Nlcomp presenta Ecoracer Sailing Series, il primo circuito di regate al mondo con barche riciclabili

Ecoracer – ©Montura/Zerogradinord

La start-up giuliana Northern Light Composites, nata nel 2019 e specializzata nella produzione di compositi riciclabili per la nautica e non solo, sta attraversando un momento di grande slancio con molte novità: il Crowdfunding sulla piattaforma Ecomill ha superato i 300.000 euro, nel frattempo Ecoracer, la prima sportboat riciclabile al mondo, è stata nominata Eco Focused Boat of the Year al METS di Amsterdam, premio al quale erano candidati anche alcuni big della nautica internazionale. E le novità, in arrivo, non sono finite qui. A Malta il CEO di Nlcomp, Fabio Bignolini, ha presentato la novità 2023-2024: il circuito Ecoracer Sailing Series, dove sarà protagonista il nuovo monotipo One Design di Northern Light Composites, una barca di 9,15 metri a firma Matteo Polli. 

Ecoracer Sailing Series

Il progetto nasce con l’obiettivo di lanciare una nuova serie di eventi basati su una sostenibilità non solo a terra, con un villaggio dedicato alle tecnologie sostenibili, ma soprattutto in mare grazie alla prima flotta di imbarcazioni riciclabili nella tecnologia costruttiva e nei materiali. Dopo aver mostrato il valore della tecnologia rComposite® sul prototipo Ecoracer25, varato nel 2021 e vincitore del Campionato Italiano Minialtura 2022, oltre che protagonista in molti altri eventi in Europa, nlcomp®sta finalizzando con Matteo Polli il design di uno scafo di 9,15 mt che sarà impiegato per le Ecoracer Sailing Series, pensato per la monotipia e per essere facile da gestire nelle operazioni di armo e disarmo. 

Il progetto della nuova barca, partirà dall’esperienza del designer sul Corsa915, imbarcazione che negli ultimi anni ha vinto due volte il Campionato Europeo Sportboat e una volta il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, di cui il nuovo One design sarà un’evoluzione. L’imbarcazione sarà pensata per il monotipo ma pronta anche ad essere utilizzata nella vela d’altura, adatta quindi ad un uso su più eventi nell’intero ambito della stagione velica. Il prototipo di Ecoracer One Design sarà varato nell’estate 2023 e sarà a disposizione degli armatori e team interessati in una serie di eventi ad hoc che saranno organizzati nel periodo estivo in Italia e all’estero, mentre il circuito di regate “Ecoracer Sailing Series” partirà nel 2024

I rendering di Ecoracer One Design e i dettagli del progetto Ecoracer Sailing Series saranno svelati in un evento riservato agli armatori e agli addetti ai lavori che verrà annunciato nelle prossime settimane.

Sergio Caramel, nlcomp® Public Relations Officer

“Siamo davvero entusiasti di lanciare un vero circuito one design sostenibile e di avere messo assieme un gruppo di lavoro davvero importante di cui presto sveleremo tutti i nomi. L’obiettivo è quello di creare un circuito di alto livello sportivo e tecnologico sotto il profilo della sostenibilità, oltre che un’esperienza appagante per gli armatori che parteciperanno. In questo momento manca nel panorama delle regate un one design di nove metri adatto al mercato europeo e per questo abbiamo deciso di partire da qui. Stiamo lavorando per definire accordi di partnership sia per quanto riguarda le forniture dell’attrezzatura sia per quanto riguarda gli aspetti organizzativi”.

Ecoracer premiata Eco Focused Boat of the Year

Il CEO di Northern Light Composites, Fabio Bignolini, premiato ai Boat Builder Award al METS di Amsterdam.

La sportboat Ecoracer, il modello più noto lanciato da nlcomp® , è stata eletta Eco-focused Boat of the Year nell’ambito del premio Boat Builder Award 2022 organizzato al METS di Amsterdam, il più importante salone al mondo dedicato agli accessori e alla componentistica nautica. La Giuria del premio, per il quale in lizza c’erano anche alcuni big della cantieristica internazionale, ha definito Ecoracer come “uno yacht da regata di serie che è il risultato di un importante lavoro di sviluppo e un’intensa attività di ricerca per renderlo riciclabile”. Un riconoscimento che per nlcomp® arriva su uno dei più importanti palcoscenici riservati all’industria di settore e alla ricerca a essa applicata.

Ecoracer -© Montura/Zerogradinord

Ecoracer è stata anche protagonista delle prove in mare riservate ai 12 giornalisti della giuria dell’European Yacht of the Year che si sono tenute a Ottobre a Barcellona. I vincitori del premio saranno svelati nel prossimo mese di Gennaio nell’ambito del Boot di Düsseldorf, il più importante salone espositivo dedicato alle barche. Per la barca è solo l’ennesimo riconoscimento, dopo i Design Innovation Award, i World Sailing Sustainability Award, il premio al Velista dell’Anno e quello ai Foiling Awards), oltre ad avere vinto il Campionato Italiano Minialtura 2022 a Gargnano, sul Lago di Garda.

Ecoracer è infatti una sportboat di 25 piedi progettata da Matteo Polli e costruita con la tecnologia rComposite di nlcomp®, che garantisce il riciclo dell’imbarcazione a fine vita.  rComposite è il composito innovativo – patent pending – che nlcomp® ha sviluppato per offrire al mercato una soluzione concreta alle problematiche del fine vita della vetroresina. Il sandwich rComposite è composto da una matrice termoplastica, fibre naturali o riciclate e il core Atlas HPE di NMG Europe. Il progetto di Ecoracer è stato supportato da NMG Europe per i materiali d’anima, Onesails per il sail inventory, Arkema per le resine, Antal per l’attrezzatura di coperta, Armare Ropes per il cordame, Mitek per la motorizzazione elettrica e da Officine TL Compositi che ha seguito il processo di costruzione.

www.northernlightcomposites.com 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Nlcomp presenta Ecoracer Sailing Series, il primo circuito di regate al mondo con barche riciclabili”

  1. Della resina Arkema Elium si è detto tutto, è quella il game changer, insieme al Atlas foam. Di NL Computer è ammirevole l’intero processo, dallo stampo al ritiro e smaltimento. Ma:
    R Comp è una bella cosa, ma per l’alto di gamma ed il racing. Il lino strutturale costa sì il 30% meno del carbonio, ma è sempre alto, non è riutilizzabile per parti strutturali e consuma terreno agricolo. Ha quindi senso utilizzarlo per il rinforzo strutturale (Amplitex poweribs). Il vero sostituto della fibra di vetro è il basaltex, riciclabile all’infinito può essere riutilizzato per parti strutturali e ha migliori caratteristiche di isolamento.
    Ecco che un laminato Basaltex-rpoweribs- Elium con core Atlas HPE o HT e finitura Cristyc Ecogel, si presenta un composito riciclabile migliore per la nautica da diporto in serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su