developed and seo specialist Franco Danese

Sorrento in festa: oggi parte la Tre Golfi Sailing Week

gianni agnelli capricia
Gianni Agnelli, velista. In barca con l’Avvocato
14 maggio 2022
Dal mito dell’Arpege al Dufour 530: tre barche in un unico progetto!
14 maggio 2022

Dal 14 al 21 maggio la città campana ospita la Tre Golfi Sailing Week, una delle competizioni più apprezzate e affollate del calendario agonistico italiano. In programma tante regate tra scenari straordinari, barche prestigiose e un’ospitalità senza paragoni.

Oggi è un gran giorno per Sorrento e tutti gli appassionati di vela. Sta per prendere il via infatti la Tre Golfi Sailing Week, una delle competizioni più apprezzate e affollate del calendario agonistico italiano. Organizzata dal Circolo Remo e Vela Italia, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia, IMA, ORC, UVAI, AIVE, e con l’egida della FIV, la manifestazione prevede un calendario molto ricco di prove in acqua tra i golfi di Sorrento, Napoli e Gaeta ed eventi a terra che proseguiranno fino al 21 maggio.

Si parte con la storica Regata dei Tre Golfi che quest’anno compie 67 anni ed è aperta anche agli yachts d’epoca e a quelli con due persone d’equipaggio. L’evento, valido per il Campionato Italiano Offshore 2022, parte sabato 14 maggio dalla rada di Santa Lucia sotto le mura di Castel dell’Ovo a Napoli e si snoda sul classico percorso di 150 miglia che tocca Procida, Ventotene, Ponza, scogli de Li Galli (di fronte Positano) e arrivo a Capri, per poi rientrare a Sorrento. Per le barche d’epoca il percorso sarà ridotto. La flotta delle “signore del mare” girerà infatti a Ventotene anziché a Ponza, con un risparmio di circa 50 miglia.

Anche Soldini con Maserati schierato al via

E quest’anno a rendere ancora più spettacolare la regata saranno schierati al via anche due fantastici esemplari della Classe Mod70, quella degli avveniristici trimarani oceanici. E non si tratta di due modelli qualunque: parliamo di “Maserati” al comando del navigatore italiano Giovanni Soldini e “Mana” dell’armatore Riccardo Pavoncelli. Altra chicca della Tre Golfi Sailing Week è il Maxi European Championship, una prima assoluta visto che il titolo non è mai stato messo in palio. La competizione, aperta ai Mini Maxi (lunghi tra 18,29 e 24,08 metri) e ai Maxi più grandi (da 24,09 a 30,50 metri), utilizzerà come rating system il regolamento IRC e si compone di una regata d’altura che coincide con il percorso della Regata dei Tre Golfi, più quattro giorni di regate inshore, queste ultime parte dell’IMA Mediterranean Inshore Challenge.

Un banco di prova decisivo in vista del Mondiale Orc

Infine c’è il Campionato del Mediterraneo Orc, un classico della vela d’altura internazionale che torna a distanza di 16 anni dall’ultima edizione, corsa nel 2006. Il campionato inizia con una long distance race di circa 150 miglia, sullo stesso percorso della classica Regata dei Tre Golfi con partenza da Napoli sabato 14 maggio e prosegue con tre giorni di regate sulle boe da giovedì 19 a sabato 21 maggio nello specchio di mare fra Capri e Sorrento. Queste ultime sono valide anche per il Campionato Nazionale del Tirreno e selezione per il Campionato Italiano ORC. Tra le barche da battere sono “Lisa R” di Giovanni Di Vincenzo con il suo forte e giovane equipaggio coordinato da Francesco Bertone e il “verde” “Daguet” di Frederic Puzin che ha vinto in ORC la Rolex Middle Sea Race 2021.

Tutta la magia della costa sorrentina

I Maxi verranno ospitati al molo principale dell’incantevole Marina Piccola di Sorrento, mentre gli ORC saranno al porticciolo del pittoresco borgo di Piano di Sorrento: due cornici indimenticabili anche per gli eventi sociali che accoglieranno gli equipaggi. La premiazione per tutti gli eventi della Tre Golfi Sailing Week è fissata a sabato 21 maggio con la presenza del Sindaco di Sorrento nella Villa Comunale della Città. Ora sapete perché è un evento da non perdere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi