Creme solari da barca. Ecco quali portarsi in vacanza per la crociera!

Creme solari da barca

Quando si va in crociera durante le vacanze, proteggersi dal sole è fondamentale. Chi va a vela lo sa, e infatti solitamente l’abbigliamento che indossa comprende polo e t-shirt adatte a schermare i raggi UVA e UVB. Ma è molto importante proteggere anche la pelle non coperta dai vestiti con le creme solari, e soprattutto proteggersi prima e durante il bagno.

Creme solari da portarsi in barca

Per scegliere le creme solari adatte da portarsi in barca bisogna considerare il formato, il fattore di protezione, e anche l’impatto sull’ambiente marino. Sì perché le microplastiche presenti in molti cosmetici, una volta entrate a contatto con l’acqua si disciolgono e diventano un pericolo per i pesci e gli altri abitanti del mare. Qui vi consigliamo quattro creme perfette da mettere in valigia prima di partire per le vostre crociere in barca!

Creme solari da barca – Gel preparatore dell’abbronzatura, Acqua dell’Elba

Crema solare da barca - Acqua dell'Elba
Gel preparatore dell’abbronzatura, Acqua dell’Elba, 24€

Farti trovare pronto all’esposizione solare è la funzione di questo gel preparatore prodotto da Acqua dell’Elba. Favorisce la produzione di vitamina D grazie all’estratto di Alga Bifurcaria, olio di carota e mallo di noce. La sua azione antiossidante protegge e favorisce la naturale pigmentazione della pelle, ravvivando il colorito e accelerando l’abbronzatura. Questo gel arricchito da polvere di corallo aiuta la sintesi di melanina ed è adatto sia al viso che al corpo.

Gel preparatore dell’abbronzatura / Acqua dell’Elba


Creme solari da barca – Anthelios SPF50+, La Roche Posay

Crema solare da barca - La Roche Posay
Anthelios SPF50+, La Roche Posay, 26€

Il latte idratante Anthelios di La Roche Posay offre una protezione elevata (50 SPF) contro i raggi UVA + UVB. Inoltre la tecnologia Netlock consente alla crema di avere una formulazione più rispettosa dell’ambiente marino, con un minore impatto delle microplastiche sull’ecosistema. Il nuovo packaging del tubetto è realizzato utilizzando il cartone, riducendo del 75% l’utilizzo della plastica, presente solo sul tappo.

Anthelios SPF50+ / La Roche Posay


Creme solari da barca – Stick solare SPF 50+, Collistar

Crema solare da barca - Collistar
Stick solare SPF 50+, Collistar, 24€

Pratico formato da avere sempre con sé per questo stick protettivo di Collistar. Dimensioni ridotte e formato solido lo rendono ideale da tenere in barca. Non si scioglie al sole ed occupa pochissimo spazio, si può tenere comodamente dappertutto. Lo stick è completamente trasparente e si applica con facilità sulle zone più esposte fornendo un’alta protezione anche alle pelli più sensibili.

Stick solare SPF 50+ / Collistar


Creme solari da barca – Latte solare Protect&Hydrate FP30, Nivea

Crema solare da barca - Nivea
Latte solare Protect&Hydrate FP30, Nivea, 15€

Se dovete prendere un aereo durante le vacanze, per raggiungere la vostra destinazione finale o quella dove avete la barca, il formato da 100ml è essenziale per passare i controlli di sicurezza in aeroporto. Questa crema Nivea con fattore di protezione 30 da raggi UVA e UVB è adatta alle pelli normali. Resiste ottimamente all’acqua ed è priva di microplastiche e biodegradabile per l’82%.

Latte solare Protect&Hydrate FP30 / Nivea

Prima di partire per la crociera a vela completa la tua valigia da barca con:


ABBONATI E SOSTIENICI: TI REGALIAMO LA STORIA DELLA VELA

Se apprezzi il nostro lavoro e il nostro punto di vista sul mondo della vela, abbonati al Giornale della Vela! L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri! SCOPRI DI PIU’

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

campionato invernale

Fenomenologia (semiseria) del Campionato Invernale

Finita l’estate, il regatante lo sa. E’ tempo di Campionati Invernali, in giro per le nostre coste: li seguiremo per voi, con vincitori, cronache e storie. Ma per introdurvi l’argomento come si deve, abbiamo chiesto a Marco Cohen, produttore cinematografico

Marina Punta Gabbiani

Ecco dove tenere la tua barca per l’inverno in Alto Adriatico

Marina Punta Gabbiani – Un’oasi nell’Alto Adriatico All’interno della laguna di Marano, una bellissima oasi naturale quasi all’estremo est della Penisola, sorge il Marina Punta Gabbiani. Oltre trecento posti ormeggio in banchina e altri trecento posti nel dry marina, che

Torna su