.


RUSH 31

Jeanneau | 9.13 x 3.15 m | 1979 | Ron Holland

Due versioni per questo nove metri derivato dagli scafi da regata disegnati da Ron Holland, uno degli astri nascenti del design. La prima, Rush 31 Royale, è più corsaiola ed è stata la barca del famoso Tour de France à Voile. La seconda, Rush 31 GTE, è più tranquilla. Ne sono state prodotte ben 580 dal 1979 al 1985.

Jeanneau – RUSH 31 – 1979

Dati a confronto

Stag 29 Show 29 Balanzone Comet 910 Rush 31
LOA 8.90 m 8.97 m 9.00 m 9.10 m 9.13 m
LWL 6.05 m 7.01 m 7.40 m 6.71 m 7.75 m
BAGLIO MAX 3.00 m 3.02 m 3.07 3.06 m 3.15 m
PESCAGG. 1.75 m 1.69 m 1.80 m 1.71 m 1.40 m
DISLC. 1.350 kg 2.900 kg 2.751 kg 3.719 kg 3.003 kg
S. VELICA (R+G) 29.45 mq 37.16 mq 48.96 mq 36.70 mq 36.14
ANNO 1985 1973 1977 1971 1979

Non perdete le prossime uscite, ogni martedì e venerdì. Nel prossimo articolo:

  • Arpège | Dufour;
  • Ziggurat 916 | CPR;
  • Duck 31 | Velieri da Corsa / Avallone;
  • Pierrot| Mariver;
  • Miller 31 | Zuanelli.

 

Tre “chicche” sulle Classic Boats


A cura di Doi De Luise e Luca Oriani

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Cinque intramontabili Classic Boat da 8,9 a 9,13 m”

  1. Vedo differenze notevoli tra le superfici veliche dichiarate , da 29 metri quadri a 48.
    Troppa differenza per barche per altri versi simili. Non credo corrisponda alla realtà, penso siano stati adottati criteri diversi nel dichiarare la superficie velica, nel caso dei 48 metri è realmente randa più Genova, negli altri casi randa più fiocco 100% .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Torna su

Registrati



Accedi