VELA Cup in Sardegna, ecco come vi divertirete il 28 agosto. E c’è anche Andrea Mura!

Il prossimo 28 agosto va in scena la TAG Heuer Vela Cup Cala dei Sardi – Costa Smeralda/Porto Rotondo, una regata con grandi nomi della vela in versione rilassata e godereccia. Fate come loro e venite anche voi!

Ci sono regate in cui l’agone sportivo si ammorbidisce e lascia il posto alla voglia di godersi la magia della natura, alla necessità di rilassarsi e fare festa insieme per celebrare l’estate, la vita, il qui e ora. In questi eventi la vera vittoria è essere parte di questa atmosfera unica e genuina, fatta di passione per il mare, amore per le barche e piacere di condividere le proprie emozioni. È questo sicuramente lo spirito che anima la TAG Heuer Vela Cup Cala dei Sardi – Costa Smeralda/Porto Rotondo che si svolge il prossimo 28 agosto in Sardegna.

Un evento in flottiglia a zero stress, aperto a ogni tipo di barca, dove è facile iscriversi e ancora più semplice vincere qualcosa, per poi festeggiare tutti insieme, rinfrescarsi con un cocktail, fare un bagno in un mare cristallino, ascoltare musica e gustare ottimo cibo. Il tutto nello scenario incantevole della Costa Smeralda che proprio in questo 2022 celebra i suoi 60 anni.

ISCRIVITI SUBITO ALLA VELA CUP CALA DEI SARDI

 

Andrea Mura e il suo catamarano “casa galleggiante”

Ed è con questo spirito rilassato e godereccio che in tanti si iscrivono alla TAG Heuer Vela Cup Cala dei Sardi – Costa Smeralda/Porto Rotondo. Sono già una ventina gli equipaggi schierati al via e tra loro non mancano grandi nomi della vela italiana, qui però in versione “scialla”. A partire dal velista sardo Andrea Mura, un navigatore di razza che nel suo palma res conta vittorie alla Route du Rhum, alla Twostar e alla Quebec – S. Malò. In questo evento Andrea partecipa con il suo super catamarano “Vento di Sardegna Explorer”, un Privilège 515 a lungo desiderato e cercato e che ha scelto come casa per sé e per la sua famiglia, ossia la moglie Daniela e i figli Lucas e Marvel.

ISCRIVITI SUBITO ALLA VELA CUP CALA DEI SARDI

Anche Vincenzo Onorato e Simone Camba nella flotta

Poi c’è Vincenzo Onorato, un armatore che nella sua carriera ha vinto di tutto in tante classi, dai Farr 40 ai Cookson 50, dai Melges agli IMS, dai Mumm 30 agli Altura. Senza contare che è presidente di Mascalzone Latino, il team che ha lanciato tre volte la sfida alla Coppa America. Ebbene Vincenzo in questa occasione della VELA Cup sarda torna a navigare su quella che lui stesso definisce la barca della vita, il suo splendido Swan 65.

Infine c’è Simone Camba, velista cagliaritano che nel 2021 si è aggiudicato il premio “Velista dell’Anno”, nella categoria TAG Heuer Most Vote, organizzato dal mensile Giornale della Vela. Presidente dell’associazione New Sardiniasail Simone si occupa infatti di un bel progetto di inclusione sociale con la vela di adolescenti con problemi giudiziari o familiari, migranti e poveri. Alla tappa sarda del circuito VELA Cup Simone partecipa con il Bavaria 44 “Anastasia”.

E con Andrea, Vincenzo e Simone tanti altri velisti comuni animati dallo stesso spirito: andiamo e godiamocela! Fate come loro e venite anche voi alla TAG Heuer Vela Cup Cala dei Sardi – Costa Smeralda/Porto Rotondo. Vi aspettiamo!

ISCRIVITI SUBITO ALLA VELA CUP CALA DEI SARDI

Tutto quello che devi sapere sulla TAG Heuer VELA Cup 2022

CHI PUO’ PARTECIPARE – Ogni tipo di barca senza limiti di età, non è richiesto nessun certificato. Vince chi arriva primo, con divisioni per classi omogenee di lunghezza, categorie “Crociera” (vela bianche)” e “Regata” (con gennaker/spi).

ORMEGGI GRATUITI – Per le barche che partecipano e arrivano da “fuori”.

DURATA E PERCORSO – Ciascuna delle “Regate” non dura più di 3-4 ore. Il percorso è costiero.

GLI EQUIPAGGI – Non è necessario essere dei velisti esperti per partecipare, non si usano le “regole di regata” ma quelle della navigazione.

PREMI – Vengono premiati i primi di ogni classe nelle categorie “Crociera” e “Regata” con preziosi piatti serigrafati. Il vincitore assoluto in tempo compensato tra tutti i partecipanti vince il prestigioso orologio TAG Heuer Aquaracer e per il primo in tempo reale antivegetativa Speedy da Veneziani. Ricchissimi premi a sorteggio tra tutti i partecipanti alla premiazione che si svolge la sera stessa, in palio di Garmin un ricevitore satellitare InReachMini 2, un Sup gonfiabile di Vetus, guanti impermeabili da Plastimo, coltello multiuso da Letherman, un magico mezzo marinaio arrotolabile da Seably.

GIFT BAG – Ogni barca iscritta riceve una ricchissima gift bag con istruzioni di regata e numeri adesivi, T shirt della TAG Heuer Vela Cup. TAG Heuer offre anche bandiera di strallo, braccialetti per l’equipaggio e cappellini. Trovate anche utili gadget di Garmin, Plastimo, Vetus, Veneziani, Seably.

ISCRIZIONI – Partecipare è facile, iscriviti su www.velacup.it o direttamente in banchina.

INFO: www.velacup.it e www.giornaledellavela.com

LE TAPPE 2022 – 7/8 maggio – Liguria di Levante, Chiavari-Golfo del Tigullio, Marina Calata Ovest; 4/5 giugno Puglia, Brindisi, Marina di Brindisi; 23/24 luglio Venezia, Compagnia della Vela; 27/28 agosto Sardegna (Costa Smeralda), Cala dei Sardi.

ISCRIVITI SUBITO ALLA VELA CUP CALA DEI SARDI

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Marina Punta Gabbiani

Ecco dove tenere la tua barca per l’inverno in Alto Adriatico

Marina Punta Gabbiani – Un’oasi nell’Alto Adriatico All’interno della laguna di Marano, una bellissima oasi naturale quasi all’estremo est della Penisola, sorge il Marina Punta Gabbiani. Oltre trecento posti ormeggio in banchina e altri trecento posti nel dry marina, che

Ice 62 Targa (17m), la sportiva che si veste da blue water

Al Cannes Yachting Festival erano numerose le anteprime mondiali lanciate dai cantieri del settore vela. A rispondere presente all’appello delle novità è stato anche Ice Yachts, che ha lanciato un aggiornamento del suo 62 piedi, ovvero l’Ice 62 Targa, un

Torna su