Giovanni Soldini e Maserati: vittoria, con record, alla RORC Transatlantic Race

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>
L’equipaggio di Maserati

Vittoria, doppietta e record per Giovanni Soldini e il Multi 70 Maserati alla RORC Transatlantic Race 2023, che si è conclusa, per i trimarani, in queste ore a Grenada, ai Caraibi, dopo la partenza dalle Canarie. Per Maserati è la seconda vittoria consecutiva dopo quella del 2022, la terza in totale, e il tempo di 5 giorni, 5 ore, 46 minuti e 26 secondi è il nuovo record della regata. Piegata la resistenza di Zizou e Snowflake, gli altri due mod 70 con i quali Maserati si da battaglia ormai da tempo.

Infranto con un margine di quasi 17 ore il record precedente, stabilito dal MOD70 Phaedo3di Lloyd Thornburg nel 2015 in 5 giorni, 22 ore, 46 minuti e 03 secondi.

Maserati e Soldini, vittoria col brivido

Il Multi 70 Maserati

La sfortuna sembrava essersi ancora una volta messa di mezzo, quando a circa 48 ore dall’arrivo un’avaria a una scassa delle derive causava un’importante via d’acqua al trimarano italiano. I compartimenti stagni di Maserati hanno impedito che l’acquarendesse il trimarano ingovernabile e a rischio affondamento, ma comunque Maserati ha navigato fino al traguardo con circa 2 tonnellate in più di peso dovute all’acqua imbarcata. Un rischio grosso, per un trimarano di 70 piedi che pesa appena 7 tonnellate.

“È stato entusiasmante, una rotta fantastica negli Alisei per una regata a cui tutti siamo sempre contenti di partecipare perché non esiste al mondo una classe che riunisca barche tanto simili e con un livello così alto di professionisti che faccia regate oceaniche. Vincere è quindi prima di tutto un onore”, racconta Giovanni Soldini.

Maserati Multi70 ha partecipato per la quarta volta alla RORC dopo aver gareggiato nelle edizioni del 2016; del 2018, quando ha tagliato per primo la linea del traguardo con un tempo di 6 giorni, 18 ore, 54 minuti e 3 secondi; e del 2022 quando ha riportato la vittoria con un tempo reale di 6 giorni, 18 ore, 59 minuti e 59 secondi. Una vittoria di valore considerando l’alto livello degli altri due trimarani, Zizou e Snowflake, 

A bordo di Maserati oltre a Giovanni Soldini c’erano Oliver Herrera Perez, Matteo Soldini, Lucas Valenza-Troubat, Francesco Pedol, Guido Broggi e Francesco Malingri G.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Ci

Quanto costa il tagliando del motore entrobordo?

Quanto mi costa il tagliando del motore entrobordo? Conti alla mano, ecco le voci fatturate da una officina autorizzata per la  manutenzione periodica del motore di una barca a vela da crociera di 9-12 metri. Quanto costa il tagliando del

Ecco come funziona la prima barca a vela a idrogeno

Lo skipper britannico Phil Sharp ha di recente presentato il suo nuovo Imoca “OceansLab”, la prima barca a vela da regata che integra un sistema di energia elettrica a idrogeno. E con questa tecnologia “green” parteciperà al Vendée Globe 2024.

Torna su