Dalla Liguria alla Corsica in windsurf. Bravo Matteo Iachino!

L’atleta savonese, classe 1989, lo scorso 7 settembre ha attraversato con il suo windsurf dotato di foil tutto il Mar Ligure, da Imperia allo scoglio della Giraglia, in Corsica. Un’impresa senza precedenti con uno scopo anche ambientale.

Traversata epica per il windsurfer Matteo Iachino. Una straordinaria planata senza fine dalla Liguria alla Corsica. Il boma del suo windsurf ben stretto nelle mani. I piedi infilati nelle straps a governare la sua tavola lanciata come un missile. Negli occhi l’orizzonte di un mare aperto che fa paura. Fino a quel puntino che si fa sempre più vicino e alla fine dissolve tutta la tensione in un largo sorriso. Matteo Iachino è strafelice. Ce l’ha fatta.

È riuscito ad attraversare il Mar Ligure a bordo di un windsurf con foil. Una traversata senza precedenti che ha visto il campione del mondo di slalom partire da Imperia lo scorso 7 settembre alle ore 8,30 per raggiungere l’Isolotto della Giraglia, in Corsica. Un percorso di circa 80 miglia, pazzesco da affrontare su un windsurf in un’unica tratta, che Matteo ha fatto suo con il tempo di 6 ore e 3 minuti.

Traversata Iachino

Un sogno coltivato dai windsurfer italiani fin dagli Anni 90

Traversata epica per il windsurfer Matteo Iachino. Era dagli Anni 90 infatti che alcuni dei più forti windsurfisti italiani rimuginavano sulle possibilità di effettuare questa prova “long distance” sfruttando le giornate buone di Tramontana, Levante e Libeccio. Atleti come Luca De Pedrini e Paolo Ghione. Le incognite però erano tante. Oggi però a distanza di oltre 20 anni Matteo ha reso quel desiderio una realtà: “Le condizioni del vento sotto costa non ci hanno aiutato sia in partenza sia all’arrivo – ha raccontato l’atleta dello Yacht Club Italiano – ma in mare aperto ho potuto seguire un’andatura costante con qualche tratto di raffiche forti e onde fino a un metro. Soprattutto sul finale il calo di vento faceva sembrare lo scoglio della Giraglia un miraggio, vicino ma irraggiungibile. Poi alla fine l’ho toccato! È stata dura ma sono davvero felice di aver realizzato il mio sogno”.

Traversata Iachino

La vera impresa è la salvaguardia del mare

Patrocinata dal Comune di Imperia, l’impresa di Iachino vuole lanciare anche un forte messaggio per la difesa dell’ambiente e del mare. La traversata del Mar Ligure infatti è l’evento cardine del progetto “Un solo mare per tutti” che prevede l’organizzazione sulle spiagge liguri di diversi appuntamenti dedicati alla sostenibilità, al rispetto dell’ambiente marino, alla promozione degli sport acquatici e all’inclusione sociale.

L’evento e gli incontri sono realizzati con il supporto di Tirreno Power e in collaborazione con l’Associazione Il Porto dei Piccoli, di cui Matteo è “ambassador”, sono aperti ai ragazzi delle scuole del territorio e coinvolgono bambini in cura presso le principali strutture ospedaliere della Regione. Bravo Matteo, per realizzare i tuoi sogni e diffondere quelli nostri!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su