VIDEO. Passione senza limiti: gli Owner finalisti del Velista dell’Anno TAG Heuer

Dopo la prime quattro puntate, con il premio Epic ad Azzurra e i finalisti della categoria Yacht Club by Seably, Young e Designer by SKS, continuiamo conoscere tutti i protagonisti del Velista dell’Anno TAG Heuer 2022. Saranno loro i protagonisti della Serata dei Campioni che si svolgerà a Milano il 12 maggio, la finalissima di quest’edizione che decreterà i vincitori di ogni categoria a cui andrà un prestigioso orologio TAG Heuer Aquaracer.

Fino al 12 maggio, con una puntata al giorno, vi presenteremo le interviste video ai protagonisti di quest’edizione del nostro premio. La puntata di oggi sarà dedicata ai finalisti della categoria Owner. In compagnia di Mino Taveri e Ambrogio Beccaria, coadiuvati dai contributi di Mauro Giuffrè, ci saranno Gennaro Coretti, Luca Sabiu, Vincenzo De Blasio.

Il calendario puntate del Velista dell’Anno TAG Heuer 2022 (e come vederle)

velista dell'anno tag heuer 2022

Le puntate vanno in onda su tutti i canali del Giornale della Vela e le puoi rivedere quando vuoi sul nostro canale Youtube, sulla nostra pagina Facebook, sulla Instagram TV del Giornale della Vela, su questo sito, nell’area eventi della Milano Yachting Week e sul sito del Velista dell’Anno TAG Heuer. Insomma, non potete proprio perdervele! Conducono Mino Taveri e Ambrogio Beccaria, con i contributi di Mauro Giuffrè. Di seguito il calendario delle puntate con tutti i protagonisti che interverranno.

  • 6 maggio, ore 18Benvenuti agli Oscar della Vela e Velista dell’Anno Epic (Azzurra). Con Riccardo Bonadeo, Mauro Pelaschier, Luca Oriani, John Gatti, Manuela Ricci.
  • 7 maggio, ore 18 – Yacht Club by Seably. Qui nascono i velisti. Con Agostino Randazzo (CDV Sicilia), Enrico Bertacchi (CV Caprera), Luca Bertacchi (CV Bellano).
  • 8 maggio, ore 18 – Young. I campioni di domani. Con Alex Demurtas, Mattia Cesana, Maggie Pescetto.
  • 9 maggio, ore 18 – Designer by SKS. Le archistar della vela. Con Fabio Bignolini e Matteo Polli (Northern Light Composites), Maurizio Cossutti e Alessandro Ganz (Cossutti Yacht Design), Stefano Lillia (Cantiere Nautico Lillia).
  • 10 maggio, ore 18 – Owner. Passione senza limiti. Con Gennaro Coretti, Luca Sabiu, Vincenzo De Blasio.
  • 11 maggio, ore 18 – Velista dell’Anno TAG Heuer. Al top della vela. Con Ruggero Tita, Caterina Banti, Ganga Bruni, Alberto Riva, Francesco Sena (Most Voted).
  • 15 maggio, ore 18 – La Serata dei Campioni. I migliori sono loro. Il reel della serata finale del Velista dell’Anno TAG Heuer con l’annuncio dei finalisti.

 

Il Velista dell’Anno TAG Heuer

È il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato dal Giornale della Vela fin dal 1991 e giunto alla sua 31 edizione. Il Velista dell’Anno del 2021 è stato vinto da Luna Rossa Prada Pirelli Team. 

I partner del Velista dell’Anno TAG Heuer 2022

MAI FERMI. COME IL TEMPO. TAG Heuer, lo storico marchio di orologeria svizzera del gruppo LVMH, attivo in 139 paesi, è il naming partner del Velista dell’Anno dal 2013. I suoi segnatempo marini Aquaracer sono la “summa” di 160 anni di storia, ricerca e innovazione.

MARINAI MIGLIORI CON SEABLY. Seably For Leisure è la piattaforma di formazione online per tutti gli amanti del mare. Seably offre un mondo di corsi per ogni armatore. Scarica l’app di Seably e goditi i migliori contenuti disponibili per ogni diportista.

LE CUCINE “TOP” SONO SKS. Signature Kitchen Suite è il marchio di elettrodomestici da cucina built-in di alta gamma di LG Electronics, leader mondiale nel settore dell’elettronica di consumo. Allo Showroom SKS a Milano si apre la Serata dei Campioni il 12 maggio. 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Ice 62 Targa (17m), la sportiva che si veste da blue water

Al Cannes Yachting Festival erano numerose le anteprime mondiali lanciate dai cantieri del settore vela. A rispondere presente all’appello delle novità è stato anche Ice Yachts, che ha lanciato un aggiornamento del suo 62 piedi, ovvero l’Ice 62 Targa, un

Torna su