RS21, come sarà il 2023 del monotipo che piace a tutti

RS21

Nel 2023 il Campionato del Mondo RS21 sarà in Italia, a Marina di Puntaldia, in Sardegna. L’RS21 (6,67 x 2,20 m) è decisamente la classe del momento, fresca di un mondiale (ve ne abbiamo parlato qua) che ha radunato oltre 40 monotipi. “Ci siamo posti l’obiettivo di 70 barche partecipanti“, ha raccontato Davide Casetti, presidente della classe italiana, alla presentazione del calendario 2023 a Zibido San Giacomo (Milano) nella splendida location del Castelletto San Giovanni. “Ma ci siamo già resi conto che questo numero inizia a starci stretto…“.

RS21, la stagione 2023

Una stagione, quella italiana dell’RS21, che si preannuncia di grande spessore sia per gli eventi che per il continuo incremento degli armatori e dei velisti ” di razza”. Intanto, è confermata la partnership con il brand di biancheria intima Yamamay per il 2023 e il 2024.

Sarà quindi ancora RS21 Cup Yamamay prevista su cinque Acts e all’insegna della sostenibilità.

RS 21 2

Vediamo le tappe del 2023: Alassio 5/7 maggio, Rimini 9/7 giugno, Torbole 7/9 luglio, Riva del Garda 24/27 con la disputa anche del Campionato Italiano e, atto conclusivo, Marina di Puntaldia 27/30 settembre con il Campionato Mondiale. Inoltre le tappe di Torbole e Riva del Garda saranno valide per l’assegnazione, novità del 2023, del Trofeo “King Of the Lake”. Da battere ci sarà il team di “Stenghele” con Pietro Negri (che, tra l’altro, importa l’RS21 in Italia con la sua NegriNautica) vincitore dell’edizione 2022 nel ruolo di “defender”.

Ad ogni tappa la classe organizzerà un convegno sulla tutela e protezione del mare coinvolgendo le Amministrazioni e le scuole locali su questo importante tema.

Il Campionati del Mondo in Gallura

Il clou della stagione sarà il primo Campionato del Mondo in Italia della classe RS21: si terrà in Sardegna, in Gallura, presso la Marina di Puntaldia in contemporanea con l’Act 5 della RS21 Yamamay Cup. Un evento per il quale la classe si aspetta la partecipazione di più di 70 imbarcazioni e che metterà alla prova la macchina organizzativa supportata dalla grande professionalità e competenza della Marina di Puntaldia con al timone il Ceo Marie-Hélène Polo che si è resa disponibile ad accogliere, dopo il successo dell’Italiano 2022, la classe RS21.

I vincitori della stagione 2022

La serata di Zibido San Giacomo è stata l’occasione per assegnare i premi ai vincitori della Yamamay RS21 Cup 2022: nella categoria open la vittoria è andata al già citato Stenghele di Pietro Negri, davanti a Beyond Freedom di Gianluca Grisoli (vincitore del Campionato del Mondo 2022) e a Gioia di Carlo Brenco. Nella categoria Corinthian (ovvero senza velisti professionisti a bordo) ha trionfato CodeZero Sailing Team di Vincenzo Liberati, seguito da Stick N’ Poke di Federica Archibugi e Dark and Stormy di Liam Willis.

RS21, sostenibilità e impegno sociale

Un programma ricco, all’insegna della sostenibilità e della “restituzione sociale”. Scopriamo il perché.

Barbara Cimmino (Head of CSR & Innovation at Yamamay) ha annunciato ufficialmente, nel corso della serata, il lancio della linea di abbigliamento denominata “RS21 Cup”, sviluppata insieme alla classe, prodotta con tessuti riciclati e distribuita in tutto il network del brand; i proventi della royalty per il marchio RS21 Cup saranno di comune accordo devoluti a Peso Positivo, che si occupa di Disturbi del Comportamento alimentare, e a Projeto Grael di Torben Grael, che da quasi 25 anni offre istruzione professionale gratuita, anche in ambito di tutela ambientale, a 700 ragazzi all’anno.

Barbara Cimmino (Head of CSR & Innovation at Yamamay) e il presidente della classe italiana RS21 Davide Casetti

RS21 Italian Class, inoltre ha iniziato il processo di certificazione ISO 20121, prima al Mondo nella vela, per il Sustainability Event Management, oltre ad avere confermato anche per il 2023 la completa compensazione delle emissioni residue di CO2 di tutto il circuito insieme ad Up2You.

Inoltre dal 2023 REBO Bottle entrerà a far parte del panel dei partner con la borraccia attiva REBO GO che aiuterà a ripulire il mare dalla plastica.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Torna su