BARCHE USATE Vendono cinque cruiser “fuori dal coro” da 8,35 a 14,30 m

barche usate 8 - 14 m
Le cinque barche usate da 8,35 a 14,30 m in vendita sul nostro mercatino degli annunci

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate, accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino cercare e offrire lavoro! Oggi abbiamo scovato per voi cinque barche usate “fuori dal coro” da 8,35 a 14,30 metri! Ve le presentiamo in ordine crescente di lunghezza. Un usato sicuro: garantisce il Giornale della Vela!

5 barche usate da 8,35 a 14,30 m


Passatore – 8,35 m – Un pezzo di storia nautica italiana

La prima delle barche usate che vi proponiamo è un piccolo pezzo di storia della nautica italiana. Stiamo parlando di un Passatore (8,35 x 3,00 m). Il Passatore è la barca che ha reso celebre, tra i tanti, Cino Ricci. Progettato da un grande della vela, Finot e realizzato dalla famiglia Sartini di Cervia, era costruito in legno lamellare dai maestri d’ascia locali.

Passatore
Barche usate – Passatore (sistership)

Fece la prima comparsa sui campi di regata nella settimana velica di Genova del 1971, dove allestito in fretta e furia, sbaragliò la concorrenza.

Grazie alla grande prestazione ne fu avviata la produzione in serie dal 1972 (limando le spigolosità per consentire anche la crociera) che portarono la barca IOR a essere uno dei più grandi successi nel campo della nautica da diporto di sempre.

Il modello sotto la lente è visibile a Jesolo e si tratta di un modello del 1974. Lo scafo è completamente revisionato nel 2021 sia per quanto riguarda l’opera morta che le vernici. Randa, rullafiocco e fiocco sono 2022. Completo di dotazioni e pronto a navigare, questo Passatore cerca un armatore!

SCOPRI L’ANNUNCIO COMPLETO E IL PREZZO


LM 33 Vitesse – 9,85 m – Piccolo grande motorsailer

Proseguiamo con la seconda delle barche usate. Un modello “fuori dal coro”, direttamente dalla Danimarca. Un LM 33 Vitesse (9,85 x 3,10 m).

Barche usate - LM 33 Vitesse
Barche usate – LM 33 Vitesse

Il cantiere LM, acronimo di Lunderskov Møbelfabrik, iniziò come produttore di arredamento in legno nel 1940, per poi convertirsi più di 10 anni dopo all’utilizzo della vetroresina, realizzando anche piccole barche a motore. La prima barca a vela (LM 27) è del 1972. La bravura delle maestranze ha decretato il successo del cantiere danese, che dal 1972 al 1995 ha prodotto ben 3.000 imbarcazioni, dai 22 ai 33 piedi.

L’LM 33 Vitesse era “l’ammiraglia” ed è un vero e proprio piccolo “motorsailer”, caratterizzato dalla tuga rialzata e dal piccolo pozzetto poppiero, a vantaggio degli spazi interni.

Il modello che vi proponiamo, del 1991, è visibile a Spezia e dispone di una cabina doppia a V, una cuccetta di guardia, due cuccette in dinette.

SCOPRI L’ANNUNCIO COMPLETO, IL PREZZO, LE FOTO


Bavaria 38 Match – 11,38 m – Firmato Peterson

La terza delle barche usate rappresenta la svolta “sportiva” del cantiere tedesco Bavaria, famoso per le sue imbarcazioni improntate alla crociera famigliare.

Barche usate - Bavaria 38 Match
Barche usate – Bavaria 38 Match

Con il Bavaria 38 Match (11,38 x 3,71 m) si tentò una strada diversa, affidando la progettazione a Doug Peterson in collaborazione con J&J Design. Peterson, il mago dello IOR e delle barche di Coppa America (dalla sua matita gli AC Class che vinsero nel 1992 con gli americani e nel ’95 con i neozelandesi, oltre che la velocissima Luna Rossa del 2000).

Il Bavaria 38 Match, rimasto in produzione dal 2003 al 2006, era una barca veramente veloce. In particolar modo nelle ariette, dove il suo scafo con poca superficie bagnata e il piano velico con una vela di prua a discreta sovrapposizione garantiscono buone performance nelle ariette. E all’interno non era scomoda per andare in crociera, anzi discretamente rifinita.

I layout potevano essere scelti con due e tre cabine (due a poppa e armatoriale a prua). Il modello in vendita, visibile a Rimini, è del 2004 ed è in ottime condizioni, pronto alla boa.

