Sardegna e Corsica piacciono sempre di più ai turisti cechi

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Golfo di Orosei (https://www.flickr.com/photos/heatheronhertravels/2802867988/)

Si è conclusa da poco la quinta fiera “For Boat” di Praga. Velando, società di Group Y, era presente, grazie anche al finanziamento del programma Interreg Italia Francia Marittimo.

Il progetto G&B Route intende affrontare la sfida rappresentata dalla navigabilità sostenibile, salvaguardando l’ambiente marino e dando la possibilità alle imprese charter che operano nel turismo nautico e naturalistico di accedere alle aree marine protette attraverso specifici servizi di consulenza che li rendano green.

Il gruppo YiS (www.yachtinginsardinia.comwww.prosail.it) ha partecipato, grazie al finanziamento, alla fiera internazionale “For Boat” per presentare un prodotto innovativo ed ecosostenibile, ancora poco conosciuto nella Repubblica Ceca.

Infatti, la Sardegna e la Corsica, così come il turismo nautico in generale, stanno cominciando ora ad affacciarsi nel mercato ceco, che al momento tende più verso un turismo di barche a motore nei mari croati.

I visitatori, composti sia da famiglie che da uomini d’affari, hanno vivamente apprezzato l’impegno e gli sforzi profusi dalle aziende del gruppo a favore dalle sostenibilità ambientale e dell’innovazione. Hanno potuto scoprire presso il nostro stand sia offerte relative al turismo nautico e ancor più l’innovativo Albergo Nautico Diffuso, sia offerte relative all’acquisto di nuove imbarcazioni, nonché i programmi di gestione.

Secondo gli ultimi studi nel campo dell’albergo nautico diffuso, il turista nautico tende a visitare il tratto costiero compreso fra il Golfo di Orosei e Santa Teresa di Gallura al quale si aggiunge la costa meridionale della Corsica. È proprio la Corsica (meglio promossa sui mercati internazionali) ad essere un ulteriore vero attrattore che con la destinazione Sardegna compone un’offerta turistica completa che incrementa il pregio ambientale dello spazio transfrontaliero fra il nord della Sardegna ed il sud della Corsica.

Gli operatori presenti in fiera sono stati affiancati anche agli esperti del reparto vendita collegati in videoconferenza.

È stato particolarmente apprezzato da tutti i visitatori il progetto “Green and Blue Route”, volto al supporto alla corretta fruizione turistica del territorio e alla salvaguardia dell’ambiente marino.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi