In diretta dal Mets: i 3 accessori migliori che abbiamo visto oggi

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>
Accessori dal Mets 2022
Accessori dal Mets 2022

Siamo al Mets 2022 di Amsterdam, la più importante fiera mondiale dedicata agli accessori nautici, e abbiamo fatto un giro tra gli espositori in cerca dei prodotti più curiosi.

Tre accessori TOP visti al METS

Qui di seguito ve ne mostriamo tre, tutti molto diversi tra loro. Tra i prodotti in esposizione al Mets ci sono anche il vincitore assoluto del DAME Award 2022 e gli altri prodotti che ci sono piaciuti di più tra quelli nominati.

Accessori – U Safe, il salvagente intelligente

U Safe - Salvagente comandato dal joystick
U Safe – Salvagente comandato dal joystick

Il salvagente U Safe ci incuriosiva e lo siamo andati a vedere. Il prodotto è semplice quanto geniale: un salvagente ad U che incorpora due motori ad idrogetto che possono essere comandati da un joystick remoto. Così in caso di uomo a mare lo si può raggiungere anche con mare formato e in condizioni difficili, basterà “guidare” il salvagente verso di lui utilizzando il joystick.

Ora il salvagente U Safe, premiato nel 2019 al DAME nella sua primigenia versione, ha migliorato le sue prestazioni, integrando una nuova batteria al litio capace di garantire un’autonomia che supera i 40 minuti e una migliore portata, che raggiunge ora le 3,2 miglia. Il salvagente pesa 13 kg, raggiunge i 15 km/h di velocità (che si dimezzano quando trasporta una persona) e si ricarica grazie ad una piastra ad induzione collegata al suo supporto. Altra novità è l’applicazione per smartphone che permette di conoscere sempre lo stato di carica e di salute delle batterie del salvagente collegato in rete.


Accessori – Integrel, l’ecogeneratore

Integrel - Alternatore che sostituisce il generatore
Integrel – Alternatore che sostituisce il generatore

Un’altro premiato al DAME di qualche anno fa si è rinnovato ed ha vinto nella categoria “Macchinari, sistemi di propulsione meccanici ed elettrici e relativi accessori”. Si tratta del sistema sviluppato da Integrel Solutions, un alternatore in grado di utilizzare l’energia di riserva – o di scarto – che anche i più efficienti motori non riescono a sfruttare per caricare le batterie di bordo.

Di fatto si tratta di un’alternativa meno costosa – sul lungo periodo – di un generatore per avere la corrente a bordo. Ora l’azienda ha fatto un passo in più. Grazie a Integrel Inline le dimensioni del “sistema alternatore” sono molto minori ed è più facile l’installazione anche su barche più piccole. Integrel Plus è invece un modulo che consente di utilizzare l’energia immagazzinata per condurre la barca in elettrico. Un sensore che analizza la navigazione consente di attivare la funzione e-drive solo quando le prestazioni del sistema sono al top. In più Integrel ha lanciato anche il modulo Plus per portare la sua tecnologia nel mondo delle barche a motore.


Accessori – Aquafleece Robe, la giacca-accappatoio dei velisti

Rooster - Aquafleece Robe
Rooster – Aquafleece Robe

Siete appena risaliti sulla barca dopo un’attività in mare, magari d’inverno, cosa vorreste per asciugarvi? Rooster ha lanciato al Mets la sua Aquafleece Robe, una sorta di giacca-accappatoio con fodera rimovibile in caldo pile. All’esterno la giacca sembra una classica cerata che veste oversized, che può essere indossata anche senza fodera per proteggersi da pioggia e vento. Il tessuto Aquafleece è completamente impermeabile e antivento e la giacca si può chiudere fin sotto al naso grazie alla zip e alle chiusure velcro. Il prodotto ha vinto il premio della categoria “Abbigliamento e accessori per l’equipaggio” ai DAME Award 2022, la giuria ha premiato anche il prezzo contenuto – intorno ai 180 euro online.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “In diretta dal Mets: i 3 accessori migliori che abbiamo visto oggi”

  1. Premesso che con mare formato tutti debbano indossare la cintura e legati alla jackline, l’usafe è un di più alle dotazioni di sicurezza e serve solo se il pericolante è collaborativo. In navigazione è sempre buona norma tenere il tender pronto rizzato a poppa o in alternativa un sup legato alle draglie. Un accessorio che può fare la differenza, piuttosto, è la Jason craddle o rete naufraga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su