developed and seo specialist Franco Danese

Così ti rifai la barca nuova e la paghi a rate (anche in 12 mesi)

Dea dei Mari, vacanze senza sorprese tra Toscana e Corsica
30 giugno 2022
Si vola fino al 3 luglio sul Garda con la Foiling Week. Tutti gli eventi
30 giugno 2022

La barca a vela è un sogno. Innegabile. Ma le spese per mantenerla non sono da sottovalutare, lo sa bene chi possiede un modello con qualche anno di vita in mare. Interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, sono all’ordine del giorno, così come spese da affrontare per aggiornare la strumentazione di bordo, comprare accessori nuovi o pagare il posto barca.

Considerando poi il momento di incertezza come quello che stiamo vivendo, può diventare impegnativo affrontare tante spese tutte insieme, dovendo attingere a fondi accantonati e magari messi da parte per le emergenze. Una soluzione che permette di dare un po’ di respiro al proprio portafoglio è rappresentata dalla dilazione del pagamento. Facciamo un esempio: hai bisogno di cambiare il VHF ma ti accorgi che il vecchio tender che usi da ormai diverse estati non è più utilizzabile. Se non vuoi rinunciare all’acquisto di uno o dell’altro accessorio, ma non hai la possibilità di spendere in un colpo solo così tanto, puoi scegliere di pagare mese per mese i due acquisti.

Come funziona PagoDIL di Cofidis?

La spesa totale non subirà nessuna variazione, ciò significa che l’interesse e il costo che andrai a pagare per la dilazione del pagamento sono pari a 0, viceversa ci guadagni in serenità. Sembra tutto molto semplice. Ma non c’è trucco, è proprio così. Ce ne ha parlato Luca Giacoma-Caire, Direttore Marketing di Cofidis. “Cofidis è una società che fa parte del Gruppo Crédit Mutuel Alliance Fédérale e da più di 25 anni offre soluzioni di credito al consumo in Italia. Negli ultimi anni abbiamo avuto una forte crescita grazie al nostro prodotto innovativo PagoDIL“.

In effetti la soluzione sviluppata da Cofidis si è diffusa moltissimo su tutto il territorio italiano, arrivando a contare più di 35mila punti vendita tra catene della grande distribuzione organizzata, rivenditori, piccoli esercenti e negozianti di prossimità. “PagoDIL funziona in maniera intuitiva e non prevede che l’esercente impari nuove pratiche lunghe e complesse. Ai punti vendita convenzionati con noi forniamo uno SmartPOS, equipaggiato con sistema operativo Android ed il nostro software innovativo. Attraverso questo dispositivo, che funziona anche per gestire transazioni classiche con tutte le carte di pagamento, possiamo proporre PagoDIL come forma di pagamento al cliente finale.

Basta inserire il bancomat, Postamat o carta di debito abilitata del cliente, inserire l’importo (da 100 fino a 5mila euro) e il numero di rate (fino a 12) in cui si intende suddividere il pagamento e acquisire l’email e il numero di telefono del cliente, oltre alla sua tessera sanitaria. L’esercente incassa subito l’intero importo, mentre il cliente paga piano piano l’intera spesa senza alcun interesse e costo”.

Qualche esempio: ecco cosa potreste comprare a rate con PagoDIL

Un vantaggio sia per chi compra che per chi vende

Di fatto si tratta di un servizio che consente a chi vende di aumentare il valore medio dello scontrino, incentivando una spesa maggiore, con la sicurezza di incassare subito, e se il cliente non dovesse pagare le rate è un problema di Cofidis e non dell’esercente. Per il cliente invece è uno strumento utile per alleggerire il peso di un esborso impegnativo, senza dover aggiungere un centesimo alla spesa che affronterebbe pagando in un’unica soluzione. Un’altra garanzia offerta da Cofidis è la semplicità di accesso al credito. Non c’è bisogno di presentare documenti particolari come lo stato di famiglia, lo stipendio, la busta paga o qualsiasi altro giustificativo di reddito. Non viene richiesto neanche qual è il proprio lavoro. La valutazione avviene rapidamente interrogando all’istante diverse banche dati, il tutto dura meno di 3 minuti. Efficiente per il cliente, semplice per l’esercente, che non dovrà perdere tempo ad acquisire, scannerizzare ed inviare documenti: avviene tutto online e sfruttando la camera dello SmartPOS.

Oltre a moltissime catene della grande distribuzione presenti in tutta Italia, un colosso come Amazon ha scelto Cofidis come partner per offrire una soluzione di rateizzazione per tutte le spese su Amazon.it, chiamata CrediLine di Cofidis. Ora Cofidis ha scelto di lanciarsi sul mercato della nautica, puntando a coinvolgere non solo i colossi dell’elettronica e della strumentazioni, ma anche i cantieri, i piccoli negozianti ed esercenti e perché no i porti e i marina. Pensate di poter pagare il vostro posto barca in 12 mesi, e non in un’unica soluzione, suddividendo la spesa totale a costo zero. Un vantaggio che non può che far bene al mercato, magari avvicinando alla vela anche un nuovo pubblico di appassionati e curiosi. Tutti gli addetti ai lavori interessati possono visitare il sito www.pagodil.it per saperne di più e diventare convenzionati.

*news sponsorizzata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi