Stabile, leggera e robusta: così questa barca di 12 metri ti porta in giro per il Mondo

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>
Allures 40.9 - In navigazione
Allures 40.9 – In navigazione

L’Allures 40.9 è la barca perfetta per chi vuole vivere la vela e il mare con una barca che non assomiglia a nessun’altra, concepita per navigare con una sicurezza e una facilità uniche. La barca più piccola, tra quelle attualmente prodotte dal cantiere francese Allures, è però allo stesso tempo una delle più interessanti.

Allures 40.9 – Tutta la robustezza dell’alluminio (e non solo)

L’Allures 40.9 è la barca della vita, quella che non conviene più cambiare, inseguendo le mode. Volete qualche esempio del perché è una barca unica, diversa dalle altre? Ecco alcune caratteristiche che la rendono unica:

  • Lo scafo in alluminio per una resistenza insuperabile agli urti.
  • C’è una paratia di prua stagna in alluminio, antiurto.
  • Coperta realizzata in composito per avere massima rigidità e leggerezza
  • Tutte le manovre rinviate in pozzetto per una manovrabilità anche in singolo
  • È dotata delle deriva integrale di serie facile da manovrare, ti permette di ancorare a pochi metri da riva.
  • Stabilità e facilità di conduzione sempre, grazie ai due timoni.
  • Un pozzetto riparato ma comodo per lunghe navigazioni
  • Carena disegnata da Berret e Racoupeau che garantisce stabilità eccezionale e alte prestazioni.
  • Ampio spazio di stivaggio in tutta la barca per una grande autonomia
  • Interior design di alta gamma per una vita a bordo piacevole in rada e funzionale in navigazione

Allures 40.9 – La barca per andare in capo al mondo

Un’altra suggestione, per farvi capire del perché Allures 40.9 è una barca diversa dalle altre la spiega bene il cantiere: “Il nostro partner, lo studio di architettura navale Berret-Racoupeau, ha progettato uno scafo moderno associando alla proverbiale solidità dell’alluminio la larghezza, la potenza e la lunghezza massima al galleggiamento. Così più efficiente e performante, l’Allures 40.9 è libero di portarvi anche in capo al mondo. Incedere sotto i miti alisei, raggiungere isole paradisiache, vagare per i fiordi della Scandinavia… sono molte le esperienze di navigazione tra cui scegliere. La grande capacità di stivaggio e il capiente serbatoio del gasolio assicurano inoltre una perfetta autonomia per una sempre maggior libertà”.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

4 commenti su “Stabile, leggera e robusta: così questa barca di 12 metri ti porta in giro per il Mondo”

  1. Resistenza insuperabile agli urti ok, sperando che le saldature siano state fatte a regola d’arte. Ho visto un allures 45.9 del 2017 con la trozza sottodimensionato e lesionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Allures 51.9

Tutti i segreti di Allures Yachting e il suo 51.9 (16 m)

Ve l’avevamo presentata qualche anno fa allo stand virtuale della Milano Yachting Week, Allures 51.9 è l’ammiraglia bluewater cruiser del cantiere capostipite del gruppo Grand Large Yachting, quarto costruttore francese di yacht. Nel corso degli anni, il gruppo ha acquisito

Torna su