SCOPRI L’ANNUNCIO COMPLETO, IL PREZZO, LE FOTO


Wauquiez Amphitrite 43 – 13,03 m – Lo chiamavano “Motorsailer”

Comodità, ad ogni costo. E sicurezza, ovviamente. Allora venivano chiamati motorsailer, ma di fatto erano barche per navigare e vivere a bordo tutto l’anno. La quarta delle barche usate in vendita sul nostro mercatino è un Wauquiez Amphitrite 43 (13,03 x 4,17 m).

Barche usate - Wauquiez Amphitrite 43
Barche usate – Wauquiez Amphitrite 43

Un grande classico firmato Donald Pye (dello studio Holman & Pye di Colchester, UK), ebbe un buon successo perché nei 15 anni in cui è rimasto in produzione (dal 1975 al 1990) ne sono stati varati 138 esemplari. Armato a ketch (e con chiglia lunga e timone con skeg), in coperta ha il pozzetto centrale ben riparato e la poppa rialzata a con tanto di boccaporti.

Questo fa sì che la cabina doppia a poppa sia di dimensioni veramente extralarge, con bagno dedicato e divano. A prua una doppia a “V” (con bagno), mentre il quadrato, su cui affaccia anche una doppia cuccetta a castello, ha cucina a L, due divani (uno a C a dritta e l’altro longitudinale a sinistra), tavolo da carteggio e un’area tecnica di stivaggio.

Il modello in rassegna, visibile a Rimini, è del 1978 ed è perfettamente mantenuto. Nel 2021 l’ultima operazione di refitting capillare.

SCOPRI L’ANNUNCIO COMPLETO, IL PREZZO, LE FOTO


Marchi 47 – 14,30 m – Nel segno di Sciarrelli

Chiudiamo la rassegna di barche usate con un Marchi 47 (14,30 x 4,00 m), che il mitico architetto triestino Carlo Sciarrelli progettò per il cantiere dei fratelli Marchi di Campalto di Mestre. La barca, che poteva essere armata a ketch, sloop, cutter, restò in produzione dal 1975 al 1985 per un totale di 15 esemplari realizzati.

Barche usate - Marchi 47
Barche usate – Marchi 47

Ne fa una descrizione appassionata lo skipper Andrea Fanfani, che con un Marchi 47, Tatì, ha nacigato 9 mesi intorno al mondo: “La barca ha il guscio in vetroresina mentre tutto il resto è in teak: ha una coperta formidabile e stupenda. Completamente flush-deck e con una linea che è stata ripresa anche dai progettisti moderni.

E’ abbastanza bassa di bordo e piuttosto stretta: solo 4 metri al baglio massimo per più di 14 metri di lunghezza. Decisamente stretta per gli standard attuali. Ed è decisamente pesante – circa 17 tonnellate – ma è perfetta per le lunghe navigazioni.

Penso che sia bellissima soprattutto nella sua vista laterale che evidenzia quella che in gergo si chiama “cavallino”. Cioè ha il naso (la prua) un po’ all’insù: scelta progettuale felice perché oltre all’eleganza indiscutibile, non consente alle onde di frangere a bordo verso poppa, così da navigare il più asciutti possibile anche con mare formato. Ho sempre apprezzato questa caratteristica e credo che in oceano sarà fondamentale!

E’ stata progettata e costruita principalmente per la navigazione in sicurezza. A parte il peso di cui ho già detto sono impressionanti gli spessori degli elementi strutturali (chiglia, skeg, “fasciame”, paratie interne, ecc.) che la costituiscono. E a vela va molto bene: certo non è una barca per le “ariette” ma per venti medi e forti…”.

Il modello in vendita è del 1985 ed è armato a sloop. L’ultimo grande refitting risale al 2020, la barca è pronta a navigare.

SCOPRI L’ANNUNCIO COMPLETO, IL PREZZO, LE FOTO

A cura di Eugenio Ruocco


usatoIl mercatino delle barche usate del Giornale della Vela

Oggi hai un modo più efficace per vendere la tua barca o comprarne una, trovare l’attrezzatura usata che fa per te, il posto barca e persino cercare e offrire lavoro a bordo. E’ il nuovo mercatino degli annunci del Giornale della Vela, ricco di barche usate. Gli annunci standard sono gratuiti e rimangono in evidenza un mese ma abbiamo un mare di soluzioni per rendere il tuo annuncio ancora più efficace! SCOPRI DI PIU’

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Allures 51.9

Tutti i segreti di Allures Yachting e il suo 51.9 (16 m)

Ve l’avevamo presentata qualche anno fa allo stand virtuale della Milano Yachting Week, Allures 51.9 è l’ammiraglia bluewater cruiser del cantiere capostipite del gruppo Grand Large Yachting, quarto costruttore francese di yacht. Nel corso degli anni, il gruppo ha acquisito

Torna su