Cerate hi-tech: le 8 giacche migliori per affrontare l’inverno

Musto - Evolution Gore-Tex Shore Jacket 2.0 Indossata
Musto – Evolution Gore-Tex Shore Jacket 2.0 indossata

I marchi di abbigliamento sportswear hanno da sempre puntato su materiali nuovi, e ad investire in ricerca e sviluppo, per innovare i propri capi. Tra questi, i marchi di abbigliamento da vela sono stati tra i primi a cercare tessuti impermeabili ma comodi e prestanti, in grado di tenerti non solo asciutto ma anche al caldo. Per questo negli anni ’80 non era raro trovare in città motociclisti che indossavano cerate. E uno dei modi migliori per proteggersi da vento, pioggia e freddo, per chi nelle grandi città raggiunge l’ufficio in scooter, è ancora oggi una cerata. Ecco quali sono le 8 migliori giacche da barca per affrontare al meglio il rigido inverno in città.

Cerate hi-tec – North Sails – Southern Ocean Jacket

Cerate hi-tech - North Sails - Southern Ocean Jacket
Cerate hi-tech – North Sails – Southern Ocean Jacket

Questa giacca è valsa a North Sails la nomination al DAME Award 2022. Il design del capo è stato ottimizzato e grazie a materiali innovativi come TightWeave e Gore-Tex Pro impermeabilità e traspirabilità sono garantiti, anche in condizioni di pioggia e forte vento. Su questo modello viene massimizzata l’area laminata posteriore, che raggiunge 95 centimetri di lunghezza, e il rinforzo viene fissato direttamente sul capo senza cuciture, impedendo ad acqua e aria di penetrare all’interno.


Murphy&Nye – Crew Waikato Jacket

Cerate hi-tech - Murphy&Nye - Crew Waikato Jacket
Cerate hi-tech – Murphy&Nye – Crew Waikato Jacket

Un modello iconico di Murphy&Nye: Waikato. Una giacca leggerissima e traspirante, realizzata in tessuto tecnico a tre strati di poliestere, che proteggono perfettamente da acqua e vento. Oltre alle tasche laterali c’è una tasca interna protetta, inoltre sul fondo è presente un bordino gommato che fa aderire la giacca senza far entrare aria o acqua da sotto. Sul retro della giacca è stampato il logo riflettente del brand.


Slam – Active Winter Hooded Short Jacket

Cerate hi-tech - Slam - Active Winter Hooded Short Jacket
Cerate hi-tech – Slam – Active Winter Hooded Short Jacket

L’Active Winter Hooded Short Jacket di Slam è uno dei punti di forza della nuova Foil Collection, presentata da poco. È il capo ideale da indossare in barca, in montagna e in città per affrontare la stagione fredda. Lo strato esterno in poliestere riciclato è completamente impermeabile e traspirante, mentre la calda imbottitura è in ovatta riciclata. Il taglio slim segue il design della collezione Foil, elemento ripreso dal taglio che evidenzia le due tasche con cerniera ai lati della giacca.


Montura – Conero Jacket

Cerate hi-tech - Montura - Conero Jacket
Cerate hi-tech – Montura – Conero Jacket

Realizzata in tessuto nylon stretch, la Conero Jacket di Montura è stata sviluppata per cercare le migliori performance in mare. Il tessuto Gore-Tex a 3 strati forma una superficie liscia e impermeabile, testata per resistere a 28.000 colonne d’acqua, ma anche traspirante, con un RET inferiore a 6. La giacca risulta molto pratica in diverse condizioni, in barca perché resiste ottimamente a diversi tipi di sollecitazione, in città perché mantiene asciutti e protegge dal vento.


Plastimo – Softshell

Cerate hi-tech - Plastimo - Softshell
Cerate hi-tech – Plastimo – Softshell

Il softshell di Plastimo è una giacca in poliestere e spandex che risulta molto calda grazie alla fodera in micropile polare. Oltre ad essere leggera e morbida all’interno, la giacca protegge dal freddo anche in condizioni proibitive. Il mix di tessuti che forma la fodera esterna resiste ottimamente all’umidità e all’abrasione, qualità che permettono di indossare il capo anche per periodi prolungati senza inficiare il comfort e la vestibilità.


Musto – Evolution Gore-Tex Shore Jacket 2.0

Cerate hi-tech - Musto - Evolution Gore-Tex Shore Jacket 2.0
Cerate hi-tech – Musto – Evolution Gore-Tex Shore Jacket 2.0

La composizione di questa giacca consente di proteggersi dalla pioggia e indossare un capo confortevole in ogni situazione. I due strati esterni sono in Gore-Tex idrorepellente, come le cerniere e il cappuccio, richiudibile nel colletto. All’interno invece, lo strato in PrimaLoft Rise offre comfort a chi la indossa e conserva il calore corporeo. Il look elegante e minimal consente di indossare il capo anche in città, consentendo un utilizzo della giacca a 360°.


Decathlon – Giacca Offshore 900

Cerate hi-tech - Decathlon - Giacca Offshore 900
Cerate hi-tech – Decathlon – Giacca Offshore 900

La giacca della gamma Offshore di Tribord (sotto), marchio di Decathlon dedicato alla vela, garantisce ottima impermeabilità e traspirabilità, grazie a tessuto e cerniere idrorepellenti. La giacca è idrorepellente e in grado di tenere all’asciutto, il collo alto in pile e il cappuccio regolabile proteggono molto bene anche dal vento. La giacca è stata sviluppata in collaborazione con velisti di diverse classi come Class 40 e Mini 6,50.


SeaStorm – New Match Racing Jacket

Cerate hi-tech - SeaStorm - New Match Racing Jacket
Cerate hi-tech – SeaStorm – New Match Racing Jacket

New Match Racing Jacket (sopra) è una giacca pensata per essere indossata da velisti pronti ad affrontare regate anche impegnative, con qualsiasi condizioni meteorologica. Il tessuto microporoso a due strati con rinforzi in Cordura offre la massima vestibilità mentre lo strato esterno idrorepellente garantisce un’efficace protezione dall’acqua. Il cappuccio giallo è a scomparsa, ad alta visibilità e può essere regolato sia anteriormente che posteriormente. La giacca è ottima anche per proteggersi dall’inverno in città.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Quanto costa il tagliando del motore entrobordo?

Quanto mi costa il tagliando del motore entrobordo? Conti alla mano, ecco le voci fatturate da una officina autorizzata per la  manutenzione periodica del motore di una barca a vela da crociera di 9-12 metri. Quanto costa il tagliando del

Torna su