Italia Yachts Sailing Week: la prima edizione la vince Scugnizza

L’IY 11.98 Scugnizza

Le regate sono uno dei mondi dove indiscutibilmente il cantiere Italia Yachts è leader, ed era naturale per il brand italiano organizzare un raduno/evento per i propri armatori, ovvero la prima edizione dell’Italia Yachts Sailing Week. La cornice scelta non è stata casuale, ovvero Porto Cervo, dato che proprio in Costa Smeralda dal 25 giugno andrà in scena il Mondiale ORC  e il cantiere schiererà le sue barche di punta. L’Italia Yachts Sailing Week era quindi un’occasione di raduno, ma anche la possibilità per gli equipaggi che parteciperanno al Mondiale di testare il campo.

Un momento delle regate dell’Italia Yachts Sailing Week

LA PRIMA EDIZIONE DELL’ITALIA YACHTS SAILING WEEK

Le prime due giornate hanno visto la flotta navigare attraverso alcuni passaggi più famosi dei percorsi costieri dell’Arcipelago di La Maddalena quali il Passo delle Bisce, le isole dei Monaci e Mortoriotto. Nella giornata odierna dopo aver pazientemente atteso in mare per circa due ore che entrasse la brezza, il Comitato di Regata ha fatto issare il segnale AP sopra la bandiera della lettera A, che indica ai concorrenti la decisione di non svolgere più regate per la giornata.

LA CLASSIFICA

La classifica overall vede al primo posto Scugnizza, IY 11.98 di Enzo De Blasio che sale sul gradino più alto del podio anche in classe Racer, senza aver sbagliato un colpo. Giulia, IY 9.98 di Rudolf Vrestal, insieme a Sofima, IY 15.98 di Michele Centemero, hanno dominato l’intera serie incalzati da Joshua 3, IY 10.98 di Giuseppe Gubbini che in doppio con Giorgio Saviani, ha tenuto ben salda la quarta posizione overall. Classifica corta nelle posizioni centrali dove Sakura, IY 13.98 di Andrea G. Busso, Furia, IY 14.98 di Michele Vitulano, e Mezzaluna II, IY 13.98 di Gino Rigotti, hanno concluso racchiusi in soli tre punti di distanza.

Sofima

GLI ALTRI PREMI

Il Trofeo Italia Yachts Challenge è andato a Michele Centemero con Sofima, primo nella categoria Cruiser, la più numerosa. Secondo e terzo classificato in questa divisione sono rispettivamente Furia e Mezzaluna II.
Il premio speciale Garmin è andato alla famiglia Arcidiacono su Reginella, al loro esordio nel mondo delle regate hanno saputo interpretare perfettamente lo spirito dell’evento regatando in famiglia e soggiornando in barca. Alberto Salatti su È Mia III, IY 13.98, Andrea Busso su Sakura, IY 13.98 – quarti classificati rispettivamente nelle classifiche Cruiser e Racer – si sono aggiudicati i premi offerti da Quantum Sails.


ABBONATI E SOSTIENICI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo un bel regalo

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su