BARCHE USATE Questo pezzo unico di Sciarrelli (15 m) può essere tuo

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

barche usate
Se state cercando barche usate fuori dal coro, Yara fa al caso vostro (foto P. Maccione)

Per la serie “barche usate uniche”… AAA armatore appassionato cercasi. C’è una barca iconica, un pezzo di storia della vela recente, in cerca di qualcuno che sappia prendersene cura per davvero.

Barche usate – Yara, capolavoro di Sciarrelli

Yara (15,25 x 4,16 m), lo sloop Marconi in legno costruito nel 1977 su progetto del grande progettista Carlo Sciarrelli, dopo 45 anni nelle mani della famiglia Trevisiol, è in vendita.

barche usate - Yara - 4

Una vera e propria regina delle barche usate, Yara è tornata. Dopo oltre 40 anni di assenza dalle coste italiane, praticamente sconosciuto agli appassionati, questo splendido yacht a vela in legno lungo 15 metri, da sempre appartenuto a una stessa famiglia, è tornato a navigare in alto Adriatico. La barca, varata nel 1977 dal Cantiere veneto Crosato, è stata disegnata dal triestino Carlo Sciarrelli, il Maestro della progettazione di scafi classici scomparso nel 2006 (qui vi abbiamo raccontato la storia di Sciarrelli).

Yara è uno sloop Marconi in legno lungo 15,25 metri, varato nel 1977 presso il cantiere Piero Crosato, all’epoca insediato a Jesolo, in provincia di Venezia.

Barche usate mitiche – La storia di Yara

La “gestazione” di Yara ha inizio nel 1967, quando Adriano Trevisiol, imprenditore milanese, commissiona l’embrione del progetto ad un giovane Carlo Sciarrelli, lo yacht designer triestino scomparso nel 2006 all’età di 72 anni destinato a diventare il più apprezzato e importante disegnatore di scafi in legno dalle linee classiche.

La famiglia non ha tradizioni nautiche e sembra che Trevisiol abbia inizialmente intrapreso questa avventura a “insaputa” dei propri congiunti. Solo cinque anni più tardi avverrà l’approccio alla vela a bordo di un Tortuga 27, acquistato e ormeggiato tra Chiavari a Portofino. Il “test nautico” è positivo e l’imprenditore programma una serie di trasferte da Milano, dove risiedeva, a Trieste per incontrare Sciarrelli e dibattere, pare animatamente, su come sarebbe dovuta essere la barca. Nel 1975 il progetto provvisorio diventa definitivo e, una volta contrassegnato con il numero 71, il 26 febbraio 1976 viene siglato il contratto di costruzione con il cantiere Piero Crosato di Jesolo, in provincia di Venezia.

Una barca in anticipo sui tempi

La costruzione prosegue fino all’estate del 1977, momento del varo. Federico Lenardon, maestro d’ascia e progettista del cantiere Alto Adriatico Custom, anche unico allievo ammesso al tavolo di Sciarrelli, descrive così questo progetto: “ … una fuga inconsapevole in avanti del grande Maestro per staccarsi dalle imposizioni delle regole IOR che si stavano sviluppando in quel periodo”.

barche usate - Yara - 1

Perché Yara era così avanti sui tempi? Basta guardarla per rendersene conto. Alcuni esempi: in coperta poco o nulla, ponte flushdeck, con la tuga che finisce a zero, concetti ripresi oggi dalle barche moderne e più prestigiose!

Gli spazi interni sono incredibili, la disposizione dei pesi moderna, l’altezza interna calpestabile più di 2 mt, la larghezza massima di oltre quattro metri. Inusuale per quel periodo. Cucina a prua, lontana  per non sentire gli odori del cibo in quadrato, avveniristico!

Barche usate – Per saperne di più su Yara

Oggi, dopo essere appartenuta per 45 anni ad una stessa famiglia, Yara potrebbe essere ceduta ad un nuovo appassionato velista che apprezzerebbe e valorizzerebbe uno dei progetti classici più datati del Maestro Sciarrelli.

A testimonianza di quanto sia importante Yara all’interno della famiglia è stato ideato un sito internet interamente dedicato che racconta la storia della barca con foto originali dell’epoca, che mostra il restauro dettagliato e contiene inoltre i disegni tecnici originali fino alla descrizione con immagini e video di come si trova attualmente: https://yara-sciarrelli.it/

Per avere info ed entrare in contatto con gli armatori, scrivete a contatti@yara-sciarrelli.it

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “BARCHE USATE Questo pezzo unico di Sciarrelli (15 m) può essere tuo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Classic IOR iconiche: Aiutateci a trovarle e celebrarle

Tra il finire degli anni ‘60 e l’inizio degli anni ‘90 troviamo quella che fu, forse per nostalgia, forse per merito, la Golden Age della vela, quasi un trentennio di scoperte, regate eccezionali e di barche inimitabili. Fu il tempo

Cosa sappiamo del nuovo Leopard 46 a propulsione ibrida

La notizia dell’esistenza di questo progetto circolava già da un po’, ma adesso il Leopard 46 è diventato realtà. Il cantiere al momento sta mantenendo un certo riserbo nella comunicazione riguardante la barca, e la foto che abbiamo ricevuto arriva

Registrati



Accedi