Rolex Swan Cup: a Porto Cervo la storia dello yachting di ieri e di oggi

Settembre è il mese delle grandi regate a Porto Cervo, e dopo la Maxi è tempo di Rolex Swan Cup, la regata evento dedicata alle imbarcazioni del cantiere finlandese. In acqua in Sardegna ci sono 84 Swan in regata, divisi tra le classi One Design del cantiere (Club Swan 36, 42, 45 e 50) e i modelli “cruise” di tutte le età che animano le altre categorie.

Rolex Swan Cup 2022 – Il programma


Gli yacht in regata sono stati suddivisi in funzione delle loro caratteristiche in due divisioni principali, a loro volta suddivise in classi. Per la Division 1 il programma prevede cinque giorni di regate costiere tra le isole dell’Arcipelago di La Maddalena con giorno di riposo previsto per venerdì 16 settembre.

Della Division 1 fanno parte 7 Maxi, 10 Mini Maxi, 9 Swan classici Sparkman & Stephens, 22 Swan Grand Prix che regatano in tempo compensato con rating ORC. In questa divisione è in regata anche lo Swan 65 S&S sloop King’s Legend, che partecipò alla Whitbread Round the World Race del ‘77/’78 concludendo secondo.

La Division 2 raccoglie le classi One Design. Sono presenti 8 ClubSwan 36, 9 ClubSwan 42, 4 Swan 45 e 15 ClubSwan 50. Per questa divisione il programma prevede cinque giorni di regate a bastone e uno dedicato alla regata costiera lunga assieme alla Division 1, prevista per giovedì 15 settembre, senza giorno di riposo.

Rolex Swan Cup – Il ClubSwan 80

Il ClubSwan 80 MySong

Uno dei “cigni” più attesi è il ClubSwan 80 MySong di Pigi Loro Piana che rappresenta in un certo senso una delle massime espressioni “racing” del cantiere, dato che si tratta dell’ultima barca da regata varata. Il progetto è del vulcanico Juan J, e la barca si caratterizza per uno scafo con i dritti di prua e poppa leggermente inversi e lo spigolo che corre lungo la carena, il tutto accoppiato a una chiglia basculante (e sollevabile) di ben 4,75 metri. Le appendici sono completate da un canard centrale rotante e da una doppia pala del timone. Dopo l’esordio alla Maxi la Rolex Swan Cup sarà una regata dove mettere alla prova il nuovo progetto della casa.

Rolex Swan Cup – Gli evergreen

Concentrazione a bordo dello Swan 38 Mascalzone Latino

In regata nella categoria Classic Sparkman&Stephens ci sono ben 6 Swan 65, ma le vere “chicche” forse sono altre due. La prima è barca più piccola della Rolex Swan Cup, lo Swan 36 Josian di Alphaudery Eugenio. Proprio il 36 ha un valore simbolico per Swan, essendo stato il primo storico modello lanciato nel 1967. La seconda “chicca” è lo Swan 38 Mascalzone Latino XXXIII di Vincenzo Onorato. Le citiamo perché oltre a essere due modelli storici che hanno scritto una pagina importante del cantiere, dopo le prime due giornate di regata sono al primo (Mascalzone) e secondo posto in classifica.

Rolex Swan Cup – Le foto più belle

Impoppata sotto gennaker e spi per la flotta degli Swan classici
Giro di boa affollato tra i ClubSwan50
Passaggio tra le isole per i maxi Swan


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Ice 62 Targa (17m), la sportiva che si veste da blue water

Al Cannes Yachting Festival erano numerose le anteprime mondiali lanciate dai cantieri del settore vela. A rispondere presente all’appello delle novità è stato anche Ice Yachts, che ha lanciato un aggiornamento del suo 62 piedi, ovvero l’Ice 62 Targa, un

Torna su