Xc47, il nuovo bluewater (15m) dell’era post-Jeppesen di X-Yachts

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>
Il nuovo Xc47

Molti dei nostri clienti condividono il sogno di partire per una lunga crociera, spesso intorno al mondo. Con questo Xc 47, saranno pronti e in grado di raggiungere questo obiettivo ogni volta che se ne presenterà l’opportunità“, parole di Thomas Mielec, direttore del design e dell’ingegneria di X-Yachts. Il cantiere danese infatti torna a rinnovare la linea Xc, quella dedicata al mondo delle lunghe navigazioni, e si conferma sempre più orientato verso il mondo dei cruiser. Per la prima volta, senza Niels Jeppesen, storico designer X Yachts

Xc47 – inizia una nuova era

L’obiettivo di X-Yachts per il lancio di questa barca (“probabilmente il miglior cruiser che abbiamo mai costruito“, si legge sul sito X-Yachts!) è quello di aggiornare il design della gamma Xc  e renderlo più attuale, mantenendo le caratteristiche in navigazione di comfort e sicurezza che hanno fatto il successo di questa linea.

“In breve, l’Xc 47 è un elegante cruiser ad alte prestazioni, costruito per una navigazione sicura e confortevole sugli oceani. Grande attenzione è stata posta sul design e le soluzioni per navigare in equipaggio ridotto, per rendere la navigazione sicura e facile”, afferma Thomas Mielec.  Il layout del pozzetto è stato progettato per dare al timoniere la possibilità di gestire tutte le manovre. Quattro winch, due per lato, sono posizionati davanti alle ruote. Tutte le drizze sono a scomparsa ma hanno gli stopper raggiungibili per il timoniere.

Il carrello della randa è stato piazzato davanti allo sprayhood, questa disposizione del pozzetto lascia una zona “social” confortevole, con la gestione delle vele concentrata nell’area della postazione di comando. 


Xc47 – le linee della nuova barca di X-Yachts

Da poppa l’Xc 47 mostra gli sbalzi alti sull’acqua.

Le linee dello scafo hanno mantenuto le profonde sezioni di prua a V e il generoso rocker, ovvero la curvatura della linea prua-poppa dello scafo, che è morbida per offrire un passaggio soft sull’onda. Lo sbalzo di poppa è più alto dei precedenti modelli Xc, garantendo una superficie bagnata ridotta a barca dritta, e una maggiore stabilità dinamica a barca sbandata con tutto lo scafo ad allungare la lunghezza al galleggiamento. Inoltre la poppa dell’Xc 47 ha un leggero spigolo, morbido, che fornisce stabilità extra, prestazioni migliorate con vento forte e più spazio nelle cabine di poppa.


Xc47 – gli interni e il prezzo

Il mock-up dell’XC 47

X-Yachts non ha diffuso ancora renders ufficiali degli interni, ma il team di progettazione sta lavorando su un mock-up a grandezza originale, per esplorare tutte le possibili soluzioni prima di trasformarle in realtà. Un’operazione molto importante perché consente ai progettisti del design team X-Yachts di toccare con mano le loro idee, e migliorarle, prima di renderle definitive.

Quello che è noto è invece il prezzo di lancio che avrà l’XC 47, ovvero di 750.000 euro iva esclusa, con la prima barca che andrà in acqua a inizio 2023.


Xc47 – la scheda tecnica

Designer X-Yachts Denmark
Lunghezza Overall 15.21 m
Lunghezza scafo 14.30 m
Lunghezza al galleggiamento 13.17 m
Baglio (max) 4.56 m
Pescaggio ridotto 2.00 m
Pescaggio standard 2.30 m
Peso del bulbo – standard 5.490 kg 12 lbs
Dislocamento – leggero 14.500 kg 32 lbs
Motore (Diesel) 80 kW 109 hp
Serbatoio gasolio – standard 500 ltr
Serbatoio acqua- standard 640 ltr 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

RemigoOne, il primo 1kW fuoribordo elettrico completamente integrato al mondo.

Patente nautica e motori elettrici. Facciamo chiarezza

Con l’avvento dei motori elettrici, la cui potenza commerciale è espressa in watt (il cui multiplo è il kW ovvero 1000 W) anziché cavalli vapore, potrebbe sorgerci il dubbio se, e oltre che potenza, la patente nautica sia necessaria. Abituati

Barche usate natanti

BARCHE USATE Vendono cinque natanti da 7,40 a 10,68 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate, accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino cercare e offrire lavoro! Oggi abbiamo scovato per

Torna su