Barca di 13 metri: ecco la strumentazione ideale secondo Garmin

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Quali strumenti deve avere a bordo una barca a vela sino a 13 metri? Basta andare alla Milano Yachting Week– The digital boat show per sapere esattamente cosa serve. I consigli te li da il leader nel campo dell’elettronica nautica Garmin Marine che nel suo padiglione riservato espone il meglio della sua produzione, ma soprattutto ti spiega cosa serve e perché va installato.

La soluzione ideale per la strumentazione di bordo

Non importa se hai una barca da crociera, una barca per lunghe navigazioni, da regata o da crociera/regata, Garmin ha creato un sistema ideale per tutte le esigenze dell’appassionato che possiede una barca a vela sino a 13 metri. Ecco quali sono gli elementi del sistema di prodotti integrato, creato da Garmin, che ti conviene visitare subito QUI per rendere la tua barca migliore e goderla al meglio, rendendo tutto più facile. E migliorando le prestazioni a vela.

Quale strumentazione su una barca a vela di 13 metri?

Ecco una sintesi della strumentazione consigliata da Garmin che serve per una barca da regata o da crociera/regata sino a 13 metri:

  • Stazione del vento con installazione plug – and – play che elimina la necessità di impostazioni e configurazioni con tre schermi, dove visualizzare tutti i dati del vento, profondità, temperatura.
  • La navigazione con il nuovo chartplotter GPSMAP 8410 da 10 pollici che si integra perfettamente con una molteplicità di strumenti di bordo grazie alla connettività Wi-Fi. In più, la tastiera a comando remoto con joystick.
  • La sicurezza con il nuovo VHF 315i con sistema modulare pensato per imbarcazioni dove è possibile disporre di una stazione con più postazioni di comunicazione, completamente impermeabile.
  • Il controllo della navigazione con un l’AIS 800, un ricetrasmettitore che permette di avere una migliore conoscenza di cosa c’è intorno a noi quando navighiamo.
  • Manovra facile con la telecamera GC 200 A cosa serve? Ad esempio a manovrare in un porto affollato oppure per fornire immagini nitide in casi di scarsa luminosità.

Gli optional utili in crociera

Ecco una sintesi di quello che serve per tranquillità e sicurezza in più, o in alternativa, su una barca sino a 13 metri da crociera secondo Garmin:

  • La domotica per avere la totale gestione e controllo/allarmi di bordo come luci, acqua, gasolio, pompa di sentina.
  • bLa navigazione con l’autopilota Reactor 40 e al trasduttore che si adatta anche agli angoli di sbandamento sino 24 gradi senza carenatura.
  • Manovrare in porto diventa facile con GC 200 con tre telecamere impermeabili che funzionano anche in notturna.
  • Il controllo della situazione con un’antenna che garantisce la massima precisione nella scansione dell’ambiente circostante e nel rilevamento dei bersagli in qualunque condizione meteo fino a 36 miglia nautiche.

Contatta subito Garmin direttamente da qui

Non vi resta che entrare subito nello stand Garmin per sapere tutto sulla strumentazione per barche a vela sino a 13 metri e contattate direttamente riempiendo il form mail che trovate qui,

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Barca di 13 metri: ecco la strumentazione ideale secondo Garmin”

  1. Pierfrancesco

    Su barchette di serie da 30′ a 42′ va di lusso se abbiamo una batteria da 200 Ah con generatore da 2-3 kW e pannelli solari da 200 w in opzione. Meno roba che ciuccia ampere c’è e meglio è. Alla dotazione di serie (in genere buona) possiamo aggiungere una coppia di palmari VHF/DSC+AIS ICOM, un portatile o tablet mil std, un buon binocolo termico e se pianifichiamo navigazione fuori Area 1 noleggiamo un palmare inmarsat o iridium. Basta.

  2. Pierfrancesco

    Sulle barchette francesi in genere troviamo pilota AKE (coi timoni a barra) o B&G triton + secondario Raymarine. Tutt’altro che da buttare. Se devo spendere extra, a un plotter preferisco device portatili e piuttosto investo in un buon fishfinder per divertirmi alla traina in navigazione e per un ormeggio sicuro in rada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi