developed and seo specialist Franco Danese

Aladar Sail, tre basi in Italia per crociere di tutti i tipi

43° Parallelo, assistenza e servizi al top per crociere da sogno
25 giugno 2022
giro dei venti
Al via Il Giro dei Venti, la prima “ciclo-regata” d’Italia
27 giugno 2022

Aladar Sail

Come trovare la barca giusta? Con la nostra scelta di operatori charter sicuri e affidabili vi aiutiamo a trovare la perfetta crociera in barca a vela per l’estate!

Aladar Sail, una flotta sicura e varia

Dinamica società di charter, Aladar Sail propone ogni anno interessanti novità per le vacanze estive e non solo, come ci racconta Laura Rossi la responsabile vendite del brand. “Sicuramente la più grande novità che abbiamo per il 2022 è che abbiamo aperto base a Marina di Stabia, in Campania, proprio al centro del Golfo di Napoli. Si tratta di un grosso investimento ma che abbiamo fatto davvero molto volentieri perché dalla Campania si può partire per tante crociere verso posti meravigliosi e destinazioni uniche.

Anche a livello di barche tutte quelle posizionate proprio in Campania sono nuove: si tratta di 2 catamarani e di 6 monoscafi, modelli compresi tra i 46 e i 51 piedi, perché il mercato oggi si muove in quella direzione. Comunque poi non ci siamo dimenticati delle altre due nostre storiche basi, che sempre ci hanno dato grandi soddisfazioni e abbiamo rinforzato quindi anche Marina di Cannigione in Sardegna con diverse barche nuove: in particolare con 3 catamarani oltre ad alcuni monoscafi”.

Come sempre quindi Aladar Sail propone una grande varietà nella sua flotta prevedendo comunque che tutte le imbarcazioni disponibili tanto i monoscafi che i catamarani siano ben equipaggiati per garantire ai clienti vacanze semplice, sicure e divertenti.

“Siamo contenti di come ci riproponiamo al mercato per la nuova stagione e infatti devo dire che abbiamo già avuto un buon riscontro da parte del mercato, anche se i flussi di prenotazione hanno rallentato per colpa dell’invasione dell’Ucraina; ma siamo confidenti perché abbiamo visto anche negli ultimi anni che diverse persone aspettano anche più sottodata per prenotare.

Senza dimenticare che noi stiamo lavorando da qualche anno su questa strategia di aprire il mercato dai velisti puri a chi anche non è un lupo di mare ma comunque ha voglia provare questa esperienza di vacanza diversa e nuova e caratterizzata da grande desiderio di libertà. E ancora come sempre ci rivolgiamo anche al mercato internazionale, tanto che al momento per l’estate abbiamo addirittura un 80% di prenotazioni di stranieri mentre la percentuale di italiani siamo sicuri che si rialzerà almeno al 40%”.

Aladar Sail – Rotta verso le mete migliori del Mediterraneo

Grazie alle sue barche e alle sue basi insomma Aladar Sail permette ai turisti di organizzare rotte verso le migliori mete del Mediterraneo, dalle Isole Flegree alle Pontine, dalla Sardegna alla Corsica e a tutte le perle dell’Arcipelago Toscano. “Per dare un’idea delle tariffe per l’estate 2022 – conclude Laura Rossi – possiamo fare alcuni esempi ma ricordando che ad oggi abbiamo in flotta barche molto diverse tra loro. Tra queste proponiamo in bassa stagione un monoscafo 41 piedi a partire da 2.000 euro alla settimana. Per i catamarani invece le tariffe variano da 3.500 a 12.000 euro in base al periodo”.

Aladar Sail – Info utili

Telefono: 345 6604940

Sito: www.aladarsail.com

Basi: Scarlino, Cannigione e Marina di Stabia

 

GUARDA QUI I MIGLIORI OPERATORI CHARTER 2022


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi