Barche a vela nuove: 4 family cruiser da 10 a 14 metri adatti a tutti

Sembra quasi un paradosso, ma dal Covid la nautica a vela è uscita rafforzata sotto il profilo degli ordini e delle vendite, a tal punto che per le barche nuove adesso serve ben più di 1 anno di attesa. La richiesta crescente ha stimolato i cantieri, che hanno risposto alle esigenze del mercato lanciando molte novità per la stagione 2022-2023.

Noi ve le racconteremo in un servizio in uscita sul numero del Giornale della Vela di settembre. Possiamo chiamarlo come il “Salone” del Giornale della Vela, che riunisce gli ultimi modelli dei cantieri e i loro bestseller, molti dei quali li potrete trovare anche su www.milanoyachtingweek.com il nostro salone permanente con i più importanti marchi della nautica a vela internazionale. In attesa dell’uscita in edicola iniziamo a raccontarvi quindi alcune delle barche a vela nuove del momento, con 4 family cruiser adatti a tutti. Barche a vela nuove da crociera facili da condurre e su una fascia di prezzo più abbordabile. 

Barche a vela nuove – Oceanis 34.1 (10,77 x 3,57 m)

OCEANIS 34.1

Beneteau alza l’asticella nella famiglia Oceanis con il nuovo 34.1. L’architettura navale porta la firma di Marc Lombard mentre Nauta Design ha lavorato al piano di coperta e ai layout.  Ha un armo formato da una randa di 31m² e un fiocco auto-virante di 18m², senza paterazzo grazie alle crocette lunghe e acquartierate.

All’interno la barca ha due o tre cabine doppie, dinette e bagno. La luminosità è garantita dalle grandi finestrature. In entrambe le versioni ci sono la cucina a L a dritta, bagno a sinistra.  Prezzo:  119.000 euro+IVA. www.beneteau.com

Barche a vela nuove – Dufour 37 (10,80 x 3,99 m)

Dufour 37

Un progetto che porta la firma del Felci Yacht Design. il cantiere continua a innovare e a sviluppare la sua gamma con questo  yacht di 10,8 metri fuori tutto (inclusa la delfiniera). Il Dufour 37 sarà la seconda barca più piccola, dopo l’entry level Dufour 32.  Questo progetto rappresenta in parte un’evoluzione del precedente 360, ma ripensato in modo complessivo sotto tutti gli aspetti: sarà 20 cm più largo, avrà interni più comodi e più superficie velica, ma anche un pozzetto più ampio e dei punti luce ripensati. Sarà disponibili a 2 o 3 cabine, sempre con un bagno che varierà di dimensioni, più piccolo nella versione a 3 cabine.  Prezzo: 169.000 euro+IVA. www.dufour-yachts.com

Barche a vela nuova – Sun Odyssey 380 (11,75 x 3,76 m)

Jeanneau Sun Odyssey 380 - navigazione
Il nuovo Jeanneau Sun Odyssey 380

Philippe Lombard ha disegnato una carena con il consueto spigolo pronunciato da poppa verso prua, soluzione che da un lato consente una maggiore stabilità in navigazione, a barca inclinata, dall’altro aumenta gli spazi a disposizione sottocoperta. Rispetto al 389, la lunghezza dello scafo è di 38 cm maggiore.  I passavanti corrono senza ostacoli e su un unico piano lungo la coperta, come sui modelli maggiori.  All’interno il design richiama i canoni classici della linea, è stato dato più accento alla percezione del volume interno.

Prezzo: 168.000 euro+IVA. www.jeanneau.com

Barche a vela nuove – Hanse 460 (14,60 x 4,79 m)

Hanse 460

La firma del progetto non è più dello Studio Vrolijk & Co, ma per la prima volta il disegno è stato affidato ai francesi  Berret / Racoupeau. Un cambiamento per portare un nuovo punto di vista e un nuovo approccio nella gamma del cantiere, dato che Hanse non lanciava in acqua novità da qualche anno. L’estetica è diventata più sportiva, la prua ha volumi potenti e il flesso inverso, e per la prima volta compare anche un piccolo spigolo. Parte da prua e prosegue fino a centro barca, un buon espediente per recuperare un po’ di volume interno in questa zona e avere anche un elemento di stabilità in più con mare formato e vento fresco. Prezzo: 284.900 euro+IVA.  www.hanseyachtsag.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Ice 62 Targa (17m), la sportiva che si veste da blue water

Al Cannes Yachting Festival erano numerose le anteprime mondiali lanciate dai cantieri del settore vela. A rispondere presente all’appello delle novità è stato anche Ice Yachts, che ha lanciato un aggiornamento del suo 62 piedi, ovvero l’Ice 62 Targa, un

Torna su