Campionato Italiano ORC: i vincitori degli scudetti della vela

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Si è concluso a Monfalcone il Campionato Italiano ORC, che ha visto quasi 60 imbarcazioni, divise nei gruppi A e B, darsi battaglia nei 4 giorni di regata. A caratterizzare le regate che hanno assegnato gli scudetti della vela al Campionato Italiano ORC è stato il vento leggero, mai oltre i 10 nodi, che ha reso le cose più interessanti in acqua per tattici ed equipaggi.

Campionato Italiano ORC – Il gruppo A

Lo Swan 42 Morgan V

Dopo 5 prove, con uno scarto, la vittoria generale nel gruppo delle grandi è andata allo Swan 42 Morgan V di Nicola De Gemmis. Alle sue spalle, staccato di due punti, l’altro Swan 42, Be Wild, di Renzo Grottesi.

Terzo posto per il Grand Soleil 48 Athyris di Sergio Taccheo, a tre punti da Morgan. Da segnalare anche l’ottimo quarto posto overall del Farr 40 Marinariello di Francesca De Bona, barca non più giovane che è tornata a regatare e si è dimostrata comunque competitiva (e di cui a breve vi parleremo nel dettaglio).

Campionato Italiano ORC – Il gruppo B

Il Corsa 915 Sugar

Nelle ariette leggere il Corsa 915 Sugar di Alex Magnani ha preso il largo, imponendosi con un margine di 6 punti sull’X-35 Trottolina Bellikosa di Saverio Trotta. Chiude il podio un altro X-35, Extrema di Andrea Bazzini.

Corsa 915 – cha barca è la piccola campione d’Italia

Il Corsa 915, lungo 9,15 m e largo 2,98, è un progetto di Matteo Polli, pensato per regatare in ORC. Rispetto ad altri progetti di Polli il Corsa è interamente dedicato alla regata, la barca di fatto è una sport boat di 9 metri, con un dislocamento di appena 2000 kg e una superficie velica di bolina di 58 mq.

Campionato Italiano ORC – I vincitori di classe

Oltre alle vittorie sono stati assegnati i titoli di classe. Sono andati a Morgan V di Nicola De Gemmis (gruppo 1 – regata), Athyris di Sergio Taccheo (gruppo 1 – crociera), Sugar di Alex Magnani (gruppo 2 – regata) ed Extrema di Andrea Bazzini (gruppo 2 – crociera).

CLASSIFICHE

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi