RM1380, il nuovo bluewater alla francese (13 m) per navigare lungo

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Al Boot di Düsseldorf abbiamo visto per la prima volta il nuovo RM1380, ammiraglia della flotta Fora Marine che è stata presentata lo scorso dicembre al Salone Nautico di Parigi. RM1380, ultimo nato dalla matita di Marc Lombard, come il suo predecessore l’RM1180, ha un opera morta in vetroresina, scelta dettata dal particolare design della barca. L’opera viva è realizzata con un sandwich di compensato marino e resina epossidica. Questa tecnica, marchio di fabbrica di RM, garantisce un maggior comfort in termini di isolamento termico e acustico e rende la barca più facile da riparare sia internamente che esternamente rispetto alla vetroresina. Una garanzia di sicurezza per un Blue Water come questo RM.

 

Il nuovo 45 piedi di RM

RM1380 rappresenta la quarta iterazione del 45 piedi di RM, sostituendo il 1370 presentato nel 2017. Essendo la barca più grande della gamma, a bordo c’è molto più comfort e raffinatezza rispetto ai suoi fratelli più piccoli e più spartani, ma il pragmatismo senza fronzoli del cantiere francese è rimasto. Gli RM non sono il tradizionale Cruiser, sono barche concepite per chi vuole navigare a vela, senza rinunciare alle regolazioni, anche di fino, della barca.

Due opzioni di chiglia: doppia o lifting

Come tutte le barche RM, il nuovo 1380 viene fornito di serie con la doppia chiglia e singola pala del timone ma è anche disponibile con la lifting keel elettroidraulica, con la quale il pescaggio può essere ridotto da ben 3,35 metri a soli 1,45 metri. Nel secondo caso la barca è costruita con due pale del timone.

Gli esterni del RM1380

Partendo da poppa, troviamo una spiaggetta retrattile opzionale (non presente sul primo scafo in esposizione) da cui si accede al pozzetto. Doppia ruota del timone, davanti al quale si trovano i winch della scotta randa (con sistema alla tedesca). Nel pozzetto è presente il carrello randa, una manovra ormai quasi “fuori moda” sulle barche da crociera. Verso prua trovano spazio altro quattro winch, di cui due per la scotta del fiocco e due per le manovre all’albero.

Proseguendo sulla tuga, oltre l’albero in alluminio sono presenti due ampie vetrate che illuminano il salotto sottocoperta, altra caratteristica distintiva di RM assieme dritto di prua inclinato in avanti. L’armo prevede una randa tradizionale e un corto genoa sovrapposto. Non è invece previsto il fiocco autovirante.

 

Il nuovo RM1380 al boot di Düsseldorf
Il nuovo RM1380 al boot di Düsseldorf

Gli interni del RM1380

La barca che abbiamo visto al Boot di Düsseldorf è in versione a tre cabine (ma è anche disponibile una versione a quattro cabine). A prua la cabina armatoriale con bagno e doccia in due vani separati, il primo a sinistra la seconda a dritta.

Allo stesso livello del salone, una cucina a U sul lato sinistro e il tavolo da carteggio sul lato destro si affacciano sul tavolo del quadrato. L’interno è estremamente luminoso, grazie alle ampie vetrate, caratteristica distintiva di RM, e alla scelta dei colori chiari. A poppa due cabine e il secondo bagno con doccia separata da un vetro. Al posto della cabina doppia sul lato di dritta è possibile avere un’officina o una cabina armadio. Tuttavia, quest’area può essere raggiunta solo dall’interno, non dal pozzetto.

RM1380 – Scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto 14,40 m
Lunghezza scafo
13,30 m
Larghezza max 4,53 m
Pescaggio a doppia chiglia 1,95 m
Pescaggio lifting keel 1,45 / 3,35 m
Dislocamento standard 9.800 kg
Motore Volvo Penta 60 CV
Serbatoio carburante 150 litri
Serbatoio acqua 270 litri
Serbatoi acqua nere 2 x 55 litri
Designer Marc Lombard
Importatore italiano YachtSynergy

Dal nostro inviato al Boot di Düsseldorf Giacomo Barbaro

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

BARCHE USATE Vendono 5 grandi Classic Boat da 8,9 a 13,8 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate (anche le Classic Boat storiche by Giornale della Vela!), accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino

I migliori catamarani del 2024 per gli americani sono questi

Lo scorso 3 aprile durante l’International Multihull Boat Show allestito a La Grande Motte, in Francia, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso “Multihull of the Year” organizzato in collaborazione con la rivista statunitense Multihulls World. Negli ultimi

Registrati



Accedi