Il Boss salvi Clarisse Cremer! Alex Thomson compra l’Imoca 60 della francese

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

 

L’Imoca 60 Apivia, che è stato di Charlie Dalin ed era destinato a Clarisse Cremer sotto lo sponsor Banque Populaire.

L’affare Clarisse Cremer potrebbe avere un seguito clamoroso con l’intervento di una super star della vela oceanica: il britannico Alex Thomson, il Boss che ha rivoluzionato la vela oceanica moderna con il suo stile. Sui social dello skipper è stato pubblicato un post di poche righe, che comunica l’acquisto da parte della società 5 West Ltd , di proprietà di Thomson, dell’Imoca 60 Banque Populaire ex Apivia.

Si tratta della barca che è stata fino a ora di Charlie Dalin, dominatrice degli ultimi 4 anni, e adesso acquistata da Banque Populaire per Clarisse Cremer. Come noto però lo sponsor si è ritirato, travolto dalle polemiche dopo la decisione di licenziare la Cremer dopo la sua gravidanza. E così entra in scena Alex Thomson.

Scende in campo Alex Thomson

Alex Thomson

L’iconico velista gallese ha annunciato il ritiro dalle regate oceaniche 2 anni fa, un suo ritorno infatti appare quanto mai improbabile. In questi due anni Thomson è comunque rimasto dentro il mondo delle regate, nel ruolo di consulente e allenatore di skipper con progetti oceanici.

Secondo il quotidiano francese Le Figaro la mossa di Thomson con l’acquisto della barca porta diretta a un accordo con Clarisse Cremer per sostenere la skipper in vista del Vendée Globe 2024. Il quotidiano francese da la cosa come fatta, ma non c’è stata nessuna conferma ufficiale in merito da parte degli interessati ancora.

Clarisse Cremer

La Cremer a oggi non ha ancora completato la qualifica per il giro del mondo, ma ha ancora la Transat Jacques Vabre di novembre e alcune altre regate della classe Imoca 60 per centrare l’obiettivo. Da parte degli organizzatori del Vendée Globe la possibilità viene definita come aperta.

Sarà quindi il britannico Alex Thomson a rimettere in pista la francese dopo l’enorme polemica scatenata dalla decisione di Banque Populaire? La sensazione è che lo scopriremo molto presto.

Mauro Giuffrè

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Il Boss salvi Clarisse Cremer! Alex Thomson compra l’Imoca 60 della francese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Piccoli ma comodi: i Maxus arrivano in Italia con Barcando

Un’interessante novità sta per arrivare sul mercato italiano, dedicata ai diportisti amanti delle piccole barche a vela e a chi le cerca con queste caratteristiche anche per il charter. In un modo della cantieristica dominato dalle barche sopra i 12

Trionfo Tita. E adesso Olimpiadi e Coppa America

Ha fatto bene a Ruggero Tita, l’allenamento invernale con Luna Rossa e giocare al simulatore assieme a Marco Gradoni. Il poker di Ruggi il Freddo Ha stravinto con venti punti di vantaggio il suo quarto campionato mondiale Nacra 17 (e

Registrati



Accedi